Limoni: stop alle importazioni!

(Palermo)ore 19:22:00 del 29/09/2016 - Categoria: Denunce, Economia

Limoni: stop alle importazioni!

La Sicilia era la terra dei limoni, oggi invece molti supermercati e grandi catene alimentari acquistano questo prodotto dall’ estero, il quale al bancone arriva a toccare cifre da capogiro arrivando toccando 4 € al kg.

http://misteri.newsbella.it/assurdoi-limoni-siciliani-sono-praticamente-spariti-dai-supermercati-ecco-perche/

L’allarme arriva da Coldiretti con un dato preoccupante: la riduzione di oltre il 20 per cento dei limoneti nell’Isola, che nel 2010 si estendevano su una superficie di circa 22.400 ettari, e nel 2015 sono diventati 17.800. E per quest’anno si teme un’altra riduzione.
Mentre a livello nazionale negli ultimi 15 anni secondo la Cia si è volatilizzato il 50 per cento dei limoni, il 31 degli aranci e il 18 dei mandarini.

Vi proponiamo di seguito un servizio di AMnotizie.it che tratta la questione dei limoni siciliani. Buona visione

Ma perchè molti commercianti sono costretti ad acquistare limoni dall’ estero?
La principale causa è la drastica riduzione della produzione in Sicilia, data molto probabilmente dalla crisi degli agricoltori siciliani, i quali si vedono pagare il loro prodotto a prezzi da fame, non riuscendo in molti casi a coprire nemmeno i costi di produzione. Questo motivo spinge molte attività agricole a chiudere i battenti riducendo di molto la produzione nell’ isola.

La Sicilia era la terra dei limoni, oggi invece molti supermercati e grandi catene alimentari acquistano questo prodotto dall’ estero, il quale al bancone arriva a toccare cifre da capogiro arrivando toccando 4 € al kg. Questo perchè i limoni fanno migliaia di chilometri prima di arrivare sul banco dei mercati italiani (provengono per la maggior parte dall’ Africa e Sud America), parametro che fa lievitare il prezzo al dettaglio. Inoltre questi prodotti sono di scarsa qualità messi a confronto con i limoni siciliani considerati da sempre i migliori del mondo.

I limoni siciliani sono praticamente scomparsi dai supermercati. Quelli in vendita arrivano dall’ estero ed arrivano a costare anche 4€ al chilo.Ecco perchè

Autore: Alberto

Notizie di oggi
I nostri nonni non soffrivano di INTOLLERANZE ALIMENTARI, noi si: COME MAI?
I nostri nonni non soffrivano di INTOLLERANZE ALIMENTARI, noi si: COME MAI?
(Palermo)
-

VI SIETE MAI CHIESTI COME MAI I NOSTRI NONNI NON SOFFRIVANO DI INTOLLERANZE ALIMENTARI? C’È QUALCOSA CHE NON TORNA.
VI SIETE MAI CHIESTI COME MAI I NOSTRI NONNI NON SOFFRIVANO DI INTOLLERANZE...

USA (e non Iran) Fonte VERO del terrorismo: scrittore americano shock
USA (e non Iran) Fonte VERO del terrorismo: scrittore americano shock
(Palermo)
-

Si tratta di affermazioni forti che lo scrittore statunitense argomenta e con cui cerca di convincere esperti ed appassionati di politica internazionale.
GLI STATI UNITI SONO LA PIÙ GRANDE FONTE DI TERRORISMO AL MONDO, NON LA...

Trovato legame tra SALE e MALATTIE AUTOIMMUNI
Trovato legame tra SALE e MALATTIE AUTOIMMUNI
(Palermo)
-

SCLEROSI MULTIPLA, INCLUDENDO L’ALOPECIA, L’ASMA E GLI ECZEMI. ECCO UNO STUDIO IMPORTANTE…
SCLEROSI MULTIPLA, INCLUDENDO L’ALOPECIA, L’ASMA E GLI ECZEMI. ECCO UNO STUDIO...

10 segnali per capire che stai parlando con una persona che DORME
10 segnali per capire che stai parlando con una persona che DORME
(Palermo)
-

Questo è l'elenco dei tratti distintivi per riconoscere una persona addormentata
Andare al Colosseo di Roma è la principale meta turistica italiana, ma il...

La Mafia e' stata ESERCITO DELLA CIA. ECCO LE PROVE SHOCK
La Mafia e' stata ESERCITO DELLA CIA. ECCO LE PROVE SHOCK
(Palermo)
-

Si arriva alle stragi del 92, due magistrati siciliani stavano arrivando alle alte sfere del connubio stato mafia, l’esplosivo utilizzato in ambedue le stragi era di tipo militare e di produzione americana o inglese; un’altra incredibile coincidenza.
Nel 1942 la guerra pendeva dalla parte dei nazifascisti, il presidente degli...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati