Libero...un giornale SCANDALOSO. Da chiudere ISTANT

(Torino)ore 23:10:00 del 13/09/2017 - Categoria: , Denunce, Sociale

Libero...un giornale SCANDALOSO. Da chiudere ISTANT

“Dopo la miseria portano le malattie” (rivolto ovviamente ai migranti), l’ormai celebre “Bastardi islamici” o, uscendo dal seminato delle migrazioni, robaccia come “Più patate, meno mimose” in occasione dell’8 marzo (e le diverse varianti dedicate anche a

“Dopo la miseria portano le malattie” (rivolto ovviamente ai migranti), l’ormai celebre “Bastardi islamici” o, uscendo dal seminato delle migrazioni, robaccia come “Più patate, meno mimose” in occasione dell’8 marzo (e le diverse varianti dedicate anche a Virginia Raggi) o “Renzi e Boschi non scopano”. Ci mancherebbe. Ma perché siamo ancora costretti a farlo.

Se il direttore di un giornale italiano rilascia le seguenti dichiarazioni a una trasmissione radiofonica, il problema non è suo. Di nuovo: è nostro.

Perché questo veleno non è preparato per lui ma si rivolge a noi: “Noi di Libero non siamo impazziti e non facciamo dei titoli inventati e campati per aria – ha spiegato ieri alla Zanzara su Radio24 – gli immigrati portano la miseria, è un dato di fatto. E portano anche le malattie, visto che anche i casi di tbc sono raddoppiati negli ultimi sei mesi. Questa immigrazione incontrollata e massiccia porta malattie che erano state sconfitte definitivamente: non solo la malaria, ma anche la tbc”.

E' dovere di ogni cittadino democratico difendere la libera espressione anche di chi la pensa diversamente, tuttavia nel caso di Libero non me la sento di biasimare le numerose espressioni di giubilio a reazione di questa notizia. Diciamocelo, Libero negli ultimi anni non ha fatto altro che diffondere notizie dandoci il loro taglio, che e' spesso al limite della calunnia e sempre boderline dal punto di vista della deontologia professionale. Non si gode per Libero in quanto e' stata silenziata (seppur illegalmente e simbolicamente) una voce fuori dal coro, ma in quanto e' stata messa a tacere la voce ufficiale degli avvelenatori di pozzi, dei manipolatori di analfabeti, dei mistificatori della politica, degli sciacalli della cronaca.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
NO agli sbarchi di Salvini come gli 80 euro di Renzi?
NO agli sbarchi di Salvini come gli 80 euro di Renzi?
(Torino)
-

Portare a casa un risultato subito, quale che sia: che differenza c’è tra il blocco delle navi delle Ong imposto da Salvini e la mancia degli 80 euro concessi da Renzi?
Portare a casa un risultato subito, quale che sia: che differenza c’è tra il...

La Tasse ci DIVORERANNO: ECCO 3 MOTIVI
La Tasse ci DIVORERANNO: ECCO 3 MOTIVI
(Torino)
-

Vi citiamo tre casi apparentemente diversi tra loro: l’accordo per gli esuberi Tim, l’impatto delle politiche Bce su debito pubblico italiano e infine le aliquote dell’Imu da pagare lunedì prossimo.
Vi citiamo tre casi apparentemente diversi tra loro: l’accordo per gli esuberi...

Siamo lo 0,01% della vita sulla Terra, e la stiamo uccidendo
Siamo lo 0,01% della vita sulla Terra, e la stiamo uccidendo
(Torino)
-

E’ ufficiale: siamo la peste della Terra. Lo si sapeva già, ma ad aggravare il quadro provvede una sconvolgente ricerca statistica: i 7,6 miliardi di umani rappresentano solo lo 0,01% di tutti gli esseri viventi.
E’ ufficiale: siamo la peste della Terra. Lo si sapeva già, ma ad aggravare il...

Come utilizzano i dati dei nostri social
Come utilizzano i dati dei nostri social
(Torino)
-

Quando nacque il web, era davvero un luogo diverso, statico. Fatto di pagine create o da chi aveva uno staff o da individui esperti di informatica, per quei tempi.
Quando nacque il web, era davvero un luogo diverso, statico. Fatto di...

Monsanto nasconde i danni che provocano gli OGM alla salute
Monsanto nasconde i danni che provocano gli OGM alla salute
(Torino)
-

Jeffrey M. Smith, ricercatore dell’Institute for Responsible Technology intervistato dalla tv RT rilascia dichiarazioni shock sulla Monsanto. IL VIDEO
La Monsanto sta tentando di prendersi il controllo di tutte le riserve di...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati