Legge 47: boss, killer e corruttori se fanno i bravi non vanno in carcere

(Milano)ore 08:48:00 del 05/02/2017 - Categoria: , Denunce, Sociale

Legge 47: boss, killer e corruttori se fanno i bravi non vanno in carcere

La legge 47 del 16 aprile 2015 è una vera e propria spada di Damocle sulle misure preventive. Cosa accade e perché?

La legge 47 del 16 aprile 2015 è una vera e propria spada di Damocle sulle misure preventive. Cosa accade e perché?. “Il pericolo di reiterazione del reato” non dev’essere solo “concreto”, ma anche “attuale”. Questa la parolina magica “attuale” che equivale a buttare sabbia negli ingranaggi della magistratura inquirente. In pratica se al termine di indagini complesse e difficili vengono – dopo mesi o anni – incastrati da indizi schiaccianti i presunti colpevoli non finiscono per forza dietro le sbarre. Se nell’arco di tempo dai reati commessi – gli indagati e futuri imputati – si sono comportati bene ovvero non sono incappati in denunce o fermi cioè con ogni probabilità non sono stati pizzicati dalle forze dell’ordine non possono essere arrestati. L’“attuale” insomma è predominante sul “concreto”.

Ci piacerebbe conoscere, proprio alla luce della "famigerata 47" le motivazioni dei provvedimenti che mantengono in custodia cautelare tre imputati per noti fatti di conaca. Bossetti, Buoninconti ed il prete che si fa chiamare Padre Graziano. Reiterazione del reato, occultamento delle prove, pericolo di fuga. Come si concretizzano queste regolette al fine di tenere in carcere le persone prima nominate?

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
91 Americani morti AL GIORNO per overdose da Antidolorifici!
91 Americani morti AL GIORNO per overdose da Antidolorifici!
(Milano)
-

E’ ormai la prima causa di morte per gli americani sotto i 50 anni, quindi in età produttiva: 91 americani muoiono ogni giorno per overdose da Fentanyl, un oppioide sintetico, antidolorifico, che crea forte dipendenza.
E’ ormai la prima causa di morte per gli americani sotto i 50 anni, quindi in...

Italia seconda al mondo per Esportazioni di armi leggere: ma la notizia viene censurata!
Italia seconda al mondo per Esportazioni di armi leggere: ma la notizia viene censurata!
(Milano)
-

L’Italia ripudia la guerra, recita l’articolo 11 della Costituzione. Sarà anche vero. Quel che è certo è che non ripudia la vendita di armi. L’importante, casomai, è non farlo troppo sapere
L’Italia ripudia la guerra, recita l’articolo 11 della Costituzione. Sarà anche...

Detenere il Contante DIVENTERA' REATO!
Detenere il Contante DIVENTERA' REATO!
(Milano)
-

“Dobbiamo porci il problema di come aggredire il contante che è presente nelle case degli italiani”.
“Dobbiamo porci il problema di come aggredire il contante che è presente nelle...


(Milano)
-


Le primarie per il premier sono una grande cavolata. Come lo ha dimostrato in...

Smettetela di STORPIARE la lingua italiana!
Smettetela di STORPIARE la lingua italiana!
(Milano)
-

Adesso basta! È assurdo sentire storpiare la lingua italiana tutti i giorni al telegiornale, su programmi di intrattenimento, nelle interviste, ecc.. basta!
Adesso basta! È assurdo sentire storpiare la lingua italiana tutti i giorni al...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati