Le Iene, servizio su Clemente Russo: hanno creato uno scandalo per una cazzata detta tra uomini! Maledetto politicamente corretto!

(Caserta)ore 08:06:00 del 14/10/2016 - Categoria: Cronaca, Curiosità

Le Iene, servizio su Clemente Russo: hanno creato uno scandalo per una cazzata detta tra uomini! Maledetto politicamente corretto!

Maledetto politicamente corretto . Clemente Russo è un bonaccione tamarro , ma non è sicuramente un violento , chi non ha mai detto ad un amico : se beccassi mia moglie con un altro la ucciderei . I peggiori sono quelli del grande fratello che dovevano st

Maledetto politicamente corretto . Clemente Russo è un bonaccione tamarro , ma non è sicuramente un violento , chi non ha mai detto ad un amico : se beccassi mia moglie con un altro la ucciderei . I peggiori sono quelli del grande fratello che dovevano staccare invece di sollevare questo polverone

Hanno creato uno scandalo, su una cazzata detta tra due uomini. Quando ci sono migliaia di donne che, denunciano violenze domestiche anche più volte e non vengono prese in considerazione!

Giulio Golia è andato ad incontrare Clemente Russo in un servizio a Le Iene, andato in onda, domenica 9 ottobre 2016. Servizio dal titolo “Clemente Russo e le sue donne”.

L’inviato delle Iene lo ha atteso prima sotto casa e poi ha beccato il pugile in un bar del suo paese di Marcianise.

A Le Iene Show di domenica 9 ottobre 2016, Giulio Golia ha “intercettato” Clemente che non ha voluto e potuto rilasciare dichiarazioni per via di un’indagine che ha lanciato direttamente il Ministro Orlando. Infatti il ministro dopo le frasi del pugile all’interno della casa del Grande Fratello Vip ha sollecito l’ufficio competente di avviare un’indagine vera e propria nei confronti di Russo che è un poliziotto.

Non potendo ascoltare il pugile, ex concorrente del Grande Fratello, l’inviato de Le Iene, è andato a casa sua. Ne è uscita fuori una bella chiacchierata con Laura Maddaloni. La moglie ha raccontato il grande impegno di Clemente nel sociale.

CLICCA QUI PER IL SERVIZIO VIDEO

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Le immagini e il video della piu' grande e spettacolare grotta al mondo!
Le immagini e il video della piu' grande e spettacolare grotta al mondo!
(Caserta)
-

STALATTITI E STALAGMITI ALTE COME PALAZZI SPAZI COSI’ IMMENSI DA POTER CONTENERE LE NUVOLE UN SISTEMA METEOROLOGICO ASSOLUTAMENTE INDIPENDENTE DA QUELLO CHE REGOLA IL RESTO DEL PIANETA.SIAMO NELLA GROTTA PIÙ GRANDE MAI SCOPERTA SULLA TERRA: ER WANG DONG.
STALATTITI E STALAGMITI ALTE COME PALAZZI SPAZI COSI’ IMMENSI DA POTER CONTENERE...

Emilio Fede condannato a 2 anni: ma come mai in Italia NESSUNO va mai in galera???
Emilio Fede condannato a 2 anni: ma come mai in Italia NESSUNO va mai in galera???
(Caserta)
-

È doveroso esprimere qui i sensi della più alta stima e considerazione alla brava gente perseguitata ad oltranza, espressamente Emilio Fede, Dell'Utri, Mangano, Riina, Formigoni, ecc. e purtroppo Silvio non c'è più per cambiare le leggi e liberare questi
Beati coloro che hanno fede nel Dio che tutto e tutti perdona e redime.Ma Dio...

Lo sai qual'e' il nostro bene piu' prezioso? Leggi e condividi!
Lo sai qual'e' il nostro bene piu' prezioso? Leggi e condividi!
(Caserta)
-

Probabilmente pochi si rendono conto dell’estrema importanza di uno dei beni che abbiamo fin dalla nascita, ma che nessuno mai ci insegna ad utilizzare nel migliore dei modi.
Probabilmente pochi si rendono conto dell’estrema importanza di uno dei beni che...

Consumo di suolo: ecco le citta' piu' cementificate
Consumo di suolo: ecco le citta' piu' cementificate
(Caserta)
-

La provincia di Napoli è la più cementificata d’Italia, 11 città del territorio partenopeo figurano tra i primi venti comuni italiani a maggiore concentrazione edilizia.
La provincia di Napoli è la più cementificata d’Italia, 11 città del territorio...

COPRIFUOCO ITALIANO - cittadini ai DOMICILIARI FORZATI
COPRIFUOCO ITALIANO - cittadini ai DOMICILIARI FORZATI
(Caserta)
-

Se volete avere una proiezione su cosa diventerà l’Italia tra pochi anni, uscite la sera dopo cena. Prendete il bus, la metro, il treno. Andate alla stazione Termini e nei suoi paraggi o comunque intorno alle stazioni delle vostre città.
Se volete avere una proiezione su cosa diventerà l’Italia tra pochi anni, uscite...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati