La verità sul veganesimo

(Palermo)ore 18:38:00 del 13/07/2016 - Categoria: Bufale, Curiosità, Denunce

La verità sul veganesimo

Soprattutto in soggetti in fase di sviluppo (ma inerente a tutte le età, compresa l’adulta), le conseguenze comporterebbero ipertrofia muscolare e cerebrale, anemia, carenza di calcio, etc.

Fonte Gazzetta Ufficiale Gov

La dieta vegana non può essere attuata su soggetti minori da chi ne esercita la patria potestà.

Secondo il deputato leghista Anselmo Otrapi, famoso per le sue dichiarazioni discutibili ed estreme: “imporre ad un bimbo di non mangiare una buona bistecca è come costringerlo ad adottare un orientamento diverso da quello eterosessuale. Un maggiorenne può fare ciò che gli pare, ma un minore deve seguire una serie di direttive e linee guida imposte dalla Legge, che un folle genitore non deve in alcun modo alterare.”

Un accurato studio medico, richiesto da coloro che hanno proposto e sottoscritto il Decreto (astenuti i 5 Stelle), sviluppato da un equipe di medici del Policlinico Gemelli di Roma, evidenzia le gravi carenze nutrizionali e vitaminiche dovute ad un regime dietetico privo di derivati animali.

Soprattutto in soggetti in fase di sviluppo (ma inerente a tutte le età, compresa l’adulta), le conseguenze comporterebbero ipertrofia muscolare e cerebrale, anemia, carenza di calcio, etc.

Il Decreto, con attuazione immediata dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale di Agosto, prevede l’intervento (su segnalazione o controlli a campione con l’ausilio del database “Pegardes” degli acquisti familiari nei supermercati) dei servizi sociali, i quali potranno, coadiuvati dalle forze dell’ordine, prelevare il minore sottoposto a regime vegano e fare i dovuti accertamenti medici. In caso di riscontri a carenze nutrizionali e vitaminiche, si procederà a togliere l’affidamento ai genitori o a coloro che ne esercitano la patria potestà.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Dopo i numerosi episodi di cronaca verificatisi sul territorio nazionale, si è resa necessaria un’interpellanza parlamentare atta a trovare una soluzione, drastica se necessaria, al problema.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Medico che per anni ha vaccinato cambia posizione: VIDEO
Medico che per anni ha vaccinato cambia posizione: VIDEO
(Palermo)
-

«Nell’arco di tutti questi anni, io sono stata una persona che ha vaccinato, ho vaccinato mio figlio, ho fatto vaccini agli altri.
«Nell’arco di tutti questi anni, io sono stata una persona che ha vaccinato, ho...

Attacco del PD ai 5stelle: FATE SCHIFO COME NOI!
Attacco del PD ai 5stelle: FATE SCHIFO COME NOI!
(Palermo)
-

Località di villeggiatura segreta – Non accenna a ridursi il livello dello scontro di perenne campagna elettorale, così intenso da far apparire il PD un partito politico.
Località di villeggiatura segreta – Non accenna a ridursi il livello dello...

TRISTEZZA, VIRUS CHE DISTRUGGE L'ARANCIA ROSSA IN SICILIA
TRISTEZZA, VIRUS CHE DISTRUGGE L'ARANCIA ROSSA IN SICILIA
(Palermo)
-

Sono ormai anni che in Sicilia si parla del virus Tristezza (Citrus Tristeza Virus), che rischia di mettere in ginocchio i produttori locali di arance
Sono ormai anni che in Sicilia si parla del virus Tristezza (Citrus Tristeza...

E se gli incendi estivi fossero provocati per incentivare un giro di affari milionario?
E se gli incendi estivi fossero provocati per incentivare un giro di affari milionario?
(Palermo)
-

Lo scrive sulla propria pagina facebook Gherardo Chirici, professore associato di Inventari forestali e telerilevamento presso Università degli Studi di Firenze
E se gli incendi estivi fossero provocati per incentivare un giro di affari...

Vittime e cavie della Mafia sanitaria. Ricordando la storia
Vittime e cavie della Mafia sanitaria. Ricordando la storia
(Palermo)
-

La storia di Tina Anselmi, l’allora Ministro della Sanità nel 1979, ci insegna che da anni siamo vittime di “mafia sanitaria”.
La storia di Tina Anselmi, l’allora Ministro della Sanità nel 1979, ci insegna...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati