La Svizzera ci rispedisce i migranti!

MILANO ore 11:32:00 del 23/04/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Sociale - Svizzera migranti

La Svizzera ci rispedisce i migranti!

La paura della Svizzera è che con la chiusura del Brennero da parte dell’Austria la Svizzera diventi l’unico modo utile agli immigrati per raggiungere la Germania

SVIZZERA, CARRI ARMATI “ANTI CLANDESTINI” ALLA FRONTIERA CON L’ITALIA. TROVA LE DIFFERENZE CON L’ITALIA

A dirlo è stato un direttore della sicurezza di uno dei cantoni, preoccupato del possibile “attacco di migranti” durante l’estate. La paura della Svizzera, infatti, è che con la chiusura del Brennero da parte dell’Austria la Svizzera diventi l’unico modo utile agli Immigrati per raggiungere la GerMania. “Ci aspettiamo un aumento significativo del numero di rifugiati di questa estate – ha detto Norman Gobbi, direttore della sicurezza del Canton Ticino -Se l’Austria ora chiude il passo del Brennero, la Svizzera diventerà l’unica porta d’ingresso verso il Nord Europa. Prima di allora, dobbiamo proteggere noi stessi”. Nei giorni scorsi già 169 migranti sono entrati illegalmente nel Paese dei cantoni provenendo dall’Italia.

Messi in allerta 2mila soldati e mezzi pesanti: “Se l’Austria chiude il Brennero, la Svizzera sarà l’unica porta d’ingresso verso il Nord Europa”

Insomma, l’esercito svizzero è pronto. Ad essere interessati sono “quattro corpi di truppa, e cioè il battaglione di blindati 18, il battaglione della polizia militare 1, il battaglione di zappatori carristi 11 e il battaglione d’aiuto in caso di catastrofe 2″.

La notizia circola nei media austriaci da alcuni giorni. Il primo quotidiano a riportarlo è stato il sitoBlick, confermato anche dal primo quotidiano di Vienna Krone. Il direttore Gobbi ha chiesto appoggio ai parlamentari del suo partito per ottenere il sostegno del governo federale ad usare l’esercito ai confini.

E così è stato. Il ministero della Difesa di Berna ha emesso una nota in cui si mette in allerta l’esercito. c. “L’esercito deve essere in grado di appoggiare le autorità civili nella gestione di una situazione straordinaria causata da un aumento del flusso migratori – si legge nel sito della Confederazione svizzera – Per tale ragione vengono adeguate le date dei CR di quattro corpi di truppa. L’esercito aumenta la propria libertà di manovra al fine di poter coadiuvare in caso di necessità le autorità civili nella gestione di una situazioni straordinaria causata da un aumento del flusso migratorio. Concretamente l’obiettivo è che, se necessario, l’esercito fornisca appoggio in fasi successive con un massimo di 2000 militari“. Poi si precisa che “finora si tratta di una pianificazione e un simile impiego attualmente non ha luogo”, ma che “tale pianificazione rende tuttavia necessari degli adeguamenti nel piano dei servizi 2016”.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
FERMIAMO le MULTINAZIONALI che sfruttano il LAVORO MINORILE!
FERMIAMO le MULTINAZIONALI che sfruttano il LAVORO MINORILE!

-

L'Unione Europea è il maggiore importatore e consumatore mondiale di caffè e cacao.
L'Unione Europea è il maggiore importatore e consumatore mondiale di caffè e...

Hai 2mila Euro in piu'? ECCO 10 SFIZI DA TOGLIERSI NEL 2018!
Hai 2mila Euro in piu'? ECCO 10 SFIZI DA TOGLIERSI NEL 2018!

-

Si avvicina la fine dell’anno, e con questa i buoni propositi degli italiani per il 2018.
Si avvicina la fine dell’anno, e con questa i buoni propositi degli italiani per...

DARWIN? Un impostore....SCIMPANZE'!
DARWIN? Un impostore....SCIMPANZE'!

-

L'eredità del lavoro di Charles Darwin sulla sua teoria dell' “evoluzione”, è al centro di un dibattito tra alcuni dei più illustri studiosi della teoria dell'evoluzione
L'eredità del lavoro di Charles Darwin sulla sua teoria dell' “evoluzione”, è al...

Francia, maestro legge Bibbia in classe? SOSPESO!
Francia, maestro legge Bibbia in classe? SOSPESO!

-

Un insegnante francese di una scuola elementare, Matthieu Faucher, 37 anni, è stato multato e trasferito per aver osato leggere in classe alcuni passi della Bibbia e aver mostrato il capolavoro di Pier Paolo Pasolini Il Vangelo secondo Matteo
Un insegnante francese di una scuola elementare, Matthieu Faucher, 37 anni, è...

Musulmani d'Italia contro il Natale: 'URTA LA SENSIBILITA' ISLAMICA'
Musulmani d'Italia contro il Natale: 'URTA LA SENSIBILITA' ISLAMICA'

-

Se agli islamici non piace il Natale a noi non ce ne potrebbe fregare di meno.
Se agli islamici non piace il Natale a noi non ce ne potrebbe fregare di meno....



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati