La Nato e l Italia inviano 5mila uomini contro Putin: ma scherzano col fuoco!

(Roma)ore 19:31:00 del 12/07/2016 - Categoria: Denunce, Esteri

La Nato e l Italia inviano 5mila uomini contro Putin: ma scherzano col fuoco!

Ritirati dall'Afghanistan, si trovano in casa migliaia di soldati da tenere in addestramento.

DAGONEWS - PURE LA NATO SI METTE A FARE 'AMMUINA': 4-5MILA UOMINI PER METTERE PAURA A PUTIN. IN REALTÀ, SI TRATTA DI UNA MOSSA VOLUTA DAI GENERALI CHE NON SANNO COME IMPIEGARE I RISPETTIVI ESERCITI. RENZI NE MANDA SOLO 150. E GLI UFFICIALI FANNO A GARA PER PARTECIPARE. DICONO CHE LE LIBERE USCITE IN LITUANIA, ESTONIA E LETTONIA SIANO PARTICOLARMENTE PIACEVOLI...

Ritirati dall'Afghanistan, si trovano in casa migliaia di soldati da tenere in addestramento. Così decidono che Putin mette paura e gli mandano un manipolo di fanti al confine. In questa gara dell'ipocrisia, l'Italia di Renzi batte tutti: 150 militari in 4 paesi. Per confermare l'impegno Nato senza impensierire Putin...

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Se pure la NATO si mette a fare "ammuina", siamo messi male... A Varsavia il Patto Atlantico decide di inviare 4-5 mila uomini sparsi tra Polonia, Lettonia, Lituania ed Estonia: insomma, mille a Paese.

Obbiettivo, mettere paura alla Russia di Putin; ed accogliere le richieste di maggiore protezione che vengono da quei Paesi che hanno ancora paura dell'Orso di Mosca.

In realtà, si tratta di una mossa voluta dai generali che non sanno come impiegare e cosa far fare ai rispettivi eserciti.

Ritirati dall'Afghanistan, si trovano in casa migliaia di soldati da tenere in addestramento in preparazione di chissà quale futuro intervento. Così decidono che Putin mette paura e gli mandano un manipolo di fanti al confine.

In questa gara dell'ipocrisia, l'Italia di Renzi batte tutti: per essere fedele alla NATO anche Roma partecipa all'operazione. Però lo fa con 150 militari divisi in quattro Paesi. In tutto fanno dieci plotoni.

Il solito compromesso: Matteo vuole confermare l'Alleanza Atlantica, ma nemmeno far la voce grossa con Putin. Così, pur di accontentare i generaloni, sceglie la soluzione minimale. E fa contenti i militari.

Che adesso faranno a gara per partecipare alla missione. Dicono che le libere uscite in Lituania, Estonia e Lettonia siano particolarmente piacevoli.

Forse aveva davvero ragione Clemenceau: la guerra è cosa troppo seria da lasciarla ai militari...

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
ITALIA MAGLIA NERA: LA SPESA COSTA TANTISSIMO RISPETTO AGLI ALTRI PAESI
ITALIA MAGLIA NERA: LA SPESA COSTA TANTISSIMO RISPETTO AGLI ALTRI PAESI
(Roma)
-

Non solo per le tasse: l'Italia è quasi maglia nera in Europa pure quando si tratta di fare la spesa.
Perché meravigliarci tanto se da noi tutto è più caro? Noi abbiamo i politici...

CIO' CHE CI HANNO SEMPRE NASCOSTO SU PAPA FRANCESCO! VIDEO
CIO' CHE CI HANNO SEMPRE NASCOSTO SU PAPA FRANCESCO! VIDEO
(Roma)
-

Preparatevi alla censura, perché questo video scomparirà da internet molto presto!
Preparatevi alla censura, perché questo video scomparirà da internet molto...

SAN FRANCESCO? ALTRO CHE PACIFISTA! UN CROCIATO CHE COMBATTE' L'ISLAM
SAN FRANCESCO? ALTRO CHE PACIFISTA! UN CROCIATO CHE COMBATTE' L'ISLAM
(Roma)
-

Francesco d'Assisi ci è troppo prezioso per lasciarlo ai faciloni, ai disinformati, quando non ai falsari
Francesco d'Assisi ci è troppo prezioso per lasciarlo ai faciloni, ai...

USURA: IL SACRO IMPERO UE DELLA FINANZA
USURA: IL SACRO IMPERO UE DELLA FINANZA
(Roma)
-

Siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici – “sacrum facere”, appunto: qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica
Siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario...

VIVIAMO QUOTIDIANAMENTE IN UNA GRANDE MENZOGNA! VIDEO
VIVIAMO QUOTIDIANAMENTE IN UNA GRANDE MENZOGNA! VIDEO
(Roma)
-

Questo video lascia davvero senza parole! Dimostra che viviamo in una grande menzogna talmente diffusa da rendere quasi impossibile la percezione della realtà.
Questo video lascia davvero senza parole! Dimostra che viviamo in una grande...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati