La massoneria vuole licenziata la Gabanelli!

(Trento)ore 21:07:00 del 06/05/2016 - Categoria: Denunce, Politica - Gabanelli

La massoneria vuole licenziata la Gabanelli!

La notizia la dà Il Giornale a firma di Camilla Conti, che spulciando il bilancio di Reporteam ha notato come vi sia scritto che “al momento non sono ancora definiti i contorni esatti del nuovo contratto in favore di RcsGroup Spa per quest’anno”

La Gabanelli licenziata! Rai e Corriere della sera non la vogliono più: si sospetta lo zampino della Massoneria

La società – Reporteam è controllata dalla Gabanelli, che ne detiene il 52,56%, mentre gli altri tre colleghi (Giovanna BoursierSabrina Giannini e Bernardo Iovene) si dividono in parti eguali il capitale. La società propone contenuti originali rimasti fuori dalla trasmissione televisiva Report, storie troppo brevi per costruire una puntata, adatte dunque a un sito internet o ad altri tipo di media.

Vendetta-Rcs? – Interpellata da Il Giornale, la Gabanelli conferma nei fatti il siluramento: “Non c’è stato alcun rinnovo dell’accordo per la pagina Reportime sul Corriere.it, anche accettando tagli drastici“. La colpa è tutta della cura dimagrante a cui è sottoposta Rcs? Forse. O forse no. Il punto è che i vertici del gruppo editoriale, incarnati dall’adPietro Scott Jovane, non vedono l’ora di vendicarsi di Milena, “rea” – lo scorso aprile – di aver mandato in onda un’inchiesta dal titolo: “La battaglia di Solferino“. Si parlava degli errori commessi dal gruppo editoriale, in primis l’acquisto della spagnola Recoletos del 2007, e di come i debiti siano aumentati fino a costringere Rcs a vendere al fondo Blackstone la sede storica del Corsera. Per inciso, se il contratto di Reporteam con Corriere.it non verrà riconfermato, la Gabanelli e i freelance che lavorano per lei perderanno 220mila euro di fatturato (nel 2014 Reporteam ha chiuso con un utile di 7,161 euro, dunque il mancato accordo rischierebbe di avere conseguenze pesantissime).

Quasi silurata Milena Gabanelli. Non si parla di Report, ma di Reporteam, l’srl costituita nel 2011 dalla giornalista insieme a tre colleghi e con la quale propone articoli e video-inchieste che, fino a ieri, venivano pubblicate sul sito delCorriere della Sera. Bene, con tutta probabilità non accadrà più. La notizia la dà Il Giornale a firma di Camilla Conti, che spulciando il bilancio di Reporteam ha notato come vi sia scritto che “al momento non sono ancora definiti i contorni esatti del nuovo contratto in favore di RcsGroup Spa per quest’anno”. Rcs, dunque, vuole far fuori Milena? Possibile, anzi probabile, soprattutto dopo il cambio di direzione, da Ferruccio de Bortoli a Luciano Fontana: il neo-direttore, infatti, sta cercando di serrare il bilancio del Corrierone. E per farlo la testa della Gabanelli può saltare, anche se soltanto nel 2011, quando fu siglato l’accordo con Reporteam, De Bortoli spiegava: “Un esperimento di web tv che trae giovamento dalla grande esperienza e dai grandi successi di Milena, un’evoluzione straordinaria per il Corriere della Sera“. Evoluzione straordinaria, ma a tempo determinato.

Autore: Carmine

Notizie di oggi
400000 FAMIGLIE ROVINATE PER COLPA DI RENZI. RICORDATEVELO ALLE ELEZIONI
400000 FAMIGLIE ROVINATE PER COLPA DI RENZI. RICORDATEVELO ALLE ELEZIONI
(Trento)
-

Il fallimento elettorale del pd in Sicilia, del quale il “bomba” fiorentino ha incolpato tutti tranne che l’unico responsabile, ovvero sé stesso, è lo specchio del più generale fallimento del partito e dei suoi uomini nel gestire tanto lo stato quanto gli
Il fallimento elettorale del pd in Sicilia, del quale il “bomba” fiorentino ha...

CAMPANE DA MORTO PER L'ITALIA: L'USCITA DAI MONDIALI LA GIUSTA PUNIZIONE PER IL NOSTRO PAESE
CAMPANE DA MORTO PER L'ITALIA: L'USCITA DAI MONDIALI LA GIUSTA PUNIZIONE PER IL NOSTRO PAESE
(Trento)
-

Campane a morto per l’Italia: «Personalmente vedo l’uscita dal girone finale dei mondiali di calcio come la Nemesi, la giusta punizione per un paese cantato da Dante quale regno dell’ignavia».
Campane a morto per l’Italia: «Personalmente vedo l’uscita dal girone finale dei...

TRAGEDIA ITALIA? SENZA VERGOGNA, NESSUNO SI DIMETTE
TRAGEDIA ITALIA? SENZA VERGOGNA, NESSUNO SI DIMETTE
(Trento)
-

A questo punto figure ingiustamente bistrattate come Donadoni e Prandelli si ergono come giganti di fronte a questa miseria.
A questo punto figure ingiustamente bistrattate come Donadoni e Prandelli si...

La FEDE degli italiani? 'CONTINUO A PECCARE, TANTO DIO E' MISERICORDIOSO!'
La FEDE degli italiani? 'CONTINUO A PECCARE, TANTO DIO E' MISERICORDIOSO!'
(Trento)
-

Si sta trascinando, da diverso tempo, un malinteso evidente sull'opera di Dio e sulla missione della Chiesa.
Si sta trascinando, da diverso tempo, un malinteso evidente sull'opera di Dio e...

Caro Mattarella: io ho SMESSO di sentirmi ITALIANO
Caro Mattarella: io ho SMESSO di sentirmi ITALIANO
(Trento)
-

Egregio presidente della Repubblica, dottor Sergio Mattarella, è da molto tempo che desidero esternarle il mio sentimento di disagio che provo vivendo nella nostra amata Italia....LEGGI
Egregio presidente della Repubblica, dottor Sergio Mattarella, è da molto tempo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati