La Francia protesta contro il Jobs Act

ROMA ore 08:32:00 del 05/04/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Esteri - Jobs Act

La Francia protesta contro il Jobs Act

Mentre il progetto di riforma, pur rimaneggiato, è in commissione all'Assemblea Nazionale, i sindacati chiedono, sic et simpliciter, il ritiro dell'intero progetto di legge, colpevole di produrre una drastica diminuzione dei diritti dei lavoratori

Il progetto di legge, partorito dalla giovane ministra del lavoro dalla quale prende il nome, ha mobilitato ancora una volta (la quarta in un mese) lavoratori, studenti universitari e liceali in più di 260 città d'oltralpe. Con orari e modalità diverse, il paese è stato scosso dalle iniziative di protesta che si sono saldate con lo sciopero dei lavoratori dei trasporti. L'appello a Manifestare era partito dai sindacati CGT e Force Ouvrière, che già promettono nuove iniziative per il 9 aprile prossimo. Secondo gli organizzatori, la mobilitazione generale di oggi avrebbe superato di gran lunga, per numero di partecipanti, quella del 9 marzo scorso, quando, a sfilare per le strade era stato un numero che variava da 240.000 (secondo le autorità) a 500.000 secondo le organizzazioni sindacali.

Mentre il progetto di riforma, pur rimaneggiato, è in commissione all'Assemblea Nazionale, i sindacati chiedono, sic et simpliciter, il ritiro dell'intero progetto di legge, colpevole di produrre una drastica diminuzione dei diritti dei lavoratori. Nonostante le modifiche, infatti, la legge El-Khomri continua a sembrare troppo sbilanciata in favore della parte datoriale, in particolare per quel che riguarda i licenziamenti e le ore di lavoro straordinario che, di fatto, come più volte sottolineato, svuoterebbero il potere contrattuale dei salariati

Centinaia di migliaia di persone, più di un milione secondo gli organizzatori, hanno invaso oggi le piazze francesi contro la riforma del codice del lavoro, conosciuta anche come legge El-Khomri.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Immigrazione, ecco cosa non ti dicono
Immigrazione, ecco cosa non ti dicono

-

Se escludiamo la parte di territorio non abitabile, come deserti per l’Africa e le montagne per la nostra penisola, il rapporto cresce: l’Italia ha, in proporzione, più montagne di quanto deserto ci sia nel continente africano.
L’Africa conta circa 1,1 miliardi di abitanti con una densità di 33 abitanti per...

Italia crolla a pezzi? MOTIVO VALIDO PER STANZIARE 5 MILIARDI PER I MIGRANTI! (VERGOGNA)
Italia crolla a pezzi? MOTIVO VALIDO PER STANZIARE 5 MILIARDI PER I MIGRANTI! (VERGOGNA)

-

La rete stradale italiana cade letteralmente a pezzi. E il governo proprio oggi ha previsto una considerevole spesa pubblica, quasi cinque miliardi di euro. Ma non per le strade italiane, per gli africani fatti arrivare in Italia a orde, l'ultima di quasi
Una rampa di collegamento del viadotto della tangenziale di Fossano, nel...

Deputato PD svela tutto: IL GOVERNO MENTE AGLI ITALIANI SAPENDO DI MENTIRE! IL VIDEO
Deputato PD svela tutto: IL GOVERNO MENTE AGLI ITALIANI SAPENDO DI MENTIRE! IL VIDEO

-

AMMISSIONE CHOC IN DIRETTA! IL PD TIENE ALTA LA DISOCCUPAZIONE APPOSTA PERCHE’ LO VUOLE L’EUROPA
AMMISSIONE CHOC IN DIRETTA! IL PD TIENE ALTA LA DISOCCUPAZIONE APPOSTA PERCHE’...

La Cina vincera' sempre: il motivo? LA SOVRANITA' MONETARIA
La Cina vincera' sempre: il motivo? LA SOVRANITA' MONETARIA

-

CANTON, SHANGHAI, GUARDATELE, FANNO SEMBRARE NY E CHICAGO ROBETTA DA SANT’ARCANGELO DI ROMAGNA O URBINO.
CANTON, SHANGHAI, GUARDATELE, FANNO SEMBRARE NY E CHICAGO ROBETTA DA...

Lavorare di Domenica? NO, GRAZIE.
Lavorare di Domenica? NO, GRAZIE.

-

Il settore del commercio è in agitazione per le aperture selvagge. Oggi parliamo di Pasqua, domani saranno Natale e Santo Stefano, o Capodanno. Secondo un’analisi realizzata dall’Ufficio studi della CGIA e riferita al 2016, sono 4,7 milioni gli italiani c
Il settore del commercio è in agitazione per le aperture selvagge. Oggi parliamo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati