Juventus la piu' cara in EUROPA: 45 euro il biglietto in curva di media!

(Torino)ore 13:12:00 del 29/06/2017 - Categoria: , Calcio, Denunce

Juventus la piu' cara in EUROPA: 45 euro il biglietto in curva di media!

Il Barcellona si piazza dietro la Juventus al secondo posto (38 sterline), davanti all'Arsenal (37), al Leicester (35) e al Siviglia (34).

La Juventus non avrà ancora vinto la Champions League, ma si trova già al primo posto di una speciale classifica della competizione più prestigiosa d'Europa, nonostante il mezzo passo falso in casa con il Siviglia. I prezzi minimi dei biglietti dello Juventus Stadium per la Champions sono infatti i più cari d'Europa, davanti a Barcellona, Arsenal e Leicester City. A rivelarlo è uno studio fatto dalla società di scommesse Spreadex, che mostra in sterline tutti i costi minimi per vedersi le partite di Champions dal vivo. La meno cara? La Dinamo Kiev

ITALIA, QUANTO COSTI! — Il costo base per un biglietto da adulto allo Stadium per le partite di Champions, secondo Spreadex, è di 39 sterline, circa 45 euro. E' quasi 10 volte tanto il prezzo da pagare per entrare al Dynamo Lobanovs'kyj di Kiev: appena 4 sterline, circa 4,60 euro. A livello di campionati, l'Italia è al primo posto, facendo la media tra il costo dei bianconeri e del Napoli. Al San Paolo il costo minimo è di 34 sterline, con i partenopei al sesto posto di questa speciale classifica.

Qui si vede proprio la differenza tra tizio e caio. Uno che dice che va bene comunque, l'altro che invece si arrabbia perché le società dilapidano i ricavi in ingaggi assurdi per fai poi pagare ai tifosi biglietti e gadget a prezzi esorbitanti.
Tutti i tifosi dovrebbero ribellarsi a questa farsa e non comprare più le magliette che cambiano ogni anno solo per fare cassa. Vado in giro con una maglia che fa pubblicità ad uno sponsor e volendo anche ad un calciatore e pago per farlo. Vado allo stadio con la famiglia e mi parte un decimo dello stipendio

Sono arrivate le lamentele dei tifosi della Juventus per il caro biglietti. A Torino, fuori al “nuovo” Allianz Stadium (che è sempre lo Juventus Stadium ma ha la nomenclatura “sponsor”), spunta uno striscione inequivocabile. Di protesta, contro l’aumento dei prezzi degli abbonamenti per la prossima stagione. Più che attaccare direttamente la società, i tifosi fanno il raffronto con il costo dell’abbonamento per un altro stadio Allianz, l’Arena di Monaco di Baviera. “Curva Bayern, 140 euro all’anno. Megafoni, tamburi e mille bandiere. Puoi essere al top rispettando i tifosi”. Scrivono così, i supporter della Juve.

Il riferimento, ovviamente, è alla tessera annuale per le curve dello Stadium. Che, secondo il nuovo prezzario, vale 495 euro per gli abbonati che rinnoveranno la tessera dello scorso anno

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
CO2: il gas che non inquina utilizzato per aumentare le tasse
CO2: il gas che non inquina utilizzato per aumentare le tasse
(Torino)
-

L’ecologismo della CO2 è il proseguimento dell’austerità con altri mezzi
Dalla carbon tax alla tassa sul diesel in Francia, a quella sui veicoli a...

Le Iene: cosa c'e' dietro i VACCINI OBBLIGATORI. VIDEO
Le Iene: cosa c'e' dietro i VACCINI OBBLIGATORI. VIDEO
(Torino)
-

Walter Ricciardi è il Presidente dell’Istituto superiore di Sanità che si occupa di ricerca, sperimentazione, controllo della salute pubblica in Italia.
Walter Ricciardi è il Presidente dell’Istituto superiore di Sanità che si occupa...

Agonia UE, elettori traditi. Unica chance? ITALEXIT
Agonia UE, elettori traditi. Unica chance? ITALEXIT
(Torino)
-

Dopo la bocciatura definitiva della manovra da parte della Commissione Europea con la prospettiva dell’apertura della procedura d’infrazione contro l’Italia per deficit eccessivo, da più parti ci si chiede quale strada percorrere.
Dopo la bocciatura definitiva della manovra da parte della Commissione Europea...

Sempre piu' morti per lavoro in citta': si spende per ROBOT e non per SICUREZZA
Sempre piu' morti per lavoro in citta': si spende per ROBOT e non per SICUREZZA
(Torino)
-

Di lavoro si muore, o meglio si continua a morire. I dati relativi alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, diffusi dall'Inail per il periodo gennaio-ottobre 2018, parlano chiaro.
Di lavoro si muore, o meglio si continua a morire. I dati relativi alla salute...

Aree contaminate: 6 milioni di persone a rischio
Aree contaminate: 6 milioni di persone a rischio
(Torino)
-

Nei terreni e nelle falde dei 1.469 ettari di costa che bagna la città di Crotone è stata riscontrata, nel 2002, la presenza di zinco, piombo, rame, arsenico, cadmio, mercurio, ferro, idrocarburi, benzene, nitrati, frutto perlopiù, di uno smaltimento abus
Nei terreni e nelle falde dei 1.469 ettari di costa che bagna la città di...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati