Juve-Napoli, trasferta vietata NONOSTANTE GLI AZZURRI SIANO STATI ELOGATI DALLA STAMPA SPAGNOLA!

(Milano)ore 19:26:00 del 23/02/2017 - Categoria: , Calcio, Denunce

Juve-Napoli, trasferta vietata NONOSTANTE GLI AZZURRI SIANO STATI ELOGATI DALLA STAMPA SPAGNOLA!

Tutto assurdo, ed alla fine si finirà col solito scambio di accuse fra chi dice che il torinese è razzista e chi rammehta che il napoletano sfascia i bagni.

Coppa Italia: Juventus-Napoli, trasferta vietata ai tifosi azzurri
In occasione dell'incontro di calcio di Coppa Italia Juventus-Napoliin programma alle ore 20,45 del 28 febbraio allo Juventus Stadium, il Prefetto di Torino ha disposto il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Campania, anche se in possesso della tessera del tifoso, con conseguente sospensione dei programmi di fidelizzazione della Società Napoli Calcio e l'incedibilità dei tagliandi di ingresso, oltre alla chiusura del settore Tribuna Nord/Settore Ospiti dell'impianto torinese.“

Tutto assurdo, ed alla fine si finirà col solito scambio di accuse fra chi dice che il torinese è razzista e chi rammehta che il napoletano sfascia i bagni. Sarebbe bello che il tifo organizzato partenopeo, non fracassasse i servizi, e non devastasse lo stadio, e che il tifo organizzato bianconero rispettasse la gente di un dialetto diverso. Generalizzare e tirare sentenze sommarie non è da persone mature. Soprattutto non porterà mai a risolvere i problemi. Noi diciamo che il pubblico deve poter assistere, ma che vi devono essere solide e rigide misure per cui se si sgarra, si paga, e pesante.

Purtroppo è tutto assurdo e poco c'entrano i veri tifosi di Napoli e Juventus ma non solo. Invece di emarginare e arrestare i delinquenti delle varie tifoserie si penalizzano tutti. Ma a cosa serve la tessera del tifoso allora ? Assurdo. In più ci saranno i Napoletani residenti in Piemonte comunque e pensare che a Madrid c'erano 10000 Napoletani ed è stata una festa di sport e civiltà con i complimenti degli Spagnoli, non come quando li vanno i club Inglesi o ricordate Siviglia Juve. Al ritorno chiaramente ci sarà lo stesso provvedimento: alla fine perde il calcio Italiano e lo sport.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi

(Milano)
-


ENRICO BRIGNANO "ECCO COSA FARE SE TROVI UN LADRO IN CASA" Il comico romano in...

Di cellulare si muore: STUDI SCIENTIFICI LO DIMOSTRANO
Di cellulare si muore: STUDI SCIENTIFICI LO DIMOSTRANO
(Milano)
-

Dopo 10 anni di utilizzo del cellulare la possibilità di ammalarsi di tumore al cervello triplica negli adulti e quintuplica nei giovani. Le aziende commissionano falsi studi per nascondere gli effetti nefasti sull’uso del telefono, ma difendersi si può.
Dopo 10 anni di utilizzo del cellulare la possibilità di ammalarsi di tumore al...

I Bamboccioni italiani? Indipendenti a 40 anni! Colpa dello Stato o dei Genitori?
I Bamboccioni italiani? Indipendenti a 40 anni! Colpa dello Stato o dei Genitori?
(Milano)
-

IN ITALIA QUASI IL 66% DEI «GIOVANI ADULTI», OVVERO LE PERSONE TRA I 18 E I 34 ANNI VIVE A CASA CON I GENITORI, UNA PERCENTUALE DI QUASI 20 PUNTI SUPERIORE ALLA MEDIA DI TUTTI I 28 PAESI UE (48,4%), LA PIÙ ALTA DELL'UNIONE DOPO LA CROAZIA
IN ITALIA QUASI IL 66% DEI «GIOVANI ADULTI», OVVERO LE PERSONE TRA I 18 E I 34...

Vitalizio, cosa conoscere
Vitalizio, cosa conoscere
(Milano)
-

«Assenza di concreti e attuali indicatori di rischio», sentenziò il Viminale.
FANNO PROPRIO PENA. FORSE NECESSITA UNA PICCOLA BENEFICENZA DA PARTE DEL POPOLO...

Francia devastata da una SINISTRA INCONCLUDENTE e dall'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA
Francia devastata da una SINISTRA INCONCLUDENTE e dall'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA
(Milano)
-

Cari Italiani noi dobbiamo chiedere 5 anni di governo di Militari almeno nel settore Interni e Difesa e al Ministero per l'Immigrazione , togliendo allaq magistratura ordinaria le indagini su rifugiati o meno e passando l'onere alla Procure Militari
Cari Italiani noi dobbiamo chiedere 5 anni di governo di Militari almeno nel...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati