Juve, cosa rischia?

(Torino)ore 16:32:00 del 14/03/2017 - Categoria: , Calcio, Denunce

Juve, cosa rischia?

Mercoledì, il suo avvocato Luigi Chiappero affronterà la Commissione Antimafia.

Con la juve non c'e' da stupirsi di niente . L' ERRORE gravissimo dopo calciopoli e' stato di averli retrocessi

dopo calciopoli SOLO in serie B. Il campionato ne avrebbe guadagnato sia in termine di interesse che di

pulizia. I tifosi si risabbero ancorati alle altre squadre piu' forti e per loro niente sarebbe cambiato .

INVECE ancora adesso siamo costretti a subire un sistema INQUINATO.,.senza che nessuno intervenga.

La Juve si prepara a due partite delicate nel giro di 48 ore. Martedì, sfida contro il Porto in Champions. Mercoledì, il suo avvocato Luigi Chiappero affronterà la Commissione Antimafia. Dovrà cancellare le ombre sui rapporti tra il club e alcuni ultras in odore di 'ndrangheta. L' appuntamento è così importante che i parlamentari hanno modificato l' agenda, annullando un viaggio in Sicilia. Scelta che ha scatenato polemiche. Il deputato leghista Angelo Attaguile, furibondo, s' è dimesso da copresidente del Comitato Sport e mafia. E ha attaccato frontalmente anche i bianconeri, chiedendo di incontrare Agnelli anziché il suo legale.

È la cronaca di un terremoto, conseguenza della scossa dell' altro giorno. Quando il procuratore della Figc, Giuseppe Pecoraro, aveva parlato dei presunti rapporti tra il presidente e alcuni tifosi calabresi in odore di malavita. Cosca Pesce-Bellocco. Rapporti che avrebbero consentito ai leader della curva di mettere le mani sul business dei biglietti. In cambio, la curva non avrebbe creato problemi di ordine pubblico. Una connessione che, secondo le accuse, durerebbe da almeno tre anni. E che sarebbe germogliata dopo l' inaugurazione del nuovo stadio, avvenuta nel 2011, e che ha ridisegnato i rapporti di forza tra ultras bianconeri.

Agnelli ha già smentito («non ho mai incontrato boss mafiosi») e l' audizione col segugio della Federcalcio è stata secretata. Tanto che lo stesso Pecoraro, ieri, s' è affrettato a precisare di «non aver mai rilasciato dichiarazioni» sull' inchiesta. Di più. «Allo stato» ha detto «stiamo valutando le memorie difensive della Juventus» consegnate l' altra sera.
Che la situazione sia delicata, però, è sotto gli occhi di tutti.

Autore: Carmine

Notizie di oggi
I profumi che tanto adori? Ecco DA COSA SONO COMPOSTI!
I profumi che tanto adori? Ecco DA COSA SONO COMPOSTI!
(Torino)
-

A GENTE PENSA CHE I PROFUMI SIANO COMPOSTI DI PETALI E BACCHE, INVECE LE CREAZIONI PIÙ SENSUALI PROVENGONO DA INGREDIENTI ANIMALI PIUTTOSTO SGRADEVOLI, TIPO LE GHIANDOLE ANALI DELLA GENETTA. E’ IL SEGRETO DI “CHANEL NO 5”
LA GENTE PENSA CHE I PROFUMI SIANO COMPOSTI DI PETALI E BACCHE, INVECE LE...

VIDEO - I poveri moriranno lavorando (quasi) gratis e dicendo GRAZIE BADRONE
VIDEO - I poveri moriranno lavorando (quasi) gratis e dicendo GRAZIE BADRONE
(Torino)
-

LA FABBRICA DEI POVERI NON FALLISCE MAI!!. E' QUESTA LA FORZA DEI RICCHI E DEI POTENTI.QUANDO NASCE UN POVERO IL RICCO APPLAUDE.
Abbiamo accettato una società costruita intorno a CONVENZIONI che discriminano...

Attentato Barcellona: i gessetti colorati NON hanno mai fermato una GUERRA!
Attentato Barcellona: i gessetti colorati NON hanno mai fermato una GUERRA!
(Torino)
-

Quando il popolo capirà che integrare delle culture così diverse tra loro è impossibile, i nostri governanti insistono a voler far passare un cammello nella cruna di un ago..
Quante volte avete sentito queste fatidiche frasi: "Non ci faremo intimidire"...

Nei blog c'e' molta disinformazione: ma le vere FAKE NEWS vengono dai GIORNALI DI REGIME!
Nei blog c'e' molta disinformazione: ma le vere FAKE NEWS vengono dai GIORNALI DI REGIME!
(Torino)
-

Ebbene sì, i blogger, i “liberi pensatori”, i giornalisti davvero liberi continuano ad aver ragione e la grande stampa mainstream torto, nel senso che quest’ultima tradisce da troppo tempo quella che dovrebbe essere la sua funzione primaria e irrinunciabi
Ebbene sì, i blogger, i “liberi pensatori”, i giornalisti davvero liberi...

Generale USA: Guerre e Terrorismo architettate dagli STATI UNITI
Generale USA: Guerre e Terrorismo architettate dagli STATI UNITI
(Torino)
-

Wesley Kanne Clark (Chicago, 23 dicembre 1944) è un generale statunitense, ritiratosi nel 2000. Presto verrà assassinato dalla CIA per le dichiarazioni contenute in questo video-confessione.
Wesley Kanne Clark (Chicago, 23 dicembre 1944) è un generale statunitense,...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati