ITALIANO RUBA PER FAME: CARABINIERI NON LO DENUNCIANO E PAGANO IL CONTO!

(Novara)ore 16:47:00 del 23/08/2016 - Categoria: Cronaca

ITALIANO RUBA PER FAME: CARABINIERI NON LO DENUNCIANO E PAGANO IL CONTO!

NOVARA - Ha preso tre succhi di frutta in un supermercato della catena Coop di Novara, poi però non potendoli pagare perché senza soldi ha provato a uscire dall’esercizio commerciale senza farsi notare.

Italiano ruba per fame alla Coop: i carabinieri si rifiutano di denunciarlo e pagano il conto

NOVARA - Ha preso tre succhi di frutta in un supermercato della catena Coop di Novara, poi però non potendoli pagare perché senza soldi ha provato a uscire dall’esercizio commerciale senza farsi notare.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

“Pizzicato” dai commessi, l’uomo ha spiegato di essere indigente e di avere sete. A quel punto sul posto sono giunti i carabinieri, che anziché denunciare per furto un disoccupato italiano di 55 anni, in evidenti difficoltà economiche, hanno preferito aiutarlo, pagando loro il conto. Inoltre, i militari dell’Arma hanno anche pagato un caffé all’uomo e gli hanno dato qualche spicciolo.

Non è il primo episodio simile in questi ultimi mesi: a inizio marzo, a Polla, nel salernitano, un pensionato che vive in condizioni economiche estremamente precarie ed è anche gravemente ammalato è stato sorpreso dal personale di un supermercato mentre tentava di rubare della pasta e della passata di pomodoro. Allertati i militari dell’Arma, che quando sono giunti al supermercato si sono resi conto della situazione. Sono stati così loro a pagare il conto al pensionato.

A fine gennaio, una coppia di giovanissimi genitori, lei appena maggiorenne e lui 20enne, disoccupati e residenti a Terzigno, nell’hinterland napoletano, sono stati sorpresi a rubare in un supermercato. Non una spesa qualunque, ma omogeneizzati, talco, biberon e detergenti per neonati. Graziati dalla polizia, intervenuta sul posto, i due giovani sono stati denunciati comunque dal titolare dell’esercizio commerciale.  Infine, nei giorni di Natale, a Manerba, in provincia di Brescia, un’anziana 75enne è stata “pizzicata” mentre rubava alcuni dolciumi dagli scaffali di un supermercato. Anche in questo caso, a pagare il conto ci hanno pensato i carabinieri.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
(Novara)
-

Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio nella sua città è stato legato mani e piedi e pestato da antifascisti con il volto coperto, nella centrale via Dante.
Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio...

MAZZETTE AI POLITICI mafiosi e LADRI negli appalti per i rifiuti
MAZZETTE AI POLITICI mafiosi e LADRI negli appalti per i rifiuti
(Novara)
-

Sono fradici e vengono in tv a dirci cosa farebero sicuramente chi non è ricattabile corrotto evasore gli fanno la guerra basta vedere a chi paga le tasse gli vengono aumentate chi non le paga lo fa perché sono troppe.
Sono fradici e vengono in tv a dirci cosa farebero sicuramente chi non è...

La Merkel ZITTITA al Parlamento Europeo: VIDEO SENZA PELI SULLA LINGUA!
La Merkel ZITTITA al Parlamento Europeo: VIDEO SENZA PELI SULLA LINGUA!
(Novara)
-

Per Sahra Wagenknecht, Vicepresidente della Sinistra Tedesca (Die Linke), le cose non vanno bene nell’ E uropa… E con convinzione profonda afferma: l’euro divide l’Europa e non porta nessun beneficio all’UE!
SAHRA WAGENKNECHT NON LE MANDA A DIRE, E CON UN DISCORSO MEMORABILE AL...

9 citta' italiane tenute in ostaggio dai nigeriani: ECCO QUALI
9 citta' italiane tenute in ostaggio dai nigeriani: ECCO QUALI
(Novara)
-

La precisazione, tra persone intelligenti, sarebbe inutile; ma, a scanso di equivoci, la facciamo comunque: quando parliamo di «mafia nigeriana» in Italia, ci riferiamo ai nigeriani dediti al crimine, non certo ai loro connazionali estranei alla delinquen
La precisazione, tra persone intelligenti, sarebbe inutile; ma, a scanso di...

Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
(Novara)
-

Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una coincidenza. Tre indizi sono una prova. Nell’inchiesta della Commissione parlamentare antimafia sui rapporti fra massoneria e crimine organizzato gli indizi sono 2.993.
Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati