Italiani all'estero: al posto di aiutarsi si ammazzano

L'AQUILA (L Aquila)ore 08:40:00 del 20/11/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Italiani all'estero: al posto di aiutarsi si ammazzano

Quando si lascia il proprio paese per andare altrove si pensa di poter contare sul sostegno dei propri connazionali ma non sempre è così

In Italia di lavoro ce n'è poco e molte famiglie, a malincuore, sono costrette a mandare i propri figli all'estero, sperando che un altro paese diverso dal proprio possa accoglierli e dare loro quelle possibilità che la loro terra d'origine non ha saputo offrirgli. L'Italia è stato da sempre un paese di emigranti e questa tradizione prosegue anche oggi.

Chi va all'estero spera di poter contare, soprattutto nei primi tempi, soprattutto sull'appoggio dei connazionali e delle persone che condividono la stessa esperienza. Pare che, purtroppo, tutto ciò non si sia verificato a Birmingham, dove è stato commesso un terribile omicidio.

Un ragazzo originario di L'Aquila ha perso la vita in seguito ad un accoltellamento. La città abruzzese è sotto choc, soprattutto le persone che conoscevano questo giovane ragazzo. La cosa che fa più male è che in questo momento, anche se non si sa ancora nulla di certo, per l'omicidio sono stati fermati alcuni italiani, tra cui il suo coinquilino.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Gabriele Del Grande libero: cari italiani, perche' andate ancora in Turchia?
Gabriele Del Grande libero: cari italiani, perche' andate ancora in Turchia?
(L Aquila)
-

“Gabriele Del Grande è libero”. Lo annuncia su Twitter il ministro degli Esteri, Angelino Alfano. “Gli ho parlato adesso sta tornando in Italia – scrive il capo della Farnesina – ho avuto la gioia di avvisare i suoi familiari. Lo aspettiamo”. “Questa nott
“Gabriele Del Grande è libero”. Lo annuncia su Twitter il ministro degli...

ENERGIA GRATUITA ORMAI E' REALTA', MA IN ITALIA NESSUNO NE PARLA
ENERGIA GRATUITA ORMAI E' REALTA', MA IN ITALIA NESSUNO NE PARLA
(L Aquila)
-

LE CONDUTTURE COMUNALI DELLE GRANDI CITTÀ TRASPORTANO ENORMI QUANTITÀ DI ACQUA. PERCHÉ ALLORA NON SFRUTTARE QUESTO FLUSSO PER PRODURRE ENERGIA GRATUITA?
LE CONDUTTURE COMUNALI DELLE GRANDI CITTÀ TRASPORTANO ENORMI QUANTITÀ DI ACQUA....

Di Maio vuole mandare Renzi in galera: ECCO LE ACCUSE
Di Maio vuole mandare Renzi in galera: ECCO LE ACCUSE
(L Aquila)
-

BOOM! – DI MAIO VUOLE MANDARE IL DUCETTO IN GALERA E SI RIVOGE A WOODCOCK. SOLO UNA COINCIDENZA? – GIGGINO ACCUSA MATTEO DI ISTIGAZIONE ALLA CORRUZIONE, CORRUZIONE INTERNAZIONALE, INDUZIONE INDEBITA – L’ESPOSTO ALLA PROCURA DI NAPOLI SUL SALVATAGGIO DELL’
BOOM! – DI MAIO VUOLE MANDARE IL DUCETTO IN GALERA E SI RIVOGE A WOODCOCK. SOLO...

Alitalia, un baraccone gestito malissimo da SINDACATI, DIPENDENTI RACCOMANDATI E CASTA
Alitalia, un baraccone gestito malissimo da SINDACATI, DIPENDENTI RACCOMANDATI E CASTA
(L Aquila)
-

ALITALIA COME D'ALTRONDE LA RAI SONO DUE CARROZZONI AFFETTI DALLA SINDROME DELLA DOPPIA ERRE: RACCOMANDATI E ROMANI.
ALITALIA COME D'ALTRONDE LA RAI SONO DUE CARROZZONI AFFETTI DALLA SINDROME DELLA...

Amianto, la strage infinita: 4 MILA MORTI L'ANNO
Amianto, la strage infinita: 4 MILA MORTI L'ANNO
(L Aquila)
-

Il prossimo 28 aprile si celebra, come ogni anno, la Giornata mondiale contro l’amianto. Nonostante siano passati 25 anni dalla sua messa al bando, nel 1992, l’amianto continua a uccidere.
Il prossimo 28 aprile si celebra, come ogni anno, la Giornata mondiale contro...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati