ISIS PIANIFICA ATTACCO ALL’ITALIA: SVELATO PIANO SEGRETO DEL CALIFFO

(Milano)ore 11:12:00 del 10/09/2016 - Categoria: Denunce, Esteri

ISIS PIANIFICA ATTACCO ALL’ITALIA: SVELATO PIANO SEGRETO DEL CALIFFO

Secondo l’esclusiva di Wikilao, gli italiani in Iraq sono in pericolo: l’Isis starebbe pianificando un attacco alla Diga di Mosul.

Secondo l’esclusiva di Wikilao, gli italiani in Iraq sono in pericolo: l’Isis starebbe pianificando un attacco alla Diga di Mosul. Ecco il piano segreto del Califfo.

Un “warning specifico e dettagliato” tiene in stato di massima allerta gliitaliani in Iraq.

L’ISIS si prepara a colpire la diga di Mosulalla cui difesa contribuiscono centinaia di militari inviati da Roma.

Nei piani dell’autoproclamato Stato Islamico non c’è un singolo attentato ma “un attacco in grande stile, su cui si lavora da mesi“. Così spiegano fonti qualificate a WikiLao.

“La macchina dell’operazione è ormai avviata“, si aggiunge, sebbene venga condotta in segretezza dagli uomini del Califfato, evidentemente intenzionati a sfruttare al massimo l’effetto-sorpresa.

Nessun proclama sul web, dunque, esattamente come avviene alla vigilia degli attacchi più spettacolari del sedicente Stato Islamico.

LA PREPARAZIONE DELL’ATTACCO

Ci sono però molti movimenti sul terreno; movimenti che hanno tradito i miliziani, permettendo all’intelligence e agli apparati di sicurezza dell’area di sapere molto su quanto in preparazione.

Consci della protezione eretta attorno alla diga, una infrastruttura strategica del Paese per rimodernare la quale è stata chiamata una ditta italiana, la Trevi, i leader dell’ISIS hanno deciso di costituire un esercito vero e proprio, formato da circa duecento elementi, sparpagliati in diversi villaggi (Zanazil e Zarnuq fra di essi) dopo un raduno nei pressi delle alture di Badush, ad una quindicina di chilometri da Mosul, dove peraltro sarebbero stati scavati dei tunnel che potrebbero sbucare nelle immediate vicinanze della diga.

Si tratta di un contingente multinazionale formato da gente con passaporti francesi, russi, libici e tunisini; tunisino pare sia anche Saleh Bin Ahmed al-Harbi, ritenuto l’organizzatore dell’attacco, ‘appaltato’ dall’Isis alle Jazeera Lion Forces.

Al-Harbi ha messo alla testa dei miliziani un uomo chiamato Abdel Aziz Hussein al-Mashadani.

UNA ENORME POTENZA DI FUOCO

Per la missione sono stati arruolati cecchini (anche donne) e combattenti esperti, ai quali aprirebbe il campo un avamposto di kamikaze, una dozzina diceceni.

La potenza di fuoco di cui dispongono le forze in questione (dotate di una trentina di veicoli) è notevole.

Si parla di pezzi di artiglieria da 122 e 130mm, in grado di colpire obiettivi distanti fino a venti chilometri e perfino di missili, che sarebbero stati nascosti in alcuni camion-frigorifero.

L’operazione, chiamata Gazwat al-Mawt (Conquista della morte), sarebbe stata ordinata nei mesi scorsi direttamente da Abu Bakr al-Baghdadi. Che attraverso la diga di Mosul potrebbe provocare la più grave strage della breve ma già sanguinossima storia del suo Califfato.

Autore: Sasha

Notizie di oggi

(Milano)
-


ENRICO BRIGNANO "ECCO COSA FARE SE TROVI UN LADRO IN CASA" Il comico romano in...

Di cellulare si muore: STUDI SCIENTIFICI LO DIMOSTRANO
Di cellulare si muore: STUDI SCIENTIFICI LO DIMOSTRANO
(Milano)
-

Dopo 10 anni di utilizzo del cellulare la possibilità di ammalarsi di tumore al cervello triplica negli adulti e quintuplica nei giovani. Le aziende commissionano falsi studi per nascondere gli effetti nefasti sull’uso del telefono, ma difendersi si può.
Dopo 10 anni di utilizzo del cellulare la possibilità di ammalarsi di tumore al...

I Bamboccioni italiani? Indipendenti a 40 anni! Colpa dello Stato o dei Genitori?
I Bamboccioni italiani? Indipendenti a 40 anni! Colpa dello Stato o dei Genitori?
(Milano)
-

IN ITALIA QUASI IL 66% DEI «GIOVANI ADULTI», OVVERO LE PERSONE TRA I 18 E I 34 ANNI VIVE A CASA CON I GENITORI, UNA PERCENTUALE DI QUASI 20 PUNTI SUPERIORE ALLA MEDIA DI TUTTI I 28 PAESI UE (48,4%), LA PIÙ ALTA DELL'UNIONE DOPO LA CROAZIA
IN ITALIA QUASI IL 66% DEI «GIOVANI ADULTI», OVVERO LE PERSONE TRA I 18 E I 34...

Vitalizio, cosa conoscere
Vitalizio, cosa conoscere
(Milano)
-

«Assenza di concreti e attuali indicatori di rischio», sentenziò il Viminale.
FANNO PROPRIO PENA. FORSE NECESSITA UNA PICCOLA BENEFICENZA DA PARTE DEL POPOLO...

Francia devastata da una SINISTRA INCONCLUDENTE e dall'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA
Francia devastata da una SINISTRA INCONCLUDENTE e dall'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA
(Milano)
-

Cari Italiani noi dobbiamo chiedere 5 anni di governo di Militari almeno nel settore Interni e Difesa e al Ministero per l'Immigrazione , togliendo allaq magistratura ordinaria le indagini su rifugiati o meno e passando l'onere alla Procure Militari
Cari Italiani noi dobbiamo chiedere 5 anni di governo di Militari almeno nel...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati