IPhone X, conviene?

(Torino)ore 20:46:00 del 21/09/2017 - Categoria: , Tecnologia

iPhone X, conviene?

Lo Steve Jobs Theater, una sala sotterranea a poca distanza dall'enorme Apple Park, il nuovo quartier generale dell'azienda, ha visto il debutto di 3 nuovi iPhone.

ANTEPRIMA IPHONE X - iPhone X è il nome del telefono Apple del decennale, 10 anni dopo il primo modello che fu lanciato da Steve Jobs nel 2007. Per questo va letto iPhone "ten", dieci, non "iPhone ics". Proprio al fondatore dell'azienda è dedicato l'auditorium in cui Tim Cook e soci hanno mostrato i nuovi iPhone alla stampa. Lo Steve Jobs Theater, una sala sotterranea a poca distanza dall'enorme Apple Park, il nuovo quartier generale dell'azienda, ha visto il debutto di 3 nuovi iPhone. La prima volta che l'azienda introduce 3 modelli insieme: con il top di gamma X, ci sono anche iPhone 8 e 8 Plus. iPhone X è quello che rompe in maniera più netta con il passato. 

ANTEPRIMA IPHONE X - A livello di design, sparisce il tasto frontale circolare, a favore di uno schermo da 5,8 pollici, con bordi laterali quasi scomparsi. Un trend, quello del display "fullscreen", già adottato da molti concorrenti, Samsung e Lg in testa. Una soluzione che permette di proporre grandi schermi in dimensioni compatte. X infatti è più piccolo, molto più piccolo dell'iPhone 7 Plus / 8 Plus, che conservano un design con parecchie cornici frontali. È poco più grande di iPhone 8, pur avendo uno schermo di ben 1.1 pollici maggiore. È lievemente più spesso dei due "cugini" (0,4 e 0,3 mm) ma non si nota. In mano si impugna bene, grazie agli angoli tondi che abbiamo iniziato a conoscere dall'iPhone 6 in poi. I colori sono due, un ritorno alle origini con il bianco e il nero, qui declinati in un vetro posteriore (quasi) a specchio, con riflessi cangianti molto gradevoli da vedere. Bisognerà invece fare l'abitudine alla protuberanza posteriore della doppia fotocamera, che diventa verticale (resta orizzontale sull'8 Plus, come già era sul 7 Plus). E anche allo spazio nero che sul frontale ospita fotocamera e sensori: nelle app non dà fa fastidio, ma se guardate un video a tutto schermo non è bellissimo da vedere

ANTEPRIMA IPHONE X - RICONOSCIMENTO FACCIALE CON FACE ID

Rispetto ai precedenti iPhone, il nuovo iPhone X non integra più il sensore 3D Touch. Grazie all’impiego di quattro sensore, iPhone X effettua la scansione del volto, anche al buio. Questa funzionalità è denominata Face ID e tutto il sistema è assistito anche dal Neural Engine, presente nel processore A11, al fine di riconoscere i cambiamenti del volto e ricostruire un modello matematico della faccia, con margine di errore nullo. Non solo, Face ID si può usare anche per pagare con Apple Pay e gestire una serie di emoticon animate.

ANTEPRIMA IPHONE X -  PROCESSORE A11 BIONIC

Proprio il processore Apple A11 Bionic rappresenta un’importante novità. Quest’ultimo è dotato di due core ad alte performance e quattro core efficienti. A fianco di tutto vi è la GPU realizzata da Apple stessa e il secure enclave in cui salvare i dati del riconoscimento facciale. Per quanto riguarda la memoria RAM, Apple ha scelto di dotare iPhone X di 3GB di memoria, più che sufficienti per qualsiasi utilizzo.

ANTEPRIMA IPHONE X - ANIMOJI

Come anticipato in precedenza, le Animoji sono uno dei principali motivi per comprare iPhone X. Quest’ultime sono particolari emoji in movimento che riprendono le espressioni del volto. La fotocamera TrueDepth analizza oltre 50 movimenti dei muscoli facciali e replica le espressioni del viso, creando divertenti emoji animate. Ovviamente, grazie anche al chip proprietario A11 Bionic, Apple riesce ad ottenere questo risultato sorprendente.

ANTEPRIMA IPHONE X -  DESIGN ALL’AVANGUARDIA

Infine, il design di iPhone X può essere considerato una novità assoluta. Apple ha scelto di creare uno smartphone con display incastonato tra cornici ridotte al minimo, anche se nella parte alta è presente una cornice più spessa, contenente tutti i sensori. Inoltre, il nuovo design permette di avere anche la ricarica wireless su iPhone X, novità importante e attesa da tempo.

Autore: Luca

Notizie di oggi
ClickPack PRO: lo zaino antifurto! Video
ClickPack PRO: lo zaino antifurto! Video
(Torino)
-

ClickPack Pro lo zaino antifurto ci protegge da eventuali furti che possiamo subire dallo zaino a spalla, permettendo di godere di una passeggiata spensierata o di leggere un libro in metropolitana. Con ClickPack Pro lo zaino antifurto non subiremo più fu
ClickPack Pro lo zaino antifurto ci protegge da eventuali furti che possiamo...

Oculus Go, il visore VR low cost di Facebook
Oculus Go, il visore VR low cost di Facebook
(Torino)
-

Durante la conferenza Oculus Connect 4, Mark Zuckerberg ha annunciato Oculus Go. Il nuovo visore per la realtà virtuale pensato per tutti.
Durante la conferenza Oculus Connect 4, Mark Zuckerberg ha annunciato Oculus Go....

Iphone 8 plus: recensione
Iphone 8 plus: recensione
(Torino)
-

Quest'anno con iPhone 8/8 Plus siamo di fronte a un miglioramento di alcune delle caratteristiche introdotte con iPhone 7, come la doppia fotocamera; il connettore jack è ancora assente, il design è quasi lo stesso, mentre ci sono parecchi cambiamenti sot
Quest'anno con iPhone 8/8 Plus siamo di fronte a un miglioramento di alcune...

Perche' il WIFI continua a cadere?
Perche' il WIFI continua a cadere?
(Torino)
-

La connessione Wi-Fi di casa alle volte sembra farci degli scherzi. La velocità crolla ogni volta che guardiamo la nostra serie tv preferita o mentre stavamo giocando online
La connessione Wi-Fi di casa alle volte sembra farci degli scherzi. La velocità...

Ecco come lasciare il proprio nome su Marte!
Ecco come lasciare il proprio nome su Marte!
(Torino)
-

Per novembre 2018 è previsto l'atterraggio del lander InSight della NASA su Marte, che porterà con sé non solo tutti gli strumenti scientifici utili per analizzare il suolo del pianeta marziano, ma anche centinaia di migliaia di nomi appartenenti alle per
Per novembre 2018 è previsto l'atterraggio del lander InSight della NASA su...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati