Investì un carabiniere e fuggì: ecco la sua condanna

MACERATA ore 10:34:00 del 17/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Investì un carabiniere e fuggì: ecco la sua condanna

Investì con l'auto un carabiniere e poi si diede alla fuga: ecco a quanti anni è stato condannato

Certe sentenze della nostra giustizia fanno discutere. Non si tratta di prendersela con i guidico che, spesso, hanno le Mani legate e non possono muoversi come vorrebbero. Il problema è della legge che in alcuni frangenti fa acqua da tutte le parti e che non punisce a dovere certi reati.

Spesso, soprattutto nei casi che riguardano la vita di una persona, c'è troppa disparità di giudizio tra chi tenta un omicidio ma non vi riesce e chi, invece, uccide veramente. Se un gesto è grave va condannato lo stesso in maniera esemplare, indipendentemente dal fatto che la vittima abbia perso la vita oppure no.

Un cittadino rumeno è stato condannato ad un anno e dieci mesi di reclusione per aver investito un carabiniere ed essere fuggito. L'uomo si trovava alla guida di un'auto sprovvisto di patente e di carta di circolazione. Il processo si è svolto con rito abbreviato, l'uomo è riuscito tutto sommato a cavarsela perché non aveva precedenti. Il carabiniere investito si trova ancora in malattia. 

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Come distruggiamo la MENTE dei nostri figli...continuamente
Come distruggiamo la MENTE dei nostri figli...continuamente

-

Troppo spesso i genitori mi portano i loro figli emotivamente avviliti, psicologicamente affranti, demotivati e senza più la minima autostima di se stessi
Figli svogliati e disattenti. Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra...

Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?
Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?

-

Mentre i politici si azzuffano per le poltrone a Roma, il governicchio Gentiloni, mai passato dalle urne, con decreto fuorilegge vuole distruggere la Puglia.
Tabula rasa del Levante d’Italia. Il macabro disegno è sempre più evidente....

Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!
Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!

-

La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati dagli attacchi alla Siria guidati dagli Stati Uniti impiegheranno del tempo per essere chiariti. Ma il suo impatto sul concetto stesso di legalità negli affari internazionali è gi
La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati...

Sistema idrico italiano: Sprecato il 41% di acqua potabile
Sistema idrico italiano: Sprecato il 41% di acqua potabile

-

Nonostante il miglioramento degli ultimi anni, il sistema idrico italiano soffre. Sottoterra spesso corrono tubi vecchissimi e le manutenzioni scarseggiano.
Nonostante il miglioramento degli ultimi anni, il sistema idrico italiano...

Aumento disuguaglianze territoriali: CITTA' piu' ricche, intorno il DECLINO
Aumento disuguaglianze territoriali: CITTA' piu' ricche, intorno il DECLINO

-

L’aumento delle disuguaglianze è anche territoriale. E mentre le città diventano sempre più ricche, intorno è il declino. Un impoverimento che dilaga a macchia di leopardo, dal nord al Mezzogiorno
La vittoria di Donald Trump negli Stati Uniti, la Brexit benedetta dai cittadini...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati