Internet notizie: la dubbia attendibilità di Wikipedia

AREZZO ore 21:01:00 del 03/02/2015 - Categoria: Cultura, Denunce, Internet

Internet notizie: la dubbia attendibilità di Wikipedia

Internet notizie: la dubbia attendibilità di Wikipedia | L’analisi di Italiano Sveglia

Può il Nuovo Ordine Mondiale, che censura tutte le televisioni, i giornali e le riviste scomode dare a noi, liberi cittadini, una fonte di informazione alternativa, gratuita e libera? Assolutamente no. Ecco un’attenta analisi sulla dubbia attendibilità di Wikipedia.

Wikipedia è uno dei mezzi più utili per la ricerca di informazioni. Una vera e propria enciclopedia on line consultata ogni giorno da studenti che ne prendono (o meglio, copiano) le notizie per le proprie ricerche. Fonte di una cultura generale che viene da utenti di ogni estrazione, non necessariamente professori o esperti nel campo, wikipedia ha nel suo modo di essere un punto di forza e di debolezza. Se i contenuti delle varie pagine possono essere scritte da tutti, non necessariamente da utenti competenti in una determinata materia, si può quindi incorrere in notizie non del tutto veritiere, o, come spesso recitano le note “senza fonte”. E infatti i controlli effettuati portano spesso a modifiche dei testi, con correzioni che possono essere più o meno ingenti a seconda dell’argomento.

I contenuti di Wikipedia sono stati confrontati con la letteratura medica ufficiale ed è emerso che in 9 voci su dieci ci sono errori e imprecisioni. La raccomandazione degli studi è che Wikipedia non sia usata dai pazienti come risorsa primaria di informazioni inerenti i propri problemi di Salute, ma che si faccia sempre affidamento al proprio medico. Wikipedia dal canto suo si difende dicendo che lo studio ha preso in esame solo poche voci e che comunque ci sono tante iniziative che coinvolgono medici e associazioni di medici per migliorare i contenuti dell'enciclopedia

Cosa ne pensi dell’attendibilità di Wikipedia? Credi che sia un’imparziale fonte di informazione o che sia in realtà censurata dai poteri forti?

ESPRIMI IL TUO GIUDIZIO E VALUTA IN BASSO L’ATTENDIBILITA’ DI WIKIPEDIA DA 1 A 10

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
I multivitaminici? Inutili e dannosi
I multivitaminici? Inutili e dannosi

-

A volte può essere difficile alimentarsi nel miglior modo possibile. Tuttavia, una delle conseguenze è quella di andare incontro a carenze vitaminiche.
A volte può essere difficile alimentarsi nel miglior modo possibile. Tuttavia,...

25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI

-

E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri, delinquenti, affamatori di popoli, di politici corrotti e arraffoni ingordi.
E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri,...

Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza
Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza

-

Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre ore al giorno per 15 anni e adesso l'Inail è stata condannata a pagare la rendita perpetua per il danno sul lavoro subito da un dipendente Telecom.  
Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre...

Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK

-

QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE COSTE LIBICHE ALLE COSTE ITALIANE, CAMPANE, SICILIANE E SOPRATTUTTO SARDE.
QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE...

LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI
LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI

-

I centri commerciali aperti con regolarità la domenica e i festivi sono certamente una comodità, ma a quale prezzo? Sicuramente, oltre alla crisi dei piccoli esercenti, a farne le spese sono i lavoratori delle grandi catene, costretti a rinunciare alla pr
E il settimo giorno si riposò, ma mai di  domenica o nei festivi I centri...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati