Inps: cosa sapere

ROMA ore 15:50:00 del 16/03/2016 - Categoria: Denunce, Economia, Sociale - Inps

Inps: cosa sapere

Si tratta di 22mila studenti che seguiranno corsi estivi di lingua all'estero e di altri 12mila che, invece, si "accontenteranno" di vacanze in Italia.

L'Inps ha i conti in rosso ma paga le vacanze all'estero ai figli dei dipendenti degli statali. Uno scandalo svelato da Il Giornale, che parla di ben 35mila casi. Si tratta di 22mila studenti che seguiranno corsi estivi di lingua all'estero e di altri 12mila che, invece, si "accontenteranno" di vacanze in Italia.

Si tratta dell'iniziativa "Estate InpSieme", ovvero la vacanza finanziata con i soldi della previdenza: un'offerta rivolta esclusivamente ai figli di lavoratori pubblici, attivi o in pensione. Una sorta di residuato bellico di uno Stato sociale a dir poco "generoso" con le nuove generazioni.

L'iniziativa prima si chiamava "Valore vacanza", ed era un "must" dell'Inpdap, l'istituto previdenziale che nel 2012 è stato inglobato dall'Inps (con tutte le sue perdite). E la fusione nel mondo pubblico non ha cambiato le abitudini: le vacanze pagate per i giovincelli sono restate.

Nel dettaglio, l'offerta è rivolta agli studenti delle scuole secondarie superiori. I soggiorni si effettuano tra Gran Bretagna, Irlanda, Francia, GerMania e Spagna. A spese dell'Inps l'aereo, il trasferimento dall'aeroporto, il corso, il collage, vitto e assicurazione per un massimo di 2.400 euro per soggiorni di 15 giorni e di 4mila euro per quelli di quattro settimane.

Tutto bene? Non proprio, perché stiamo parlando di una gestione, quella dei pubblici dipendenti, che ha problemi di bilancio e non riesce a stare in piedi da sola. Infatti il rosso dell'Inps, oggi, sfiora i 13 miliardi di euro.Le vacanze dei loro figli, i dipendenti pubblici, farebbero meglio a pagarsele di tasca propria.

L'INPS paga agli statali anche - cure termali ai pensionati ex inpdap, cosa non concessa agli assicurati inps; - soggiorni in case di cura, anche a Roma, dove gli statali sono ospitati con poche centinaia di euro mentre un comune mortale ne dovrebbe pagare migliaia.

Ma vuoi vedere che per dipendenti pubblici si intendono le migliaia di persone delle seguenti categorie?: funzionari statali di ogni ordine e grado di tutti i ministeri a Roma o distaccati in tutte le regioni d'italia; politici, portaborse, autisti, maggiordomi e amici degli amici; Ufficiali delle forrze armate di ogni rango e grado; funzionari prefettizi; aktro che dipendenti statali!!

Autore: Gregorio

Notizie di oggi


-


I mainstream media (TheGuardian e BBC in testa) , sebbene in maniera sottile...

David Rockefeller muore a 101 anni: DETENEVA IL MONDO
David Rockefeller muore a 101 anni: DETENEVA IL MONDO

-

Avrebbe compiuto 102 anni tra meno di tre mesi. Il banchiere americano David Rockefeller, considerato tra gli uomini più ricchi del mondo, è morto lunedì 20 marzo mentre dormiva nella sua casa di Pocantico Hills, a New York.
Avrebbe compiuto 102 anni tra meno di tre mesi. Il banchiere americano David...

Il Debito Pubblico? E' ILLEGITTIMO! DIFFONDI
Il Debito Pubblico? E' ILLEGITTIMO! DIFFONDI

-

“DETESTARE” IL DEBITO E RIFIUTARSI DI SOTTOSTARE AL CAPPIO DEL SUO PAGAMENTO È COSA FATTIBILE E DEL TUTTO LECITA,UNA VOLTA DIMOSTRATA LA SUA ILLEGITTIMITÀ.
“DETESTARE” IL DEBITO E RIFIUTARSI DI SOTTOSTARE AL CAPPIO DEL SUO PAGAMENTO È...

Potresti avere fino a 300€ in piu' sulla pensione senza saperlo! ECCO IL VIDEO
Potresti avere fino a 300€ in piu' sulla pensione senza saperlo! ECCO IL VIDEO

-

SI CHIAMANO “DIRITTI INESPRESSI” E SONO SOLDI DA AGGIUNGERE ALLA PROPRIA PENSIONE CHE, PREVIO CONTROLLO, SI POSSONO RICHIEDERE ALL’ INPS.
SI CHIAMANO “DIRITTI INESPRESSI” E SONO SOLDI DA AGGIUNGERE ALLA PROPRIA...

Terapia del dolore, la verità
Terapia del dolore, la verità

-

Esiste, quindi, un ramo della medicina capace di alleviare le sofferenze dei malati ancora poco sfruttato in Italia, perché si scontra con diversi aspetti tipici di una cultura radicata.
È una legge dello Stato che garantisce l’accesso alla terapia del dolore e il...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati