Inps: cosa sapere

ROMA ore 15:50:00 del 16/03/2016 - Categoria: Denunce, Economia, Sociale - Inps

Inps: cosa sapere

Si tratta di 22mila studenti che seguiranno corsi estivi di lingua all'estero e di altri 12mila che, invece, si "accontenteranno" di vacanze in Italia.

L'Inps ha i conti in rosso ma paga le vacanze all'estero ai figli dei dipendenti degli statali. Uno scandalo svelato da Il Giornale, che parla di ben 35mila casi. Si tratta di 22mila studenti che seguiranno corsi estivi di lingua all'estero e di altri 12mila che, invece, si "accontenteranno" di vacanze in Italia.

Si tratta dell'iniziativa "Estate InpSieme", ovvero la vacanza finanziata con i soldi della previdenza: un'offerta rivolta esclusivamente ai figli di lavoratori pubblici, attivi o in pensione. Una sorta di residuato bellico di uno Stato sociale a dir poco "generoso" con le nuove generazioni.

L'iniziativa prima si chiamava "Valore vacanza", ed era un "must" dell'Inpdap, l'istituto previdenziale che nel 2012 è stato inglobato dall'Inps (con tutte le sue perdite). E la fusione nel mondo pubblico non ha cambiato le abitudini: le vacanze pagate per i giovincelli sono restate.

Nel dettaglio, l'offerta è rivolta agli studenti delle scuole secondarie superiori. I soggiorni si effettuano tra Gran Bretagna, Irlanda, Francia, GerMania e Spagna. A spese dell'Inps l'aereo, il trasferimento dall'aeroporto, il corso, il collage, vitto e assicurazione per un massimo di 2.400 euro per soggiorni di 15 giorni e di 4mila euro per quelli di quattro settimane.

Tutto bene? Non proprio, perché stiamo parlando di una gestione, quella dei pubblici dipendenti, che ha problemi di bilancio e non riesce a stare in piedi da sola. Infatti il rosso dell'Inps, oggi, sfiora i 13 miliardi di euro.Le vacanze dei loro figli, i dipendenti pubblici, farebbero meglio a pagarsele di tasca propria.

L'INPS paga agli statali anche - cure termali ai pensionati ex inpdap, cosa non concessa agli assicurati inps; - soggiorni in case di cura, anche a Roma, dove gli statali sono ospitati con poche centinaia di euro mentre un comune mortale ne dovrebbe pagare migliaia.

Ma vuoi vedere che per dipendenti pubblici si intendono le migliaia di persone delle seguenti categorie?: funzionari statali di ogni ordine e grado di tutti i ministeri a Roma o distaccati in tutte le regioni d'italia; politici, portaborse, autisti, maggiordomi e amici degli amici; Ufficiali delle forrze armate di ogni rango e grado; funzionari prefettizi; aktro che dipendenti statali!!

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Cicciolina? 2331 Euro di vitalizio dal 2011!
Cicciolina? 2331 Euro di vitalizio dal 2011!

-

Ilona Staller, in arte Cicciolina, ex pornostar ma per chi ancora non lo sapesse pure ex parlamentare radicale dal 1987 al 1992 e leader del cosiddetto “Partito dell’Amore” (con Moana Pozzi presero l’1%), dall’ottobre 2011 riscuote ogni mese il vitalizio
Ilona Staller, in arte Cicciolina, ex pornostar ma per chi ancora non lo sapesse...

Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani
Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani

-

«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti», ha sostenuto qualche giorno fa un conduttore di Rossyia 24, canale tv filo-governativo, durante una lunga trasmissione dedicata all’infernale aggeggio made in Usa.
«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti»,...

Vaccini, UCCISA LA DEMOCRAZIA: Mandanti ed esecutori ,come al solito, la faranno franca.
Vaccini, UCCISA LA DEMOCRAZIA: Mandanti ed esecutori ,come al solito, la faranno franca.

-

Vaccini, Senato approva decreto: sanzioni abbassate, monodose, niente farmacie, obbligatori da 12 a 10.
Vaccini, Senato approva decreto: sanzioni abbassate, monodose, niente farmacie,...

Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!
Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!

-

“La sporca metafora di Roma”, titolava il 10 maggio il New York Times – che già nel 2015 criticò il “marziano” Ignazio Marino, sancendone il declino – nel commentare la triste fotografia della Città Eterna invasa (di nuovo) dai rifiuti. Siamo quasi arriva
Debito, tasse, patrimonio, partecipate, infrastrutture, rifiuti, lavoro. A quasi...

La priorita' della Boldrini? Ius Soli entro settembre!
La priorita' della Boldrini? Ius Soli entro settembre!

-

LA BOLDRINOVA S’E’ SVEGLIATA E PURE LEI CI TIENE A FAR SAPERE COSA PENSA SULLO “IUS SOLI” – “DEVE ESSERE APPROVATO ENTRO LA FINE DELLA LEGISLATURA OPPURE SI ALIMENTA LA RABBIA” – DI CHI, DI CHI HA VOTATO IL PRESIDENTE DELLA CAMERA?
LA BOLDRINOVA S’E’ SVEGLIATA E PURE LEI CI TIENE A FAR SAPERE COSA PENSA SULLO...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati