Innamorata di un Clandestino perche' Bravo a Letto

(Firenze)ore 18:49:00 del 08/04/2017 - Categoria: , Bufale

Innamorata di un Clandestino perche' Bravo a Letto

Marta è una donna siciliana che, ad un certo punto della sua esistenza, ha deciso di fare una scelta radicale: lasciare il marito di una vita e scegliere come proprio compagno Mustafa, un clandestino giunto in Italia, il mese scorso, dalla Nigeria.

Marta è una donna siciliana che, ad un certo punto della sua esistenza, ha deciso di fare una scelta radicale: lasciare il marito di una vita e scegliere come proprio compagno Mustafa, un clandestino giunto in Italia, il mese scorso, dalla Nigeria.

“Mi sono innamorata di Mustafa. L’ho amato sin dal primo sguardo. Facevo volontariato in un centro di accoglienza di Catania. Devo dire che è stato un colpo di fulmine. Mustafa mi ha sempre dato molte attenzioni. Io ero da un po’ in crisi con mio marito Giorgio. Non dico di aver colto la palla al balzo, ma mi si è presentata casualmente l’occasione di poter cambiare compagno e non ho esitato a farlo”.

Ora Marta vive a casa con Mustafa che, in Italia, ha trovato fortuna. L’uomo non è più costretto ad un centro di accoglienza ma vive a casa della donna. Ora è in attesa di un lavoro in modo da poter finalmente iniziare una nuova vita. Mustafa non parla ancora molto bene l’italiano, ma ci ha lasciato intendere il suo amore per la donna, di qualche anno più grande di lui, ma, come lui stesso conferma, comunque una bella donna.

Alla fine dell’intervista la donna ci ha anche rivelato un particolare piccante: ” Gli uomini africani sanno far meglio l’amore. Di solito lo si considera un luogo comune a cui anche io non credevo. Invece, dopo aver avuto esperienza diretta della cosa, posso dire che il mio Mustafa sa fa molto bene l’amore. Anche questo conta per l’economia e la stabilità della coppia”. A volte anche le storie che iniziano più tragicamente possono tramutarsi in cose belle.

http://www.ilfattoquotidaino.it/la-storia-marta-innamorata-un-clandestino/

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
(Firenze)
-

Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite nel Documento di Economia e Finanza (conosciuto anche con la misteriosa sigla DEF) in discussione alla Camera, quella che prevede che siano totalmente rimborsabili le spese sostenute per i troll
Pidio (TA) – Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite...

Texas, polizia uccide il sospetto: GIRAVA DISARMATO!
Texas, polizia uccide il sospetto: GIRAVA DISARMATO!
(Firenze)
-

Lansdale (Texas) – Fino a quel momento era stata una giornata tranquilla per i due agenti Leonard Collins e Hap Pine: un paio di linciaggi che avevano rischiato di saltare per le proteste degli arroganti difensori dei diritti civili, un tizio con una divi
Lansdale (Texas) – Fino a quel momento era stata una giornata tranquilla per i...

Scoreggia di Kim Jong-un eletta profumo dell'anno
Scoreggia di Kim Jong-un eletta profumo dell'anno
(Firenze)
-

Pyongyang (Sì: è una località) – Una folla entusiasta di figuranti e comparse, con parenti e amici in ostaggio, ha salutato con felicità la vittoria dell’Eau de Toilette “Flat’U’Lenz” al gran premio “North Corean Academy of Parfum and Declaration of Donal
Pyongyang (Sì: è una località) – Una folla entusiasta di figuranti e comparse,...

Facebook blocca il profilo di Papa Francesco: 'TROPPE BUFALE'!
Facebook blocca il profilo di Papa Francesco: 'TROPPE BUFALE'!
(Firenze)
-

Davanti a Facebook, se non sei nazista, siamo tutti uguali. Lo hanno duramente appreso anche i gestori del profilo di Jorge Mario Bergoglio, in arte papa Francesco, che hanno conosciuto la scure del social network più usato al mondo quando, ieri mattina,
Davanti a Facebook, se non sei nazista, siamo tutti uguali. Lo hanno duramente...

Gli Incas furono sterminati perche' rompevano il c*** con i flauti!
Gli Incas furono sterminati perche' rompevano il c*** con i flauti!
(Firenze)
-

La notizia ci arriva grazie all’opera dell’illustre professore universitario Arsenio K. Lattanzi, di evidenti origini italiane, come si può notare dalla sua usanza di far assumere parenti senza particolari competenze
[MILWAUKEE] La notizia ci arriva grazie all’opera dell’illustre professore...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati