Innamorata di un Clandestino perche' Bravo a Letto

(Firenze)ore 18:49:00 del 08/04/2017 - Categoria: , Bufale

Innamorata di un Clandestino perche' Bravo a Letto

Marta è una donna siciliana che, ad un certo punto della sua esistenza, ha deciso di fare una scelta radicale: lasciare il marito di una vita e scegliere come proprio compagno Mustafa, un clandestino giunto in Italia, il mese scorso, dalla Nigeria.

Marta è una donna siciliana che, ad un certo punto della sua esistenza, ha deciso di fare una scelta radicale: lasciare il marito di una vita e scegliere come proprio compagno Mustafa, un clandestino giunto in Italia, il mese scorso, dalla Nigeria.

“Mi sono innamorata di Mustafa. L’ho amato sin dal primo sguardo. Facevo volontariato in un centro di accoglienza di Catania. Devo dire che è stato un colpo di fulmine. Mustafa mi ha sempre dato molte attenzioni. Io ero da un po’ in crisi con mio marito Giorgio. Non dico di aver colto la palla al balzo, ma mi si è presentata casualmente l’occasione di poter cambiare compagno e non ho esitato a farlo”.

Ora Marta vive a casa con Mustafa che, in Italia, ha trovato fortuna. L’uomo non è più costretto ad un centro di accoglienza ma vive a casa della donna. Ora è in attesa di un lavoro in modo da poter finalmente iniziare una nuova vita. Mustafa non parla ancora molto bene l’italiano, ma ci ha lasciato intendere il suo amore per la donna, di qualche anno più grande di lui, ma, come lui stesso conferma, comunque una bella donna.

Alla fine dell’intervista la donna ci ha anche rivelato un particolare piccante: ” Gli uomini africani sanno far meglio l’amore. Di solito lo si considera un luogo comune a cui anche io non credevo. Invece, dopo aver avuto esperienza diretta della cosa, posso dire che il mio Mustafa sa fa molto bene l’amore. Anche questo conta per l’economia e la stabilità della coppia”. A volte anche le storie che iniziano più tragicamente possono tramutarsi in cose belle.

http://www.ilfattoquotidaino.it/la-storia-marta-innamorata-un-clandestino/

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Torna in carcere: motivo? Sente odore di salsiccia ed evade dai domiciliari
Torna in carcere: motivo? Sente odore di salsiccia ed evade dai domiciliari
(Firenze)
-

Una salsiccia pagata pochi euro ma costata 14 mesi di carcere. Sembra il titolo di un racconto dell'assurdo ma è la trama vera della vicenda di un 63enne di Ortona, in Abruzzo, finito in carcere dopo essere evaso dagli arresti domiciliari perché attirato
Una salsiccia pagata pochi euro ma costata 14 mesi di carcere. Sembra il titolo...

Vaticano: inaugurata Moschea di Piazza San Pietro
Vaticano: inaugurata Moschea di Piazza San Pietro
(Firenze)
-

E' stata inaugurata questa mattina la moschea del Vaticano. Il nuovo centro di preghiera dei musulmani si trova in piazza San Pietro.
E' stata inaugurata questa mattina la moschea del Vaticano. Il nuovo centro di...

Ricerca svela: reati giu' del 95% se si cacciano gli italiani!
Ricerca svela: reati giu' del 95% se si cacciano gli italiani!
(Firenze)
-

Cacciare gli italiani dall’Italia consentirebbe di abbattere il numero dei reati di circa il 95%. A riverlarlo è uno studio condotto dal dipartimento di criminologia pre-eiaculatoria dell’Università Giuseppe Cruciani di Bucarest.
Cacciare gli italiani dall’Italia consentirebbe di abbattere il numero dei reati...

Putin: Italia governata da Incapaci - PAESE CHE CONTA ZERO!
Putin: Italia governata da Incapaci - PAESE CHE CONTA ZERO!
(Firenze)
-

Il Premier Russo Vladimir Putin, in prima linea da sempre nella lotta contro il terrorismo islamico e forse l’unico che ha preso fin dal primo istante una posizione netta, decisa e irrevocabile.
Il Premier Russo Vladimir Putin, in prima linea da sempre nella lotta contro il...

Ius Soli: almeno un parente EVASORE per ottenere la cittadinanza!
Ius Soli: almeno un parente EVASORE per ottenere la cittadinanza!
(Firenze)
-

Prosegue senza sosta, nonostante il caldo, il razionamento del caviale e lo shock non ancora assorbito dell’aumento del caffè da 80 a 90 centesimi, lo stacanovistico lavoro dei parlamentari italiani verso una legge sullo Ius soli.
Prosegue senza sosta, nonostante il caldo, il razionamento del caviale e lo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati