Infarto durante concerto: scompare cantante italiano

MATERA ore 14:33:00 del 09/12/2014 - Categoria: Cronaca, Musica, Sociale

Infarto durante concerto: scompare cantante italiano

Tragico destino per un noto cantante italiano: l'artista ha avuto un infarto mentre si stava esibendo in un concerto

Un po' tutti abbiamo il nostro cantante preferito o la nostra band preferita. Del resto, il linguaggio della musica piace a tutti. Difficile credere che ci siano persone cui non piace la musica. Spesso gli artisti diventano per noi dei miti, li seguiamo ovunque e vorremmo sempre il meglio per loro.

Tragica fatalità per un noto cantante italiano. Stiamo parlando di Pino Mango, una delle voci più belle italiane. Un artista del Sud che non amava molto le luci del mondo dello spettacolo ma che voleva soltanto fare ciò che gli riusciva meglio ovvero suonare e cantare. La sua vita, purtroppo, si è spezzata proprio sul palcoscenico.

Ieri Mango si stava esibendo in un concerto in provincia di Matera, precisamente al Pala Ercole di Policoro. Sulle note di una sua canzone molto famosa è accaduta la tragedia. Mango è stato colto da un infarto e si è congedato dal pubblico con la sua ultima frase 'Scusate' e con una nota grave suonata al pianoforte. Nonostante i tempestivi soccorsi per Mango, 60 anni compiuti il mese scorson non c'è stato nulla da fare. La musica italiana è in lutto.

 

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
3 persone su 10 non hanno ACQUA POTABILE in casa
3 persone su 10 non hanno ACQUA POTABILE in casa

-

L’acqua è un bene di vitale importanza ed è un diritto inalienabile per tutti gli abitanti del pianeta. C’è un enorme massa d’acqua nel mondo, ma solo il 2,53% dell’acqua della terra è dolce, e circa due terzi di essa sono sotto forma di ghiacciai o nevi
L’acqua è un bene di vitale importanza ed è un diritto inalienabile per tutti...

L'Aquila: scuole ricostruite dopo il terremoto? ZERO!
L'Aquila: scuole ricostruite dopo il terremoto? ZERO!

-

A quasi 9 anni la situazione è invariata, nessun edificio scolastico è stato ricostruito
I bambini nati dopo il 2007, a L’Aquila, potrebbero essere definiti la...

Rifiuti, la raccolta differenziata non basta piu'
Rifiuti, la raccolta differenziata non basta piu'

-

Arriva in questi giorni la notizia del deferimento dell’Italia alla Corte europea per una serie di infrazioni di tipo ambientale: la questione degli olivi e della Xylella, l’inquinamento da pm10 e la gestione dei rifiuti radioattivi.
Arriva in questi giorni la notizia del deferimento dell’Italia alla Corte...

Come distruggiamo la MENTE dei nostri figli...continuamente
Come distruggiamo la MENTE dei nostri figli...continuamente

-

Troppo spesso i genitori mi portano i loro figli emotivamente avviliti, psicologicamente affranti, demotivati e senza più la minima autostima di se stessi
Figli svogliati e disattenti. Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra...

Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?
Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?

-

Mentre i politici si azzuffano per le poltrone a Roma, il governicchio Gentiloni, mai passato dalle urne, con decreto fuorilegge vuole distruggere la Puglia.
Tabula rasa del Levante d’Italia. Il macabro disegno è sempre più evidente....



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati