Infarto a soli due anni: salvato da un finanziere

AGRIGENTO ore 11:08:00 del 31/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Infarto a soli due anni: salvato da un finanziere

Colpito da un infarto a soli due anni: un finanziere lo salva, ecco come

Conoscere le tecniche per aiutare le persone in difficoltà dal punto di vista fisico è qualcosa di fondamentale. In qualunque momento ci possiamo trovare dinnanzi ad una persona che sta male e se siamo in grado di aiutarla possiamo salvarle la vita.

Bisogna, infatti, considerare che i tempi d'attesa dei soccorsi possono essere abbastanza lunghi e, dunque, non sufficienti a salvare una persona in preda, ad esempio, ad un arresto cardiaco. In tal senso, dunque, ci vorrebbe maggiore prevenzione ed istruzione affinché tutti, non solotanto i medici, imparino ad aiutare e a soccorrere una persona che rischia di perdere la vita.

Ad Agrigento si è sfiorata una brutta tragedia ma, per fortuna, tutto è andato per il meglio. Un bimbo di soli due anni si trovava in un negozio insieme alla madre quando all'improvviso è stato colto da infarto e si è accasciato al suolo. Un finanziere, che stava passeggiando con la sua famiglia, accortosi del malore del piccolo, gli esegue un massaggio cardiaco seguito dalla respirazione bocca a bocca. Il bimbo si riprende e viene, poi, trasportato in ospedale. Ora sta bene, tutto per merito di un finanziere che è già stato ribattezzato come un eroe.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni

-

La leader del movimento “Domenica no grazie, Tiziana D’Andrea, racconta delle telefonate che riceve dalle ex colleghe che denunciano condizioni di lavoro inaccettabili
“Lavorare tutte le domeniche mi ha stravolto la vita. Dopo 20 anni di lavoro...

Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG

-

Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge sul copyright.
Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge...

AUTOSTRADE ELETTRICHE: per una volta Italia PRIMA DI TUTTI?
AUTOSTRADE ELETTRICHE: per una volta Italia PRIMA DI TUTTI?

-

In Italia arrivano le autostrade elettrificate, ecco come i camion viaggeranno a zero impatto ambientale
La sperimentazione interesserà un tratto di 6 km della A35 Brebemi e i camion...

Russia: ecco i soldati INVINCIBILI del futuro. A cosa servono?
Russia: ecco i soldati INVINCIBILI del futuro. A cosa servono?

-

La Russia ha creato la corazza per il soldato del futuro
La Russia ha creato la corazza per il soldato del futuro – di NIKOLAJ...

Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO
Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO

-

I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia, sono personaggi che normalmente gli italiani neppure conoscono: la maggior parte della popolazione non sa neppure chi siano, che faccia abbiano, per quale ragione debbano essere
I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia,...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati