INEFFABILE BERTONE: Attico da milionario ALLA FACCIACCIA TUA!

(Roma)ore 18:01:00 del 14/09/2017 - Categoria: , Denunce, Politica

INEFFABILE BERTONE: Attico da milionario ALLA FACCIACCIA TUA!

Agli stati che non praticano la democrazia l'occidente applica sanzioni economiche e militari.

Agli stati che non praticano la democrazia l'occidente applica sanzioni economiche e militari. Il Vaticano è uno stato dittatoriale retto da una struttura piramidale teocratica, integralista e massimalista. Invece l'Italia esenta la chiesa dalle tasse, peggio regala ben lo 0.8% delle tasse di tutti gli italiani, detto anche l'8 per mille. Ricusare immediatamente i trattati fascisti/craxiani [patti lateranensi], far pagare le tasse sarebbe il minimo passo. Ve lo vedete il ciellino pifferaio di Rignano adottare simili provvedimenti?

Spettacolo certamente edificante da chi predica, diciamo soltanto, la povertà evangelica.Purtroppo sono in troppi nella chiesa che al saio del poverello di Assisi hanno preferito e preferiscono i conti in banca della solidarietà nei confronti di se stessi.........il buon Francesco parla parla e tutti applaudono plaudono ed applaudono e contemporanemante continuano a fare i loro..........comodi però applaudono e plaudono.

Il Vaticano conferma l'apertura dell'indagine per i finanziamenti della ristrutturazione dell'attico dell'ex Segretario di Stato Vaticano, il cardinale Tarcisio Bertone. "Sono indagati Giuseppe Profiti e Massimo Spina", riferisce il vice direttore della sala stampa vaticana, Greg Burke, confermando quanto anticipato dall'Espresso. L'accusa sarebbe di appropriazione indebita per i due ex manager del Bambino Gesù. "Il cardinale non è indagato", precisa il portavoce riferendosi a Bertone.

"Il vaticano", scrive Emiliano Fittipaldi sull'Espresso domani in edicola, "ha aperto un'inchiesta sull'attico di Tarcisio Bertone, e ha già iscritto nel registro degli indagati due persone: Giuseppe Profiti, ex presidente del Bambin Gesù e manager vicinissimo al cardinale, e l'ex tesoriere Massimo Spina".

I giudici vaticani, scrive l'autore del libro "Avarizia", coimputato nel processo vaticano sulla divulgazione di documenti riservati (Vatileaks) che riprende la prossima settimana, "ipotizzano reati gravissimi" ("peculato, appropriazione e uso illecito di denaro") e "hanno già trovato i riscontri documentali che dimostrano che i lavori di ristrutturazione dell'appartamento sono stati pagati dalla fondazione dell'ospedale pediatrico Bambin Gesù".

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
GIUSTIZIA ALL'ITALIANA – TESORIERE PD INDAGHERA' SUL PADRE DELLA BOSCHI
GIUSTIZIA ALL'ITALIANA – TESORIERE PD INDAGHERA' SUL PADRE DELLA BOSCHI
(Roma)
-

Sono un po' tutti cascati dal pero. Ma come, davvero? Davvero ve la siete presa? Eh, pare di sì, accidenti
GIUSTIZIA ALL’ITALIANA – BONIFAZI, TESORIERE PD, INDAGHERA’ SUL MANCATO SUOCERO:...


(Roma)
-


Un gruppo di scienziati statunitensi ha dato il via a un progetto per "riportare...

Che Guevara: LA VERITA' SUL SANGUINARIO EROE DELLA SINISTRA
Che Guevara: LA VERITA' SUL SANGUINARIO EROE DELLA SINISTRA
(Roma)
-

Propagandava l'odio come fattore di lotta per trasformare l'uomo in una reale, violenta, selettiva e fredda macchina per uccidere
Propagandava l'odio come fattore di lotta per trasformare l'uomo in una reale,...

L'Islanda sconfigge l'ECONOMIA GLOBALE: la rivoluzione SILENZIOSA
L'Islanda sconfigge l'ECONOMIA GLOBALE: la rivoluzione SILENZIOSA
(Roma)
-

NAZIONALIZZAZIONE DELLE BANCHE E DEMOCRAZIA DIRETTA E PARTECIPATA: LA “RIVOLUZIONE SILENZIOSA” DELL’ ISLANDA CHE HA PERMESSO AGLI ISLANDESI DI RIAPPROPRIARSI DEI PROPRI DIRITTI.
NAZIONALIZZAZIONE DELLE BANCHE E DEMOCRAZIA DIRETTA E PARTECIPATA: LA...

LEGGE ELETTORALE: errare Renzianum est, perseverare Gentilonicum
LEGGE ELETTORALE: errare Renzianum est, perseverare Gentilonicum
(Roma)
-

Nella storia d'Italia, solo tre volte si è posta la fiducia sulla legge elettorale. La prima volta sotto il Fascismo (legge Acerbo) e la seconda e la terza sotto il governo Renzi-Gentiloni.
Nella storia d'Italia, solo tre volte si è posta la fiducia sulla legge...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati