Immigrazione: ecco cosa non ti dicono!

GENOVA ore 15:05:00 del 09/04/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Sociale - Minori

Immigrazione: ecco cosa non ti dicono!

Alla sua inchiesta il 4 febbraio 2016 ha fatto riferimento l’interrogazione parlamentare 4/05225, ancora senza risposta da parte dell’esecutivo Renzi. Lannes ha accertato che i fanciulli in Italia hanno iniziato a sparire in massa alla fine degli anni ’80

L’atto del Senato del 4 febbraio 2016 (ancora senza risposta) la trovate sul sito della Camera. Di seguito riportiamo l’ultimo articolo del giornalista Gianni Lannes dal suo blog Su La Testa.

IN ITALIA VIVISEZIONE DI BAMBINI E ADOLESCENTI!

Chi li ha visti? Nel 2015 sono scomparsi in Italia più di 12 mila minori (bambini e adolescenti): è quanto ha accertato l’ex giornalista Gianni Lannes, su basi documentali ufficiali del governo italiano. Alla sua inchiesta il 4 febbraio 2016 ha fatto riferimento l’interrogazione parlamentare 4/05225, ancora senza risposta da parte dell’esecutivo Renzi. Lannes ha accertato che i fanciulli in Italia hanno iniziato a sparire in massa alla fine degli anni ’80, anche se i mass media hanno ignorato ed oscurato l’inquietante fenomeno. “Quello del traffico di organi, specie di minori è un problema scottante” ha dichiarato pubblicamente il 16 marzo 2015 al teatro Palladium di Roma, il presidente del Senato.

“C’è un rischio di traffico di organi per i tanti minori stranieri non accompagnati che arrivano in Italia – ha denunciato il presidente del Senato Pietro Grasso l’anno scorso riferirendosi ai dati parziali e sottistimati del 2014 – Sono 3.707 i migranti minorenni giunti nel nostro Paese di cui si sono perse le tracce. Sono dati allarmanti perché non sappiamo se sono finiti nelle Mani di trafficanti, tra i quali ci possono anche essere trafficanti di organi”.

Sarà un caso, ma l’Italia non ha ratrificato la convenzione europea contro il traffico di organi umani. Chi vuole sostenere concretamente questa inchiesta in corso, realizzata in prima linea, può fare un bonifico sul conto corrente postale che trovate sul sito di Gianni Lannes.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Milano, Festa del Papa' ABOLITA PER NON DISCRIMINARE BIMBI CON 2 MAMME! MA VI RENDETE CONTO?
Milano, Festa del Papa' ABOLITA PER NON DISCRIMINARE BIMBI CON 2 MAMME! MA VI RENDETE CONTO?

-

Siamo al delirio totale...stessa buffonata del non fare il presepe per non offendere persone di altre religioni. Si passa in questo paese da un estremo all'altro, senza un elementare esercizio di buon senso.
Siamo al delirio totale...stessa buffonata del non fare il presepe per non...

Mario Monti alla Corte dei Conti: RESTITUIRE SUBITO I SOLDI REGALATI ALLE BANCHE!
Mario Monti alla Corte dei Conti: RESTITUIRE SUBITO I SOLDI REGALATI ALLE BANCHE!

-

MARIO MONTI SBAGLIÒ A PAGARE 2,567 MILIARDI DI EURO A MORGAN STANLEY CHE TRA LA FINE DEL 2011 E L'INIZIO DEL 2012, POCO DOPO IL DECLASSAMENTO DI STANDARD & POOR'S E LA DEFENESTRAZIONE DI SILVIO BERLUSCONI, CHIUSE I CONTRATTI DERIVATI CON LA REPUBBLICA ITA
MARIO MONTI SBAGLIÒ A PAGARE 2,567 MILIARDI DI EURO A MORGAN STANLEY CHE TRA LA...

Campeggio Torino: consigli per neofiti
Campeggio Torino: consigli per neofiti

-

Campeggio Torino - Quest'anno avete deciso di trascorrere una vacanza in campeggio?
Campeggio Torino - Quest'anno avete deciso di trascorrere...

Aumento Iva o svendere le Poste?
Aumento Iva o svendere le Poste?

-

Bruxelles attende entro il 10 aprile il testo del Def, il Documento di economia e finanza, di fatto la bozza della legge di bilancio per l’autunno.
AUMENTARE L’IVA, O CEDERE ALTRE QUOTE DI TRENITALIA E POSTE ITALIANE, ATTRAVERSO...

Ecco la data DEL FALLIMENTO ITALIANO
Ecco la data DEL FALLIMENTO ITALIANO

-

Cos'è il cu-e che si scrive QE? Se state leggendo questo giornale, significa che sapete rispondere alla domanda, ma la domanda giusta è un'altra: che accadrà, dopo? Esatto, dopo che Draghi lo farà finire, che accadrà all'Italia?
Cos'è il cu-e che si scrive QE? Se state leggendo questo giornale, significa che...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati