Il VIDEO che fa tremare il premier!

(Roma)ore 21:43:00 del 02/07/2016 - Categoria: Denunce, Politica

Il VIDEO che fa tremare il premier!

Vi siete mai chiesti per chi lavora Matteo Renzi? In qualità di Premier, il suo compito dovrebbe essere quello di rappresentare e difendere gli italiani, ma sembra che si “diverta” a fare un altro mestiere, cioè il pubblicitario a beneficio delle multinaz

Ad esempio i due colossi americani Google ed Apple hanno ottenuto dal Governo italiano centinaia di milioni di euro di sconto pur di investire nel nostro paese, ma in cambio hanno creato poche centinaia di posti di lavoro e tantissimi profitti (pensate che in media un ragazzo italiano su 5 possiede un iphone). I governi amici delle multinazionali fanno una cosa sola, aiutano i propri amici a fare i loro interessi, e il nostro Governo è uno di questi, tanto che nel Bel Paese alcuni uomini delle grandi corporation hanno ottenuto addirittura incarichi istituzionali.

http://jedasupport.altervista.org/blog/politica/matteo-renzi-interessi-multinazionali/

Vi siete mai chiesti per chi lavora Matteo Renzi? In qualità di Premier, il suo compito dovrebbe essere quello di rappresentare e difendere gli italiani, ma sembra che si “diverta” a fare un altro mestiere, cioè il pubblicitario a beneficio delle multinazionali.

“Dobbiamo aprire il nostro territorio alle aziende” ha dichiarato il Premier, con l’intenzione di far entrare sempre più multinazionali nel Bel Paese, affidando loro il potere di fare il “bello e cattivo tempo”. Un leader che fa gli interessi del proprio paese dovrebbe favorire prima le aziende dello stesso e poi le multinazionali, anche perchè a creare posti di lavoro sono le piccole e medie imprese e non di certo i colossi esteri che pensano solo a fare soldi. Fatto sta che il Governo italiano fa tutto il contrario di tutto: sconti alle multinazionali e tartassa le proprie imprese mandandole al fallimento.

Matteo Renzi, un premier dal comportamento abbastanza insolito da destare sospetti.Sembra che ogni suo”movimento” fosse uno spot per le multinazionali.VIDEO

Questi ed altri particolari nel servizio della trasmissione “La gabbia” su la7 che vi proponiamo di seguito.Dopo averlo visto potrete riporvi la domanda: “ma per chi lavora Matteo Renzi?”

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
(Roma)
-

Per il Fondo Monetario Internazionale, l’Italia dovrebbe prioritariamente porre in essere azioni per risanare i conti pubblici
Per il Fondo Monetario Internazionale, la priorità per l'Italia deve essere il...

Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
(Roma)
-

Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un 51enne di Isola Capo Rizzuto, e Kiriac Dragos Petru, un romeno di 35 anni, residente a Rocca di Neto, sono rimasti uccisi dal crollo di un vecchio muro di contenimento in un ca
Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un...

Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
(Roma)
-

Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e su questo non c’è alcun dubbio. Ma la sua destituzione nasconde interessi che vanno molto oltre a ciò che vuole farci credere l’informazione occidentale.
Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e...

Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
(Roma)
-

La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera nello stesso circondario, quello di Cosenza.
La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera...

Rapporto OPAC sulla Siria: Armi Chimiche INESISTENTI in quegli edifici
Rapporto OPAC sulla Siria: Armi Chimiche INESISTENTI in quegli edifici
(Roma)
-

Alcuni giorni fa USA, Francia e l’Inghilterra hanno lanciato un attacco missilistico contro alcuni obiettivi in Siria sganciando ben 105 missili tra cui missili Tomahawk lanciati dal mare e bombe Jassm lanciate dai caccia bombardieri.
L’ OPAC (Organizzazione per la proibizione delle Armi Chimiche) aveva...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati