Il tuo mese di nascita corrisponde ad una malattia!!

(Milano)ore 15:14:00 del 14/12/2016 - Categoria: , Curiosità, Gossip, Medicina, Salute, Scienze, Tecnologia

Il tuo mese di nascita corrisponde ad una malattia!!

Qual'è il tuo mese di nascita?? ECCO LA MALATTIA CHE RISCHI NELLA TUA VITA!

Dimmi quando sei nato e ti dirò quale sarà la tua malattia futura.

Calendario alla mano, un team di scienziati della Colombia University hanno confrontato 1.688 malattie con la data di nascita di 1,7 milioni di abitanti di New York, trattati al Presbyterian Hospital tra il 1985 e il 2013. Così 55 patologie legate a doppio filo con la stagione, e addirittura con il mese di nascita. In pratica, le persone nate ad aprile hanno rischi maggiori di soffrire di angina, quelle di novembre di fare i conti con bronchite o deficit di attenzione e quelle nate a febbraio con la fibrillazione atriale.

Lo studio ha escluso più di 1.600 associazioni e confermato 39 collegamenti precedentemente riportati nella letteratura medica, permettendo di scoprire anche 16 nuove associazioni, tra cui quelle con nove tipi di malattie cardiache. Tutto sommato, lo studio indica che i nati a maggio hanno un rischio di malattia più basso, mentre i più cagionevoli sono i nati ad ottobre.

Quindi, il rischio di ammalarsi è influenzato dal mese di nascita, spiegano i ricercatori sul Journal of American Medical Informatics Association. "Afferma Nicholas Tatonetti, autore dell'indagineche questi dati potrebbero prevenire alcune malattie.. E se la 'mappa' dei compleanni stilata dagli scienziati rischia di preoccupare qualcuno, "è bene non allarmarsi troppo: abbiamo trovato un'associazione significativa, ma il rischio generale non è così grande. Ed è relativamente minore rispetto a variabili come dieta ed esercizio".

Ma cosa emerge dalla ricerca dunque? Chi compie gli anni a gennaio corre più rischi di ipertensione, le persone nate a marzo hanno un pericolo più alto di fibrillazione atriale (come chi è nato a fine febbraio), insufficienza cardiaca congestizia, disturbo della valvola mitrale e aterosclerosi; i nati ad aprile si trovano più spesso a fare i conti con l'angina, quelli nati a settembre con l'asma e quelli di novembre con Adhd, virus e bronchiolite.

 

Questo però risulta tutto da provare .

Autore: Carla

Notizie di oggi
Diete lampo per perdere tanti Kg in poco tempo
Diete lampo per perdere tanti Kg in poco tempo
(Milano)
-

A parte rarissime eccezioni, a nessuno piace stare a dieta: per questo motivo, ogni volta che c’è necessità di perdere peso e si incappa in regimi alimentari che promettono grandi risultati in pochissimo tempo, la speranza si accende.
A parte rarissime eccezioni, a nessuno piace stare a dieta: per questo...

Oculus Go, il visore VR low cost di Facebook
Oculus Go, il visore VR low cost di Facebook
(Milano)
-

Durante la conferenza Oculus Connect 4, Mark Zuckerberg ha annunciato Oculus Go. Il nuovo visore per la realtà virtuale pensato per tutti.
Durante la conferenza Oculus Connect 4, Mark Zuckerberg ha annunciato Oculus Go....

Scienza: le persone più intelligenti hanno pochi amici. Ecco il perche'
Scienza: le persone più intelligenti hanno pochi amici. Ecco il perche'
(Milano)
-

Avere degli amici è molto importante specie quando si hanno interessi comuni, ma uno studio dimostra che le persone con quoziente intellettivo più alto sentono meno bisogno di interagire e di confrontarsi con gli altri.
Avere degli amici è molto importante specie quando si hanno interessi comuni, ma...

Ludovica Pagani: la nuova Leotta del calcio fa impazzire i social! LE FOTO
Ludovica Pagani: la nuova Leotta del calcio fa impazzire i social! LE FOTO
(Milano)
-

Ludovica Pagani è nata il 25 giugno 1995 a Bergamo. Vive con una famiglia straordinariamente unica dove perde la pazienza dieci volte su sette ma che comunque considera il suo nido, il suo rifugio
Ludovica Pagani è nata il 25 giugno 1995 a Bergamo. Vive con una famiglia...


(Milano)
-


Un gruppo di scienziati statunitensi ha dato il via a un progetto per "riportare...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati