Il mal di testa NON e' una scusa per NON FARE SESSO!

(Torino)ore 10:11:00 del 02/10/2017 - Categoria: , Sesso

Il mal di testa NON e' una scusa per NON FARE SESSO!

L'emicrania, pretesto più inflazionato tra le lenzuola, in realtà non è una scusa, ma un oggettivo ostacolo all'amore. 

L'emicrania, pretesto più inflazionato tra le lenzuola, in realtà non è una scusa, ma un oggettivo ostacolo all'amore. Nel 90% delle donne colpite si accompagna a reali problemi sessuali, e in un caso su 5 affossa il desiderio. Uno studio dell'università di Pavia, pubblicato sul Journal of Sexual Medicine, assolve scientificamente mogli e compagne.

«Finalmente abbiamo liberato le donne - dice all'AdnKronos Salute Rossella Elena Nappi, nota ginecologa e sessuologa (*) - Ora, infatti, nessuno potrà più dire che usano il mal di testa come una scusa per negarsi al partner».

Insieme ai colleghi dell'Irccs Istituto neurologico nazionale Mondino di Pavia, sede di un Centro cefalee tra i principali di riferimento nella Penisola, gli studiosi dell'università e del Policlinico hanno reclutato 100 donne, di età media 40 anni, tutte in cura per grave emicrania o cefalea tensiva.

Le pazienti sono state sottoposte a test neurologici per valutare i loro livelli di ansiadepressione e a questionari sulle loro performance sessuali e sul grado di stress «a letto». Risultato: 9 pazienti su 10 hanno riferito di una vita sessuale inferiore agli standard definiti di normalità; quasi 3 su 10 (29%) hanno ammesso di essere stressate per questo disagio, e il 20% ha dichiarato un calo della libido.

«Così - dichiara la studiosa - abbiamo verificato che i meccanismi di vulnerabilità al dolore sono comuni», e quindi che «il mal di testa può provocare anche dolore sessuale, inteso come percezione di sofferenza nel rapporto intimo».

La ricerca ha mostrato anche che le donne che abusavano maggiormente di analgesici (tipico delle pazienti con disturbi consistenti) erano anche quelle che lamentavano più problemi sessuali. La stessa situazione è emersa per le pazienti ansiose e depresse che assumevano psicofarmaci, definiti dalla dottoressa Nappi un altro «big killer della sessualità femminile».

Adesso che è stata scoperto che mal di testa e problemi di intimità di coppia spesso vanno a braccetto, il prossimo passo sarà capirne i meccanismi.

Da: QUI

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Gli uomini e le donne preferiscono la SCAPPATELLA!
Gli uomini e le donne preferiscono la SCAPPATELLA!
(Torino)
-

Sia gli uomini che le donne oggi sono alla ricerca di più anime gemelle, ognuna delle quali in grado di coincidere con un singolo tassello della loro complessa personalità.
Sia gli uomini che le donne oggi sono alla ricerca di più anime gemelle, ognuna...

Fare sesso e carriera: ecco lo studio
Fare sesso e carriera: ecco lo studio
(Torino)
-

Fare sesso rasserena l'umore e rinforza il rapporto con il partner, ma può anche migliorare la carriera.
Fare sesso rasserena l'umore e rinforza il rapporto con il partner, ma può...

9 benefici del sesso che ancora non conosci!
9 benefici del sesso che ancora non conosci!
(Torino)
-

Sherry Ross è ginecologa di Santa Monica e autrice del libro “She-ology: The Definitive Guide to Women’s Intimate Health. Period”.
Sherry Ross è ginecologa di Santa Monica e autrice del libro “She-ology: The...

Se ne parla tanto, ma si fa sempre meno sesso: come mai?
Se ne parla tanto, ma si fa sempre meno sesso: come mai?
(Torino)
-

Il sesso è morto. Viva il sesso. Non lo si fa più, o se ne fa poco, e perlopiù parlandone, sognandolo, praticandolo virtualmente.
Il sesso è morto. Viva il sesso. Non lo si fa più, o se ne fa poco, e perlopiù...

Sesso: cosa devono sapere gli uomini
Sesso: cosa devono sapere gli uomini
(Torino)
-

Nel sesso capita spesso che gli uomini ci diano per scontate, che pensino di conoscere esattamente cosa desideriamo e, diciamoci la verità, un po’ è anche colpa nostra.
Sesso: cosa devono sapere gli uomini Nel sesso capita spesso che gli uomini ci...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati