Il Leicester conquisterà la Premier?

NAPOLI ore 19:10:00 del 13/04/2016 - Categoria: Calcio - Leicester

Il Leicester conquisterà la Premier?

Un successo che potrebbe presto inguaiare i re delle scommesse secondo quanto evidenziato dai tabloid d’oltremanica.

La conquista della Premier da parte degli uomini di Ranieri costerebbe alle agenzie di scommesse perdite per 12 milioni di euro. Ad inizio stagione la vittoria dei Foxes era quotata addirittura a 5.000

Claudio Ranieri non è riuscito a trattenere l’emozione e dunque le lacrime al termine di Sunderland-Leicester. Lacrime che potrebbero versare, simbolicamente, anche i bookmakers in caso di successo in Premier della squadra che solo l'anno scorso lottava per non retrocedere. Una prospettiva molto concreta visto che i Foxes viaggiano con 7 punti di vantaggio sulla seconda della classe Tottenham quando mancano 5 giornate al termine. Un successo che potrebbe presto inguaiare i re delle scommesse secondo quanto evidenziato dai tabloid d’oltreManica.

A tal proposito per cercare di limitare i danni, le agenzie stanno cercando di studiare possibili promozioni. I bookmakers infatti stanno proponendo a chi ha scommesso sul Leicester di riscuotere subito una cifra forfettaria, non aspettando dunque il finale di stagione per non correre il rischio di perdere tutto per un eventuale ribaltone. In pochi però accetteranno questa opportunità alla luce del rendimento della squadra di Ranieri che sembra aver piazzato un gap importante dal Tottenham di Pochettino. Una vittoria degli Spurs ora è quotata infatti a 5.50. A 23 e addirittura 150 invece le rimonte rispettivamente di Arsenal e Manchester City.

Attualmente la vittorie della Premier da parte del Leicester è quotata appena a 1.20. Una situazione diametralmente opposta a quella di inizio stagione quando il successo degli uomini di Ranieri si giocava a ben 5.000 volte la posta scommessa. Una quota che è poi calata con il passare delle giornate rimanendo comunque molto alta. Ovviamente gli scommettitori che hanno puntato sul Leicester campione sono aumentati con il passare delle giornate, con il risultato che ora i bookmakers rischiano un vero e proprio tracollo con perdite per circa 12 milioni di euro.

Autore: Sasha

Notizie di oggi
CASO NDRANGHETA-JUVE: AGNELLI IN AULA COME TESTIMONE
CASO NDRANGHETA-JUVE: AGNELLI IN AULA COME TESTIMONE

-

CASO ’NDRANGHETA-JUVE: AGNELLI IN AULA COME TESTIMONE - IL PRESIDENTE DELLA JUVE DOVRÀ COMPARIRE IN TRIBUNALE A TORINO IL 15 MAGGIO NEL PROCESSO SULLE PRESUNTE INFILTRAZIONI DEI CLAN NELLA CURVA BIANCONERA
CASO ’NDRANGHETA-JUVE: AGNELLI IN AULA COME TESTIMONE - IL PRESIDENTE DELLA JUVE...

Tutte le OMBRE del Milan ai cinesi
Tutte le OMBRE del Milan ai cinesi

-

I soldi che girano nel mondo del calcio sono un oltraggio all'umanità che fatica a sbarcare il lunario.
I soldi che girano nel mondo del calcio sono un oltraggio all'umanità che fatica...

MILAN FUORI DALLE COPPE: inutile la conquista dell'Europa League! Ecco perche'
MILAN FUORI DALLE COPPE: inutile la conquista dell'Europa League! Ecco perche'

-

Se il closing per il passaggio di proprietà dovesse slittare ancora (per ora la nuova scadenza è fissata al 14 aprile), il Milan sarà costretto a non partecipare alla prossima Europa League: una scadenza imposta dalla UEFA potrebbe rendere vani tutti gli
Se il closing per il passaggio di proprietà dovesse slittare ancora (per ora la...

Allegri vincente solo perche' ha CAMPIONI: E' Sarri che sta facendo un miracolo sportivo!
Allegri vincente solo perche' ha CAMPIONI: E' Sarri che sta facendo un miracolo sportivo!

-

Il calcio italiano sta attraversando un diatriba “filosofica” sul modo di affrontare le partite.
Il calcio italiano sta attraversando un diatriba “filosofica” sul modo di...

Juve, cosa rischia?
Juve, cosa rischia?

-

Ha cercato di fare ordine sui contatti tra presunti ‘ndranghetisti e uomini della Juventus, ma anche di limitare le sue responsabilità.
PURTROPPO LA MAFIA TENDE A INFILARSI OVUNQUE CI SIANO I SOLDI E NON SEMPRE...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati