I TRUCCHI DEGLI AUTOVELOX: RIVELAZIONI SHOCK DI UN EX AGENTE! VIDEO

(Roma)ore 11:09:00 del 19/03/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Economia

I TRUCCHI DEGLI AUTOVELOX: RIVELAZIONI SHOCK DI UN EX AGENTE! VIDEO

Le rivelazioni di un agente di un corpo di polizia, ancora in servizio, sui “trucchi” dell’autovelox e sulle multe, portano a capire che esse potrebbero essere quasi tutte contestate.

Le rivelazioni di un agente di un corpo di polizia, ancora in servizio, sui “trucchi” dell’autovelox e sulle multe, portano a capire che esse potrebbero essere quasi tutte contestate.

L’agente, intervistato da “Mi manda raitre”, si presenta davanti le telecamere con un cappuccio rimanendo nell’ anonimato in quanto deciso a fare delle rivelazioni molto importanti sul funzionamento degli autovelox in Italia, che rappresentano “la prima fonte di entrata delle multe“.

A detta del poliziotto, la strategia più semplice per fare cassa con questi apparecchi è quella di abbassare i limiti di velocità programmati in modo tale da rendere la vita quasi impossibile agli automobilisti nel rispettarli, ma come fare?

Per taroccarli basta posizionarli in modo non perfettamente parallelo alla strada, inclinati di 10-15 gradi, in modo da cambiare la percezione della velocità da parte dell’ obiettivo della fotocamera, in quanto lo spazio su cui punta appare ridotto e quindi percorribile in meno tempo (parametro che determina il calcolo della velocità di un veicolo).

Ma la rivelazione di quest’uomo che più sconvolge l’opinione pubblica è che tutti gli autovelox in Italia non sono in grado di effettuare misurazioni precise perchè non rilevano il momento esatto in cui è avvenuta l’infrazione. Per colmare questa lacuna basterebbe introdurre il fotofinish modificando il software degli autovelox, ma nessuno è disposto a farlo in quanto ne aumenterebbero i costi di gestione.

In pratica non esiste nemmeno un autovelox omologato su tutto il territorio nazionale, sono tutti illegali, ciò implica che tutte le multe erogate da questi apparecchi dal momento della messa in funzione possono essere contestate.

Inoltre lo Stato è impossibilitato nell’effettuare qualsiasi verifica sulla attendibilità degli autovelox in quanto non esiste nemmeno un modello omologato di riferimento su cui basarsi.

Di seguito vi mostriamo l’intervista all’ agente in questione da parte di “Mi manda raitre”. Buona visione.

http://www.jedanews.it/blog/attualita/agente-polizia-trucchi-autovelox/

[video]

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Francia, maestro legge Bibbia in classe? SOSPESO!
Francia, maestro legge Bibbia in classe? SOSPESO!
(Roma)
-

Un insegnante francese di una scuola elementare, Matthieu Faucher, 37 anni, è stato multato e trasferito per aver osato leggere in classe alcuni passi della Bibbia e aver mostrato il capolavoro di Pier Paolo Pasolini Il Vangelo secondo Matteo
Un insegnante francese di una scuola elementare, Matthieu Faucher, 37 anni, è...

Musulmani d'Italia contro il Natale: 'URTA LA SENSIBILITA' ISLAMICA'
Musulmani d'Italia contro il Natale: 'URTA LA SENSIBILITA' ISLAMICA'
(Roma)
-

Se agli islamici non piace il Natale a noi non ce ne potrebbe fregare di meno.
Se agli islamici non piace il Natale a noi non ce ne potrebbe fregare di meno....

Poveri, i nipoti stanno peggio dei nonni: MA LA PRIORITA' DEL GOVERNO E' LA LEGGE ELETTORALE!
Poveri, i nipoti stanno peggio dei nonni: MA LA PRIORITA' DEL GOVERNO E' LA LEGGE ELETTORALE!
(Roma)
-

I figli stanno peggio dei genitori, i nipoti peggio dei nonni. In Italia la povertà tende a crescere al diminuire dell’età.
I figli stanno peggio dei genitori, i nipoti peggio dei nonni. In Italia...

Mentre SPRECHIAMO DENARO per Natale, in Africa UN VIRUS peggio della morte nera
Mentre SPRECHIAMO DENARO per Natale, in Africa UN VIRUS peggio della morte nera
(Roma)
-

Il Malawi si sta organizzando per difendersi dall’epidemia di peste dal Madagascar, come riportato dal Daily Mail, dove si evidenzia che la malattia non cessa di diffondersi su tutto il territorio dell’isola africana
Il Malawi si sta organizzando per difendersi dall’epidemia di peste dal...

L'Euro e' una FOLLIA! LO DICEVA DRAGHI PRIMA DI DIVENTARE MASSONE
L'Euro e' una FOLLIA! LO DICEVA DRAGHI PRIMA DI DIVENTARE MASSONE
(Roma)
-

La notizia è di quelle clamorose: anche Mario Draghi giudicava l’euro una sciocchezza economica.
Erano gli anni Settanta ed il futuro presidente della Bce, allora studente di...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati