I dati del Jobs Act

(Napoli)ore 22:25:00 del 07/05/2017 - Categoria: , Denunce, Lavoro

I dati del Jobs Act

Nei primi due mesi del 2017 sono stati registrati 5347 licenziamenti disciplinari, con un aumento del 30% circa rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e del 65% circa rispetto a quando la normativa era diversa ed era previsto il reintegro in caso

Aumentano i licenziamenti disciplinari, ovvero quelli per giusta causa e giustificato motivo, nelle aziende con più di 15 dipendenti. Sono le conseguenze del Jobs Act. Mese dopo mese si va sgonfiando il bluff renziano.

È l’Inps, con la pubblicazione dei dati dell’Osservatorio sul precariato, a certificare la dissennata riforma del lavoro impostata dal Governo Renzi.

Nei primi due mesi del 2017 sono stati registrati 5347 licenziamenti disciplinari, con un aumento del 30% circa rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e del 65% circa rispetto a quando la normativa era diversa ed era previsto il reintegro in caso di licenziamento illegittimo.

Dai dati Inps emerge anche un altro numero interessante. Dopo l’aumento delle assunzioni stabili registrate nel 2015 grazie soprattutto agli sgravi dei contributi previdenziali totali e l’andamento discreto del 2016 (sempre grazie agli sgravi seppur ridotti) il 2017 ha un arretramento sul fronte delle stabilizzazioni con solo il 28% dei rapporti attivati a tempo indeterminato sul totale dei contratti (era il 33% nel primo bimestre 2016).

Ormai è chiaro: il Jobs Act serve a licenziare. Tanto l’articolo 18 non c’è più.

Da: QUI

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
(Napoli)
-

I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN ASIA EQUATORIALE PER LA PRODUZIONE DA OLIO DI PALMA AMMONTANO A 100.000 IN UN SOLO ANNO.
I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN...

Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
(Napoli)
-

Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra americano Leon Eisenberg, che ha scoperto il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ha dichiarato al settimanale tedesco Der Spiegel che le cause genetiche d
Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra...

Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
(Napoli)
-

Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una coincidenza. Tre indizi sono una prova. Nell’inchiesta della Commissione parlamentare antimafia sui rapporti fra massoneria e crimine organizzato gli indizi sono 2.993.
Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una...

Indovina la nazione che VIOLA di piu' le norme UE? L'Italia? NO! LA GERMANIA!
Indovina la nazione che VIOLA di piu' le norme UE? L'Italia? NO! LA GERMANIA!
(Napoli)
-

LA DOMANDA È MOLTO SEMPLICE: QUAL E' IL PAESE EUROPEO CHE VIOLA PIU' NORME COMUNITARIE? MOLTI DIRANNO CHE E' L'ITALIA E COSI FACENDO COMMETTEREBBERO UN COLOSSALE ERRORE.
LA DOMANDA È MOLTO SEMPLICE: QUAL E' IL PAESE EUROPEO CHE VIOLA PIU' NORME...

Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
(Napoli)
-

Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un migliaio, ma ben 4.000, i soldati italiani colpiti da gravissimi problemi di salute per motivi di servizio.
Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati