Hitler: i suoi segreti!

(Torino)ore 15:34:00 del 19/07/2016 - Categoria: Cultura

Hitler: i suoi segreti!

Dice lo storico: «C’era un accordo com gli Stati Uniti affinché Hitler scappasse e non cadesse nelle mani dell’Unione Sovietica. Famiglie facoltose lo hanno aiutato e sono state responsabili dell’organizzazione del suo funerale.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

ARIECCOLO! SECONDO UN NUOVO LIBRO HITLER NON MORì A BERLINO MA RAGGIUNSE IL SUDAMERICA E RESTO’ IN ESILIO IN PARAGUAY DOVE POI FU SEPPELLITO IN UN BUNKER SOTTERRANEO CHE ORA E’ UN ELEGANTE HOTEL NELLA CITTA’ DI ASUNCION – EVA BRAUN CAMPO’ ALMENO FINO A 90 ANNI E VISSE TRANQUILLA A BUENOS AIRES

Anche Eva Braun avrebbe raggiunto il Sudamerica. Visse nella città di Bariloche, poi a Buenos Aires, almeno fino a 90 anni, dopodiché si sono perse le sue tracce. Simoni Renee Guerreiro Dias, che scrisse “Hitler in Brazil”, pubblicò anche una foto del dittatore con la sua fidanzata nera Cutinga. Secondo lui però si era sistemato a Mato Grosso, dove era conosciuto come “il vecchio tedesco”. Aveva preso il nome di Adolf Leipzig a Nossa Senhora do Livramento.

Prosegue: «Nel 1973, l’entrata al bunker è stata sigillata e 40 persone diedero l’ultimo saluto a Hitler. La cerimonia fu ammessa da un presente, il brasiliano Fernando Nogueira de Araujo». Usando i documenti desecretati dell’FBI, Basti ha scoperto un rapporto datato 4 settembre 1944 in cui si dice: «L’Argentina ha optato per il silenzio nonostante le accuse di essere diventata la destinazione di Hitler, raggiunta dopo aver volato da Berlino per 7.375 miglia su un aereo costruito specificatamente a questo proposito, o come passeggero di un sottomarino».

Il malvagio dittatore sarebbe morto da vecchio in Paraguay dopo un lungo esilio al sole del Paraguay, secondo il nuovo libro dello storico Abel Basti intitolato “Hitler in Exile”.

 Dice lo storico: «C’era un accordo com gli Stati Uniti affinché Hitler scappasse e non cadesse nelle mani dell’Unione Sovietica. Famiglie facoltose lo hanno aiutato e sono state responsabili dell’organizzazione del suo funerale. Hitler è stato seppellito in un bunker sotterraneo che ora è un elegante hotel nella città di Asunciòn».

Secondo il nuovo libro dello storico Abel Basti Hitler fu portato con un elicottero in Spagna o alle Canarie, con un sottomarino in Argentina, poi protetto dal dittatore Alfredo Stroessner. C’era un accordo com gli Stati Uniti affinché scappasse e non cadesse nelle mani dell’Unione Sovietica….

Hitler ha lasciato il bunker di Berlino, dove ha lasciato un altro al suo posto, attraverso un tunnel ha raggiunto l’aeroporto Templhof, è stato portato con un elicottero in Spagna o alle Canarie, ha raggiunto con un sottomarino l’Argentina, per poi trasferirsi in Paraguay sotto la protezione del dittatore Alfredo Stroessner. E’ lì che è morto il 3 febbraio 1971.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Leggere ogni giorno ti salva dalla depressione! Ecco tutti i benefici della lettura
Leggere ogni giorno ti salva dalla depressione! Ecco tutti i benefici della lettura
(Torino)
-

BENEFICI DELLA LETTURA QUOTIDIANA - Oggi più che mai i libri sono oggetti accessibili ed economici.
BENEFICI DELLA LETTURA QUOTIDIANA - Oggi più che mai i libri sono oggetti...


(Torino)
-


MILANO CAPITALE MONDIALE CULTURA 2020 - L'annuncio è stato dato venerdì, nella...

Ecco perche' dovresti studiare il diritto a prescindere da cosa ti piace
Ecco perche' dovresti studiare il diritto a prescindere da cosa ti piace
(Torino)
-

PERCHE' STUDIARE IL DIRITTO - Motivare i giovani a studiare non è semplice, è necessario far nascere in loro una passione verso le materie scolastiche.
PERCHE' STUDIARE IL DIRITTO - Motivare i giovani a studiare non è semplice, è...


(Torino)
-


BOBBIO COSA VEDERE - Affacciata sul fiume Trebbia, la cittadina di Bobbio sorge...

Nuova meraviglia a Pompei: scoperti nuovi tesori
Nuova meraviglia a Pompei: scoperti nuovi tesori
(Torino)
-

SCOPERTI NUOVI TESORI A POMPEI - Due gladiatori al termine del combattimento, l'uno vince l'altro soccombe.
SCOPERTI NUOVI TESORI A POMPEI - Due gladiatori al termine del combattimento,...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati