Guardate come trattavano Falcone in diretta tv!

PALERMO ore 19:43:00 del 07/03/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Sociale - Falcone

Guardate come trattavano Falcone in diretta tv!

Come alcuni di voi ricorderanno l’Italia ha attraversato pochi decenni fa un momento davvero critico e buio, caratterizzato tristemente da morti a sfondo politico mafioso e ancora oggi, si sentono di incriminazioni a stampo mafioso all’interno della casta

Cosa ne pensate di questo video? Lasciate il vostro parere e i vostri commenti nello spazio ad essi dedicati

Ebbene già a partire dagli anni ’90 del secolo scorso era possibile avvertire i primi germogli di infiltrazioni di tipo mafioso all’interno delle istituzioni e ciò era piuttosto chiaro e noto alla popolazione che vedeva inoltre omicidi e stragi all’ordine del giorno. Basta ricordare le più celebri e ancora oggi commemorate stragi di via d’Amelio e di Capaci, dove persero la vita Paolo borsellino e Giovanni Falcone con la sua scorta, ma purtroppo molte altre furono le vittime di mafia in Sicilia e non solo in questo oscuro periodo.

Oggi trattiamo un argomento molto serio che interessa il nostro Paese ma non solo in quanto negli ultimi secoli, la mafia, si è diffusa a macchia d’olio in tutto il mondo diramandosi in diverse organizzazioni. Come alcuni di voi ricorderanno l’Italia ha attraversato pochi decenni fa un momento davvero critico e buio, caratterizzato tristemente da morti a sfondo politico mafioso e ancora oggi, si sentono di incriminazioni a stampo mafioso all’interno della casta politica italiana.

Nel video che oggi abbiamo deciso di mostrarvi noterete come il magistrato Giovanni Falcone , che successivamente verrà barbaramente ucciso a causa del lavoro che stava svolgendo nell’ antimafia, viene aggredito verbalmente. A parlare è l’ex presidente della Sicilia Salvatore Cuffaro che difende veementemente la classe dirigente siciliana del tempo, accusando Falcone di avere infamato con false notizie l’immagine dei suoi colleghi.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
SCATTA L'ORA X IN SICILIA: CORSA ALLE POLTRONE IN ATTO
SCATTA L'ORA X IN SICILIA: CORSA ALLE POLTRONE IN ATTO

-

Siciliani, non sarete mica sorpresi ! A che cosa pensavate, quando avete messo la X sulla scheda elettorale ? Per non cambiare nulla e continuare la decadenza, la schiavitù, i voti di scambio, le mazzette..…
Siciliani, non sarete mica sorpresi ! A che cosa pensavate, quando avete messo...



-


BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni...

Inquinamento: ITALIA PRIMO PAESE PER MORTI IN EUROPA
Inquinamento: ITALIA PRIMO PAESE PER MORTI IN EUROPA

-

“L’Italia è il primo grande Paese europeo per numero di morti legati all’inquinamento dell’aria. Questo è quanto emerge da uno studio presentato al Senato dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile, presieduta dall’ex ministro dell’Ambiente Edo Ronchi.
“L’Italia è il primo grande Paese europeo per numero di morti legati...

Morto il piu' fedele servitore dello Stato: TOTO' RIINA!
Morto il piu' fedele servitore dello Stato: TOTO' RIINA!

-

I veri misteri che il capo dei capi si è portato nella tomba sono tantissimi...
Dal dicembre 1995, Riina è stato rinchiuso nel supercarcere dell'Asinara, in...

USA: ecco la PILLOLA DIGITALE che comunichera' al Sistema se l'hai assunta oppure no!
USA: ecco la PILLOLA DIGITALE che comunichera' al Sistema se l'hai assunta oppure no!

-

Buongiorno, volevamo avvisarla che questo mese non riceverà lo stipendio ed è appena stato licenziato poiché sebbene in stato di malattia non ha ingerito il nostro farmaco !!!!
"Pare fantascienza ma si tratta solo di controllo globale totalitario della...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati