Guardate come trattavano Falcone in diretta tv!

PALERMO ore 19:43:00 del 07/03/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Sociale - Falcone

Guardate come trattavano Falcone in diretta tv!

Come alcuni di voi ricorderanno l’Italia ha attraversato pochi decenni fa un momento davvero critico e buio, caratterizzato tristemente da morti a sfondo politico mafioso e ancora oggi, si sentono di incriminazioni a stampo mafioso all’interno della casta

Cosa ne pensate di questo video? Lasciate il vostro parere e i vostri commenti nello spazio ad essi dedicati

Ebbene già a partire dagli anni ’90 del secolo scorso era possibile avvertire i primi germogli di infiltrazioni di tipo mafioso all’interno delle istituzioni e ciò era piuttosto chiaro e noto alla popolazione che vedeva inoltre omicidi e stragi all’ordine del giorno. Basta ricordare le più celebri e ancora oggi commemorate stragi di via d’Amelio e di Capaci, dove persero la vita Paolo borsellino e Giovanni Falcone con la sua scorta, ma purtroppo molte altre furono le vittime di mafia in Sicilia e non solo in questo oscuro periodo.

Oggi trattiamo un argomento molto serio che interessa il nostro Paese ma non solo in quanto negli ultimi secoli, la mafia, si è diffusa a macchia d’olio in tutto il mondo diramandosi in diverse organizzazioni. Come alcuni di voi ricorderanno l’Italia ha attraversato pochi decenni fa un momento davvero critico e buio, caratterizzato tristemente da morti a sfondo politico mafioso e ancora oggi, si sentono di incriminazioni a stampo mafioso all’interno della casta politica italiana.

Nel video che oggi abbiamo deciso di mostrarvi noterete come il magistrato Giovanni Falcone , che successivamente verrà barbaramente ucciso a causa del lavoro che stava svolgendo nell’ antimafia, viene aggredito verbalmente. A parlare è l’ex presidente della Sicilia Salvatore Cuffaro che difende veementemente la classe dirigente siciliana del tempo, accusando Falcone di avere infamato con false notizie l’immagine dei suoi colleghi.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Vi ricordate questo cellulare? Costava 2 milioni di lire!!!
Vi ricordate questo cellulare? Costava 2 milioni di lire!!!

-

Il nuovo iPhone X costerà più di 1.000 euro. Per la precisione, il modello da 64 GB avrà un prezzo di 1.189 euro, mentre quello da 256 GB salirà fino a 1.349 euro.
Il nuovo iPhone X costerà più di 1.000 euro. Per la precisione, il modello da 64...

Sala (indagato per EXPO) graziato dai PG: a cosa serve ancora la Giustizia?
Sala (indagato per EXPO) graziato dai PG: a cosa serve ancora la Giustizia?

-

Continua la persecuzione o la sfortuna per il PD. Questa magistratura non ha altro da fare che prendersela con un partito in cui quasi ogni giorno qualcuno è coinvolto in giri di malaffare.
Continua la persecuzione o la sfortuna per il PD. Questa magistratura non ha...

Nasa: mostrate accidentalmente prove di MANIPOLAZIONE METEO! Foto e Video
Nasa: mostrate accidentalmente prove di MANIPOLAZIONE METEO! Foto e Video

-

È una cospirazione enorme? O è possibile che la NASA stia giocando con il nostro clima sulla Terra? Molte persone sarebbero probabilmente d’accordo che stiamo guardando solo una complessa massa nuvolosa, mentre altri ritengono che le prove siano proprio
È una cospirazione enorme? O è possibile che la NASA stia giocando con...

Caro M5S, se continui a rimanere CHIUSO sarai destinato a rimanere ALL'OPPOSIZIONE!
Caro M5S, se continui a rimanere CHIUSO sarai destinato a rimanere ALL'OPPOSIZIONE!

-

Polemiche e regolamenti totalmente inutili e sterili se il M5S si ostina con la sua politica di chiusura alle alleanze.
Polemiche e regolamenti totalmente inutili e sterili se il M5S si ostina con la...

Come controbattere ai PRO ABORTO: CHI SEI TU PER GIUDICARE???
Come controbattere ai PRO ABORTO: CHI SEI TU PER GIUDICARE???

-

gni persona ha un certo grado di impulso libertario. Non vogliamo che lo Stato ci costringa a fare le cose, inoltre ciascuno conosce la propria situazione personale meglio di chiunque altro, vi è perciò qualcosa di naturalmente intuitivo nell'idea che gli
1) CHI SEI TU PER GIUDICARE? Questa frase, è la perfetta candidata a diventare...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati