Grazie Renzi, Grazie Gentiloni! PIL ITALIANO 6% rispetto al 2007!

(Bologna)ore 08:41:00 del 22/03/2018 - Categoria: , Denunce, Economia, Politica

Grazie Renzi, Grazie Gentiloni! PIL ITALIANO 6% rispetto al 2007!

Cattive notizie per l’economia italiana, nonostante i proclami del devastante governo di sinistra: il pil reale italiano recupera terreno, un po’, ma resta ancora ben al di sotto, addirittura del 5,5%, rispetto ai livelli precrisi

Cattive notizie per l’economia italiana, nonostante i proclami del devastante governo di sinistra: il pil reale italiano recupera terreno, un po’, ma resta ancora ben al di sotto, addirittura del 5,5%, rispetto ai livelli precrisi. Mancano ancora diversi passi per arrivare ai livelli del 2007, però nel percorso di ritorno verso il passato, il prodotto interno lordo del 2017 si colloca a metà strada tra il 2003 e 2004 mentre resta ancora ampiamente al di sotto (-5,5%) rispetto al 2007.

I dati dell’Istat, elaborati dall’Adnkronos, mostrano che la produzione di beni e servizi, calcolati a prezzi concatenati (anno di riferimento 2010), cala in termini reali, cioè al netto dell’inflazione.

Non calcolare l’andamento dei prezzi al consumo, e quindi la lievitazione del valore delle merci, vuol dire tener conto solo dell’effettivo andamento della produzione. Osservando la situazione da questo punto di vista mancano parecchi miliardi all’appello, per poter dire di aver recuperato le perdite accumulate negli anni: nel 2007 il pil ha toccato il record di 1.687,1 miliardi di euro, poi è iniziato il declino causato dalla crisi che ha portato al minimo del 2013 (1.542,9 mld), e oggi è risalito fino a quota 1.594,1 miliardi.

Per trovare un dato simile a quello dello scorso anno bisogna tornare indietro, e posizionarsi teoricamente tra il 2003 e il 2004, quando la produzione del Paese si è attestata, rispettivamente, a 1.589,4 miliardi e 1.614,6 miliardi. A confermare che l’Italia deve correre più veloce è l’Eurostat, secondo cui il pil lo scorso anno nell’area euro è aumentato del 2,3% rispetto al 2016, quasi un punto percentuale in più rispetto all’1,5% della penisola. Le distanze si accorciano rispetto al 2016, quando la media europea era dell’1,8% contro lo 0,9% dell’Italia; le distanze si accorciano rispetto alle differenze registrate negli anni precedenti, 1,1 punti percentuali nel 2015 (2,1% contro 1%) e 1,2 punti percentuali nel 2014 (1,3% contro 0,1%), ma il Paese nel 2017 resta comunque in coda per la performace prestata.

Da: QUI

Autore: Luca

Notizie di oggi
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
(Bologna)
-

Il blitz nel quartiere di Ponticelli. Coinvolte dodici persone, tutte indagate per traffico e spaccio di droga
Bambini pusher o veri e propri corriere di droga: è questa la scoperta dei...

La Sicilia ha tra le mani un affare miliardario: ma alle lobby conviene?
La Sicilia ha tra le mani un affare miliardario: ma alle lobby conviene?
(Bologna)
-

Agrumi: la Sicilia ha tra le mani un affare miliardario. Si chiama limonene e si trova nelle bucce delle arance. Se ne può fare un pesticida efficientissimo ma ecologico… Ma alle lobby conviene?
Agrumi: la Sicilia ha tra le mani un affare miliardario. Si chiama limonene e si...

La SCHIAVITU' ai tempi di AMAZON
La SCHIAVITU' ai tempi di AMAZON
(Bologna)
-

CI FANNO UN AMAZON COSÌ - UNA DIPENDENTE ITALIANA DI BEZOS SVELA LE CONDIZIONI DI LAVORO
CI FANNO UN AMAZON COSÌ - UNA DIPENDENTE ITALIANA DI BEZOS SVELA LE CONDIZIONI...

Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
(Bologna)
-

La prefettura di Milano pubblica i bandi di gara per affidare centri e strutture per migranti e mette nero su bianco una realtà: punita economicamente la piccola accoglienza
È ufficiale: i famosi 35 euro per migrante sono stati cancellati. È finita la...


(Bologna)
-


Scarica gli oneri sulle generazioni future e viola l’equilibrio di bilancio e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati