GRAZIE LORENZIN! Sanita', Cuneo: si rompe la barella e il paziente cade. Muore dopo 4 giorni

(Cuneo)ore 13:38:00 del 27/10/2016 - Categoria: Denunce, Salute

GRAZIE LORENZIN! Sanita', Cuneo: si rompe la barella e il paziente cade. Muore dopo 4 giorni

La procura di Cuneo ha aperto una inchiesta su un 74enne morto sabato scorso all’ospedale Santa Croce del capoluogo piemontese dopo che, quattro giorni prima, la barella su cui lo stavano trasportando si è rotta ed è caduto a terra.

Il livello di preparazione e di competenza dei medici italiani è da fare invidia a qualsiasi altro paese.E' l' inettitudine e la mancanza di un sistema più rigido che ci preoccupano. Riformare il sistema sanitario sarebbe una soluzione, peccato che tra il dire e il fare.…

Mesi e mesi di attese per degli esami quando se paghi privatamente il medico che utilizza le stesse strutture sanitarie nel giro di pochi giorni la visita è fatta...vi sembra giusto??? a sto punto che facciano come in America...privatizziamo gli ospedali cosi qualcosa si sistema...

La procura di Cuneo ha aperto una inchiesta su un 74enne morto sabato scorso all’ospedale Santa Croce del capoluogo piemontese dopo che, quattro giorni prima, la barella su cui lo stavano trasportando si è rotta ed è caduto a terra. L’incidente è avvenuto mentre Carlo Bono, impresario edile in pensione di Borgo San Dalmazzo, veniva trasportato dal reparto in cui era ricoverato all’ambulatorio per essere sottoposto a un trattamento terapeutico. Cinque persone sono state indagate per omicidio colposo. Venerdì sarà disposta l’autopsia.

Nel registro degli indagati, secondo quanto appreso, sono finiti i nomi del responsabile della manutenzione e della sicurezzadell’ospedale e quello dei rappresentanti della ditta della barella. “La famiglia non ha nulla da rimproverare al personale medico e paramedico, l’assistenza è stata ottimale – dice l’avvocato Vittorio Sommacal che rappresenta la famiglia – ma bisogna far luce sulle circostanze del decesso e sulle eventuali responsabilità”.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Distribuiti volantini in Svezia: 'SIATE PRONTI ALLA GUERRA'!
Distribuiti volantini in Svezia: 'SIATE PRONTI ALLA GUERRA'!
(Cuneo)
-

Il governo svedese ha iniziato ad inviare a tutte le 4,8 milioni di famiglie del paese un opuscolo per informare la popolazione, per la prima volta in oltre mezzo secolo, su cosa fare in caso di guerra.
Il governo svedese ha iniziato ad inviare a tutte le 4,8 milioni di famiglie del...

La tua vita? UNA FAVOLA COSTRUITA: MEDIA, LA MEDICINA, IL CIBO, LE ELEZIONI
La tua vita? UNA FAVOLA COSTRUITA: MEDIA, LA MEDICINA, IL CIBO, LE ELEZIONI
(Cuneo)
-

Viviamo in un mondo in cui tutto è FALSO e ogni istituzione è corrotta, oltre ad essere truccata in favore delle grandi imprese e dei governi.
Viviamo in un mondo in cui tutto è FALSO e ogni istituzione è corrotta, oltre...

Buone abitudini che allungano la vita di 10 anni
Buone abitudini che allungano la vita di 10 anni
(Cuneo)
-

Le 5 buone abitudini che allungano la vita di 10 anni – di Milena Castigli – Poco alcol, controllo del peso, cibo sano, sport e niente fumo
Il bel tempo è arrivato e in molti stanno riscoprendo il piacere dell’attività...

Addio Rondini: il clima ferma i migratori
Addio Rondini: il clima ferma i migratori
(Cuneo)
-

Il problema, oggi, è che la “memoria” delle rondini potrebbe non bastare più, da quando – a causa del surriscaldamento climatico – il Sahara ha preso ad avanzare anche verso Sud, estendendo in modo pericoloso l’habitat proibitivo del deserto
Vola sulle ali delle rondini il meraviglioso romanzo “Il viaggiatore notturno”,...

Meta' della RICCHEZZA MONDIALE in mano a soli 8 UOMINI
Meta' della RICCHEZZA MONDIALE in mano a soli 8 UOMINI
(Cuneo)
-

Un pugno di uomini posseggono la ricchezza di oltre metà della popolazione mondiale, secondo un’analisi di Oxfam, la confederazione internazionale specializzata in aiuto umanitario e progetti di sviluppo.
Un pugno di uomini posseggono la ricchezza di oltre metà della popolazione...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati