Gran Bretagna, crescita improvvisa (nonostante, o GRAZIE alla Brexit!)

(Bologna)ore 19:12:00 del 12/02/2018 - Categoria: , Denunce, Economia

Gran Bretagna, crescita improvvisa (nonostante, o GRAZIE alla Brexit!)

IL SETTORE DEI SERVIZI DELLA GRAN BRETAGNA, COMPRESI HOTEL E BANCHE, È CRESCIUTO A UN RITMO PIÙ VELOCE DEL PREVISTO IL MESE SCORSO,NONOSTANTE LA BREXIT.

IL SETTORE DEI SERVIZI DELLA GRAN BRETAGNA, COMPRESI HOTEL E BANCHE, È CRESCIUTO A UN RITMO PIÙ VELOCE DEL PREVISTO IL MESE SCORSO,NONOSTANTE LA BREXIT.

Il settore dei servizi della Gran Bretagna, compresi gli hotel e le banche, è cresciuto a un ritmo più veloce del previsto il mese scorso, stabilendo l’economia per il suo trimestre più forte nel 2017, nonostante i crescenti timori sulle sfide future della Brexit.

Le famiglie britanniche, dal giorno della Brexit hanno modificato il loro stile di vita per contribuire a stimolare la crescita del settore dei servizi, e l’ottimismo ha raggiunto il massimo in sette mesi. Tuttavia, le imprese sono preoccupate in quanto, anche se sono in crescita, hanno riportato il tasso di crescita più lento da agosto 2016.

Accanto alle solide letture dei settori manifatturiero e delle costruzioni più piccoli, il rapporto del settore dei servizi dominanti della Gran Bretagna ha suggerito una crescita economica compresa tra lo 0,4% e lo 0,5% negli ultimi tre mesi del 2017, secondo l’economista capo di IHS Markit, Chris Williamson. Quello sarebbe il trimestre di crescita più forte nell’economia del Regno Unito lo scorso anno.

Il settore dei servizi comprende trasporti, comunicazioni, finanza, servizi aziendali e personali, informatica e IT, hotel e ristoranti.

Gli economisti si aspettavano che il tasso di crescita complessivo del Regno Unito per il 2017 fosse dell’1,5% circa, ovvero di 0,3 punti percentuali in meno rispetto al livello del 2016 a causa della compressione del costo della vita delle famiglie che danneggiano la spesa dei consumatori. Il tasso di crescita dovrebbe quindi avvicinarsi all’1% nel 2018 man mano che si intensificheranno i colloqui per lasciare l’UE.

Kallum Pickering, senior economista britannico presso la banca della città Berenberg, ha detto che l’anno scorso l’economia potrebbe essere cresciuta di circa il 2,5% se non ci fosse stato un voto per lasciare l’UE nel 2016. “L’incertezza della Brexit ha impedito al Regno Unito di godere pienamente del vento favorevole dalla crescita globale sincronizzata [per la crescita economica] “, ha aggiunto.

Sebbene i dati del PMI forniscano una lettura ampiamente positiva sulla salute dell’economia alla fine del 2017, vi sono stati alcuni segnali di debolezza di fondo. Oltre a crescere al tasso più lento da agosto 2016, le società di servizi hanno affermato che l’incertezza legata alla Brexit sta frenando la disponibilità dei loro clienti a spendere. Anche il tasso di crescita dell’occupazione è diminuito a un minimo di nove mesi, ma comunque si tratta di crescita, al contrario delle previsioni pre Brexit, che profetizzavano un collasso totale dell’ economia.

Da: Jeda

Autore: Sasha

Notizie di oggi
Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!
Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!
(Bologna)
-

In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo destino semplicemente usando una matita alle urne.
In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo...

Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
(Bologna)
-

Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione in Ue di mais geneticamente modificato. E l’Italia ha votato sì. Carnemolla (Federbio) e Greenpeace reagiscono.
Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione...

Fango sul M5S disonesto e in MALAFEDE: restano una SPERANZA per l'Italia
Fango sul M5S disonesto e in MALAFEDE: restano una SPERANZA per l'Italia
(Bologna)
-

«Non è ancora una soluzione, per l’Italia, però resta una speranza: perché la base grillina è fatta di persone pulite, che non ne possono più di questo sistema».
«Non è ancora una soluzione, per l’Italia, però resta una speranza: perché la...

L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
(Bologna)
-

Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio nella sua città è stato legato mani e piedi e pestato da antifascisti con il volto coperto, nella centrale via Dante.
Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio...

Mezzo secolo fa media americani parlavano di MODIFICA DEL CLIMA: FOTO SHOCK
Mezzo secolo fa media americani parlavano di MODIFICA DEL CLIMA: FOTO SHOCK
(Bologna)
-

Alcuni articoli di media americani scritti tra gli anni '50 ed '70 in cui si parla di attivita' di modifica del clima
Alcuni articoli di media americani scritti tra gli anni '50 ed '70 in cui si...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati