Gran Bretagna contro UE: cosa sapere

(Torino)ore 19:19:00 del 14/07/2016 - Categoria: Denunce, Esteri, Politica

Gran Bretagna contro UE: cosa sapere

I top manager di istituti di credito, società di finanziamento e banche di investimento pagheranno molto cari gli errori di cattiva condotta, i casi di negligenza che provocano perdite, la gestione errata del rischio e altri comportamenti che colpiscono l

Il nuovo ordinamento entrato prevede pene rigorose per i top manager che causano il fallimento degli istituti che dirigono

E noi, come nei racconti di Dickens guardiamo attraverso il vetro appannato della nostra realtà un mondo che possiamo solo sognare.

In Gran Bretagna i top manager che con comportamenti scorretti causano il fallimento delle imprese e degli istituti di credito che dirigono, rischiano fino a sette anni di carcere e multe “senza limite”, che potranno intaccare bonus e stipendi. Sono entrate in vigore il 7 marzo le nuove norme fortemente volute dal Cancelliere dello Scacchiere, il ministro delle Finanze britannico George Osborne, secondo il quale il nuovo ordinamento mostra come “il governo abbia appreso la lezione del passato”. 

I top manager di istituti di credito, società di finanziamento e banche di investimento pagheranno molto cari gli errori di cattiva condotta, i casi di negligenza che provocano perdite, la gestione errata del rischio e altri comportamenti che colpiscono l’impresa e i suoi clienti. “È giusto – ha dichiarato il ministro – che un senior manager vada in prigione se le sue azioni hanno causato il fallimento”.

E da noi quando si comincerà a legiferare in questo senso? È tanto difficile capire che per disinnescare le iperboli finanziarie spregiudicate basate su derivate e controderivate, ficcate a forza nel portafoglio di ignari clienti, bisogna semplicemente renderle non convenienti agli operatori stessi?

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Autore: Carmine

Notizie di oggi
La UE ci restituira' i NOSTRI soldi...condizione? SPENDERLI IN MIGRANTI!
La UE ci restituira' i NOSTRI soldi...condizione? SPENDERLI IN MIGRANTI!
(Torino)
-

Come abbiamo spesso ripetuto, i soldi della UE non esistono!
Come abbiamo spesso ripetuto, i soldi della UE non esistono! Sono soldi nostri,...

Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?
Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?
(Torino)
-

Mentre i politici si azzuffano per le poltrone a Roma, il governicchio Gentiloni, mai passato dalle urne, con decreto fuorilegge vuole distruggere la Puglia.
Tabula rasa del Levante d’Italia. Il macabro disegno è sempre più evidente....

Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!
Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!
(Torino)
-

La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati dagli attacchi alla Siria guidati dagli Stati Uniti impiegheranno del tempo per essere chiariti. Ma il suo impatto sul concetto stesso di legalità negli affari internazionali è gi
La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati...

Cosa si nasconde dietro al SILENZIO di MATTARELLA?
Cosa si nasconde dietro al SILENZIO di MATTARELLA?
(Torino)
-

Sergio Mattarella osserva con attenzione, silenzio e grande prudenza quello che sta accadendo. Consapevole, si dice sul Colle, che ogni sua parola rischierebbe di aggravare la situazione
Sergio Mattarella osserva con attenzione, silenzio e grande prudenza quello che...

Sistema idrico italiano: Sprecato il 41% di acqua potabile
Sistema idrico italiano: Sprecato il 41% di acqua potabile
(Torino)
-

Nonostante il miglioramento degli ultimi anni, il sistema idrico italiano soffre. Sottoterra spesso corrono tubi vecchissimi e le manutenzioni scarseggiano.
Nonostante il miglioramento degli ultimi anni, il sistema idrico italiano...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati