Gli mette un topo morto nella calza perchè la odia

SIENA ore 13:14:00 del 10/01/2015 - Categoria: Cronaca, Curiosità

Gli mette un topo morto nella calza perchè la odia

Gli mette un topo morto nella calza perchè la odia | L’analisi di Italiano Sveglia

Odiare una persona significa non poterla nemmeno vedere a priori, a prescindere da cosa ci fa e cosa non ci fa. Odiare una persona non vuol dire evitarla, significa pensarla sempre e in questo caso negativamente. Ecco l’accaduto di Siena.

E dalla calza della Befana spunta un topo morto. Per punire chi gli stava francamente sulle scatole ha attinto alla tradizione, quella della calza della Befana, e molto, moltissimo all’odio: l’odio per quel vicino di casa con cui è ai ferri corti da anni e che gli ha atto perdere la bussola al punto di andare a caccia di topi, catturarne uno e metterlo nella calza della Befana che il vicino di casa si è ritrovato in cassetta.

Potrebbe essere la nuova moda per mandare un messaggio al vetriolo ai nostri nemici giurati, quella di infilare un topo nella calza della Befana e farglielo trovare in cassetta. In attesa di vedere se la cosa (ci auguriamo di no, ovviamente) faccia proseliti, eccoci a raccontare una storia che sembra uscita dal guinnes degli scherzi di pessimo gusto. Teatro di questa storia molto stile Pierino un condominio di Monteriggioni.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova

-

Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio nella sua città è stato legato mani e piedi e pestato da antifascisti con il volto coperto, nella centrale via Dante.
Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio...

Soffri di complesso di inferiorita'? Fatti queste domande...
Soffri di complesso di inferiorita'? Fatti queste domande...

-

Tutti facciamo comparazioni. Infatti, la comparazione è una delle attività fondamentali del pensiero. Fin da bambini apprendiamo a conoscere il mondo attraverso la comparazione.
Tutti facciamo comparazioni. Infatti, la comparazione è una delle attività...

Anno 2040: popolazione controllata, schiava e senza diritti
Anno 2040: popolazione controllata, schiava e senza diritti

-

Governava a livello planetario una ristretta cerchia di personaggi, con a capo un comandante supremo che rispondeva al nome di Nigel Wilson Orwell.
CORREVA L'ANNO 2040, LA POPOLAZIONE MONDIALE AVEVA ORMAI SUPERATO I DIECI...

MAZZETTE AI POLITICI mafiosi e LADRI negli appalti per i rifiuti
MAZZETTE AI POLITICI mafiosi e LADRI negli appalti per i rifiuti

-

Sono fradici e vengono in tv a dirci cosa farebero sicuramente chi non è ricattabile corrotto evasore gli fanno la guerra basta vedere a chi paga le tasse gli vengono aumentate chi non le paga lo fa perché sono troppe.
Sono fradici e vengono in tv a dirci cosa farebero sicuramente chi non è...

La Merkel ZITTITA al Parlamento Europeo: VIDEO SENZA PELI SULLA LINGUA!
La Merkel ZITTITA al Parlamento Europeo: VIDEO SENZA PELI SULLA LINGUA!

-

Per Sahra Wagenknecht, Vicepresidente della Sinistra Tedesca (Die Linke), le cose non vanno bene nell’ E uropa… E con convinzione profonda afferma: l’euro divide l’Europa e non porta nessun beneficio all’UE!
SAHRA WAGENKNECHT NON LE MANDA A DIRE, E CON UN DISCORSO MEMORABILE AL...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati