Gli mette un topo morto nella calza perchè la odia

SIENA ore 13:14:00 del 10/01/2015 - Categoria: Cronaca, Curiosità

Gli mette un topo morto nella calza perchè la odia

Gli mette un topo morto nella calza perchè la odia | L’analisi di Italiano Sveglia

Odiare una persona significa non poterla nemmeno vedere a priori, a prescindere da cosa ci fa e cosa non ci fa. Odiare una persona non vuol dire evitarla, significa pensarla sempre e in questo caso negativamente. Ecco l’accaduto di Siena.

E dalla calza della Befana spunta un topo morto. Per punire chi gli stava francamente sulle scatole ha attinto alla tradizione, quella della calza della Befana, e molto, moltissimo all’odio: l’odio per quel vicino di casa con cui è ai ferri corti da anni e che gli ha atto perdere la bussola al punto di andare a caccia di topi, catturarne uno e metterlo nella calza della Befana che il vicino di casa si è ritrovato in cassetta.

Potrebbe essere la nuova moda per mandare un messaggio al vetriolo ai nostri nemici giurati, quella di infilare un topo nella calza della Befana e farglielo trovare in cassetta. In attesa di vedere se la cosa (ci auguriamo di no, ovviamente) faccia proseliti, eccoci a raccontare una storia che sembra uscita dal guinnes degli scherzi di pessimo gusto. Teatro di questa storia molto stile Pierino un condominio di Monteriggioni.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
2 ore nella natura? Ecco come si trasformano i nostri ORMONI e DNA!
2 ore nella natura? Ecco come si trasformano i nostri ORMONI e DNA!

-

Una passeggiata nella natura oltre a liberarci la mente e mettere in moto il corpo cambia i percorsi neuronaliin modo da migliorare nettamente la nostra salute mentale. Non è un guru a dircelo ma uno studio dell’Università di Stanford.
Steve Jobs è noto per i suoi “meeting camminati” nel parco e lo stesso anche il...

Roma: poesie gratis al BAR, col caffe' e cornetto!
Roma: poesie gratis al BAR, col caffe' e cornetto!

-

È “Caffè, cornetto e poesia”, l’iniziativa che nasce da un’idea del gruppo di arti performative Grande Come una città, del III municipio della Capitale, deciso a “contagiare” la creatività di chi anima tutti i territori e le città che avranno il piacere d
Inondare la città con la poesia: in occasione della Giornata internazionale...

Sacerdote shock: 'ecco come la religione e' usata per CONTROLLARE LE PERSONE'. VIDEO
Sacerdote shock: 'ecco come la religione e' usata per CONTROLLARE LE PERSONE'. VIDEO

-

“Il problema non è la fede, ma la religione come organizzazione, che viene usata come mezzo di controllo, per mettere le persone le une contro le altre”
La religione è un argomento controverso, e vorrei premettere in questo articolo...

Vaccini: 300 bambini irregolari espulsi alle materne
Vaccini: 300 bambini irregolari espulsi alle materne

-

Le famiglie non hanno inviato la documentazione necessaria a certificare la regolarità vaccinale
Oggi è l’ultimo giorno utile per regolarizzarsi con la documentazione che...

Glaucoma: fino al 16 marzo visite gratuite in tutta Italia
Glaucoma: fino al 16 marzo visite gratuite in tutta Italia

-

Definito “malattia silenziosa” perché non dà sintomi nelle fasi iniziali, il glaucoma è una patologia degenerativa che può danneggiare irreparabilmente il campo visivo.
Prevenire il glaucoma. È in programma fino al 16 marzo la “Settimana mondiale...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati