Gli italiani non leggono più

(Roma)ore 21:50:00 del 17/01/2017 - Categoria: , Cultura, Guide

Gli italiani non leggono più

Istat, un po' di dati  Nel 2014, oltre 23 milioni 750 mila persone di 6 anni e più dichiarano di aver letto almeno un libro nei 12 mesi precedenti l'intervista, per motivi non strettamente scolastici o professionali.

Libreria Roma: la popolazione femminile ha maggiore confidenza con i libri. E' una delle tante conferme che si trovano nell'ultimo Rapporto Istat sulla produzione e la lettura di libri in Italia, secondo cui la fascia di età in cui si legge di più è quella dei 15-17enni... - Ecco i principali dati

"Il libro e la libreria va reso familiare sin dalla più tenera età sia in forma cartacea sia digitale. La disaffezione alla lettura è un fenomeno pericoloso: è difficile risalire la china, una volta discesa". Parola di Marco Polillo, presidente dell'Aie, l'Associazione italiana editori.

Libreria Roma - "L'Italia, da sempre paese di pochi lettori" "L'Italia è sempre stata un Paese di pochi lettori, ai libri preferiscono quotidiani e periodici - spiega Polillo - Quasi il 60% degli italiani non legge neanche un libro all'anno, che significa che davanti a noi abbiamo una platea sterminata di persone da convincere sul fatto che leggere non è una cosa faticosa come i più ritengono, ma è importante, divertente e utile e da coltivare con passione".

Istat, un po' di dati  Nel 2014, oltre 23 milioni 750 mila persone di 6 anni e più dichiarano di aver letto almeno un libro nei 12 mesi precedenti l'intervista, per motivi non strettamente scolastici o professionali. Rispetto al 2013, la quota di lettori è dunque scesa dal 43% al 41,4%. Lo rivela l'Istat. La popolazione femminile mostra una maggiore propensione alla lettura già a partire dai 6 anni di età: complessivamente il 48% delle femmine e solo il 34,5% dei maschi hanno letto almeno un libro nel corso dell'anno.

La quota di lettori è superiore al 50% della popolazione solo tra gli 11 ed i 19 anni mentre la fascia di età in cui si legge di più è quella tra gli 11 e i 14 anni (53,5%). La propensione alla lettura è fortemente condizionata dall'ambiente familiare: leggono libri il 66,9% dei ragazzi tra i 6 e i 14 anni con entrambi i genitori lettori, contro il 32,7% di quelli con genitori che non leggono libri. Nel Mezzogiorno si legge meno Nel Mezzogiorno la lettura continua ad essere molto meno diffusa rispetto al resto del Paese: meno di una persona su tre nel Sud e nelle Isole ha letto almeno un libro (la quota di lettori è rispettivamente il 29,4% e il 31,1% della popolazione). Si legge di più nei comuni centro dell'area metropolitana: la quota di lettori è al 50,8%, ma scende al 37,2% in quelli con meno di 2mila abitanti. Quasi una famiglia su dieci (9,8%) non ha alcun libro in casa; il 63,5% ne ha al massimo 100. I "lettori forti", cioè le persone che leggono in media almeno un libro al mese, sono il 14,3% dei lettori, una categoria sostanzialmente stabile nel tempo.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Sequestro beni da Equitalia? Ecco come evitarlo legalmente
Sequestro beni da Equitalia? Ecco come evitarlo legalmente
(Roma)
-

Basta poco per essere letteralmente “perseguitati” da Equitalia, come per esempio non pagare il canone Tv e dopo una serie di solleciti pagamenti ecco arrivare la cartella da parte di Equitalia.
Il peggiore incubo degli italiani, oggi come oggi è diventato Equitalia, ovvero...

Come disattivare chiamate fastidiose dai Call Center
Come disattivare chiamate fastidiose dai Call Center
(Roma)
-

Ogni sera, appena rientrate dal lavoro, ricevete quella fastidiosissima telefonata sul numero di casa, con la quale il call center di turno vuole offrirvi promozioni incredibili a un prezzo molto conveniente, ma a voi proprio non interessa e vorreste solo
Utilizzando un servizio pubblico a tutela del cittadino, è possibile comunicare...

Come scegliere una TV per giocare
Come scegliere una TV per giocare
(Roma)
-

In un’epoca sempre più multimediale e convergente, la scelta di un televisore capace di soddisfare le più comuni esigenze di visione domestica, ma anche quelle di intrattenimento digitale sulle console da gaming, diventa vitale.
Un Tv per guardare e per giocare In un’epoca sempre più multimediale e...

RINFRESCHIAMO LA MEMORIA AI FRANCESI!
RINFRESCHIAMO LA MEMORIA AI FRANCESI!
(Roma)
-

Vomitevole? Rinfreschiamo la memoria ai francesi: 17 Ottobre 1961, il massacro di Parigi – La nuit oubliée – la notte che i francesi cercano di nascondere.
Vomitevole? Rinfreschiamo la memoria ai francesi: 17 Ottobre 1961, il massacro...

Come risparmiare energia e avere una bolletta leggera in estate
Come risparmiare energia e avere una bolletta leggera in estate
(Roma)
-

Con l’avvicinarsi dei mesi più caldi dell’anno, ritorna l’incubo di bollette da capogiro per moltissime famiglie.
Con l’avvicinarsi dei mesi più caldi dell’anno, ritorna l’incubo di bollette da...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati