Gli asciugamani elettrici nei bagni pubblici? Cosa conoscere

ROMA ore 19:25:00 del 21/04/2016 - Categoria: Denunce, Salute - Asciugamani elettrici

Gli asciugamani elettrici nei bagni pubblici? Cosa conoscere

Il direttore della ricerca, Mark Wilcox, ha spiegato: “La prossima volta che vi asciugherete le mani usando un asciugamani elettrico potreste diffondere batteri senza saperlo e potreste anche essere colpiti da microbi altrui”. Attenzione dunque.

Occorre fare attenzione agli asciugaMani elettrici che si trovano nei bagni pubblici. L’allarme è stato lanciato per quelli in cui si infilano le mani che vengono investite di un getto di aria calda per essere asciugate.

Secondo uno studio dell’Università di Westminster, infatti, questo tipo di asciugamani elettrici, che sono sempre più diffusi, sarebbe un pericoloso ricettacolo di germi e batteri. Questo asciugamani diffonderebbe i germi nell’aria ben 1.300 volte in più della carta e 60 volte in più dei vecchi asciugamani elettronici.

I ricercatori hanno condotto il loro esperimenti bagnando le mani in acqua contente germi innocui, poi le hanno asciugate in tre modi differenti: con i nuovi asciugamani elettronici in cui si infilano le mani, con quelli più vecchi con il getto d’aria dall’alto e infine con le salviette di carta.

Ebbene, il risultato dell’esperimento è stato che il primo asciugamani, quello elettrico di ultima generazione in cui si inflano le mani e che spara aria a 730 km orari, asciugando le mani in pochi secondi, è anche quello che diffonde più facilmente i germi, sparandoli fino a 3 metri di distanza. Con buona pace per la salute.

Il direttore della ricerca, Mark Wilcox, ha spiegato: “La prossima volta che vi asciugherete le mani usando un asciugamani elettrico potreste diffondere batteri senza saperlo e potreste anche essere colpiti da microbi altrui”. Attenzione dunque.

La ricerca è stata pubblicata sul Journal of Applied Microbiology, tuttavia è stata contestata dalla Dyson, un’azienda produttrice di un tipo asciugamani elettrico in cui si infilano le mani, il modello Airblade. La Dyson sostiene la sicurezza igienica degli asciugamani da loro prodotti e mette sotto accusa l’industria produttrice delle salviette di carta che creerebbe allarmismi per screditarli.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Mafia Capitale, per Buzzi e Carminati NON C'E' Associazione Mafiosa
Mafia Capitale, per Buzzi e Carminati NON C'E' Associazione Mafiosa

-

Se invece che in romanesco avessero parlato in corleonese sarebbero mafiosi, le minacce non sono diventate atti (allora non sarebbero tali), i politici sono solo intrallazzatori, Carminati in quanto fascista non può essere mafioso(?).
Se invece che in romanesco avessero parlato in corleonese sarebbero mafiosi, le...

Povia denuncia tutti su Rai1: NON MI INVITERANNO PIU', VERO? VIDEO
Povia denuncia tutti su Rai1: NON MI INVITERANNO PIU', VERO? VIDEO

-

Si può essere d’accordo o meno con le opinioni di Povia ma di certo bisogna riconoscergli un grande coraggio.
Si può essere d’accordo o meno con le opinioni di Povia ma di certo bisogna...

La contaminazione alimentare? A NORMA DI LEGGE!
La contaminazione alimentare? A NORMA DI LEGGE!

-

L’Italia è il terzo consumatore a livello comunitario di pesticidi (130mila tonnellate), preceduto solo da Spagna e Francia, mentre siamo il secondo consumatore di fungicidi (oltre 65mila tonnellate utilizzate in un anno).
L’Italia è il terzo consumatore a livello comunitario di pesticidi (130mila...

Vivere senza Denaro e' possibile: liberi e con una vita dignitosa
Vivere senza Denaro e' possibile: liberi e con una vita dignitosa

-

Purtroppo la società in cui viviamo oggi ci ha inglobati in un circolo vizioso dove il denaro e posto al centro di tutto.  Il denaro ci rende prudenti e la maggior parte delle volte ci annebbia la vista
Purtroppo la società in cui viviamo oggi ci ha inglobati in un circolo...

Medjugorje? Un falso che frutta MILIONI
Medjugorje? Un falso che frutta MILIONI

-

Bravi i pastorelli ad inventarsi un futuro nel mondo dello spettacolo.D'altronde non rubano niente,regalando un momento di felicità ai milioni di gonzi che vogliono partecipare alla festa,hanno creato un businnes per migliaia di operatori turistici.
Bravi i pastorelli ad inventarsi un futuro nel mondo dello spettacolo.D'altronde...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati