Giovani italiani: perché distruggono la loro vita

IMPERIA ore 17:44:00 del 23/11/2014 - Categoria: Denunce, Editoria, Sociale

Giovani italiani: perché distruggono la loro vita

Giovani italiani: perché distruggono la loro vita | Viaggio nel mondo dell'adolescenza

Perché ci si droga, si beve o si fanno cose simili? Perché i ragazzi sentono il bisogno di sballarsi? Perché non riescono a stare bene con loro stessi accettando quello che già hanno, quindi hanno bisogno di un "aiuto". E' troppo facile criticare chi fa uso di droga, i ragazzi di questo ventennio hanno la vita difficile, si devono confrontare con modelli di vita imposti dalla televisione e vivono in un’epoca dove la carenza di valori ci porta a dare troppa importanza all'estetica, all'essere divertenti, all'avere un bel partner da mostrare o qualsiasi cosa ad un unico scopo: farsi accettare da un gruppo che a noi interessa. 

Quando si ci droga o si beve si perde il contatto con la realtà, si cala nell'illusione momentanea che tutto il peso dei NORMALISSIMI problemi giovanili possano scomparire. E' solo un modo per evadere dalla realtà. Tutti i giovani hanno questo problema e sappiate che l'alcol e la droga non sono le uniche cose che ci distruggono. Ci sono ragazzi che si buttano dalla mattina alla sera sui videogiochi, sullo studio, o sull'avere un gran numero di partner, sullo shopping, sull'essere la più popolare, o altre cose. Tutto gira intorno al bisogno di essere amati ma, chi aguzza bene la mente, riesce a capire che oggi la deriva dei giovani sta prendendo forza proprio perché si amano poco. 

La situazione è più complessa di quello che pensiamo, perché la colpa non è solo dei giovani ma anche dell'economia che ci vuole trasformare come macchine da consumo, è anche colpa dei genitori che non riescono ad educare adeguatamente i figli, della scuola che insegna solo le materie tradizionali ma non ti insegna nulla sulla vita.

Purtroppo quando un ragazzo ha dei problemi familiari (es. morte di un genitore,divorzio,problemi economi..ecc.) cade in uno stato depressivo e per consolarsi e dimenticare tutti i suoi problemi si da al fumo e alla droga; riguardo i problemi sociali ci sono ragazzi che hanno difficoltà a socializzare con gli altri o magari si sentono esclusi ed emarginati e quindi per attirare la loro attenzione si comportano in un certo modo cioè cominciano a fumare per essere apprezzati; riguardo le cattive compagnie ci sono ragazzi che frequentando una certa comitiva può farsi influenzare da loro e quindi il ragazzo/a si drogherà e si comporterà come loro ; riguardo il fatto per sentirsi grandi ci sono ragazzini che si credono grandi solo dopo aver fumato una sigaretta o bevuto dell'alcol e questo è sbagliato. 

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
IL SUPERPOTERE UE FESTEGGIA IL ROSATELLUM!
IL SUPERPOTERE UE FESTEGGIA IL ROSATELLUM!

-

Aveva ben presente, l’allora giovane rottamatore Renzi, quale fosse il cuore del problema: metter fine alla sciatteria di una farsa, recitata da partiti impresentabili. Un acquario virtuale, dentro cui c’erano mille sigle ma mancava la bandiera fondamenta
Aveva ben presente, l’allora giovane rottamatore Renzi, quale fosse il cuore del...

ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA LA PIU' CARA D'EUROPA
ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA LA PIU' CARA D'EUROPA

-

Lo studio recente di ImpresaLavoro ha confermato che i costi dell’energia elettrica per le imprese, ma di conseguenza anche per le famiglie italiane, sono i più cari d’Europa: un vero e proprio salasso.
Lo studio recente di ImpresaLavoro ha confermato che i costi dell’energia...

RISO ASIATICO, POMODORI CINESI, NOCCIOLE TURCHE NEI NOSTRI SUPERMERCATI
RISO ASIATICO, POMODORI CINESI, NOCCIOLE TURCHE NEI NOSTRI SUPERMERCATI

-

Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana alle nocciole turche, gli scaffali dei supermercati dell'Unione Europea sono invasi dalle importazioni di prodotti extracomunitari ottenuti dallo sfruttamento schiavista e sp
Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana...

L'INCHIESTA SULLE BANCHE NON TOCCHERA' ETRURIA E MPS!
L'INCHIESTA SULLE BANCHE NON TOCCHERA' ETRURIA E MPS!

-

In realtà c'è di tutto. Ci sono i vecchietti che vorrebbero speculare con i loro risparmi, ci sono quelli che si fidano del funzionario di banca non immaginando che le banche potrebbero anche fallire, comunque tenere i soldi sul conto corrente costa e qua
In realtà c'è di tutto. Ci sono i vecchietti che vorrebbero speculare con i loro...

CROCETTA ATTACCA RENZI: 'MI TOCCA UN POSTO IN PARLAMENTO!'
CROCETTA ATTACCA RENZI: 'MI TOCCA UN POSTO IN PARLAMENTO!'

-

Questa in cui viviamo non è piu' una Repubblica Democratica.La democrazia è solo un lontano ricordo.questi ,politici di professione,sono i padroni,e come ogni padrone fanno come gli pare
Questa in cui viviamo non è piu' una Repubblica Democratica.La democrazia è solo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati