Germania: Europa impaurita per la situazione greca!

LECCO ore 23:45:00 del 08/02/2015 - Categoria: Economia, Politica

Germania: Europa impaurita per la situazione greca!

Germania: Europa impaurita per la situazione greca! | Analisi politica del blog informazione Italiano Sveglia

Nonostante il popolo ellenico si sia recato alle urne in massa non per votare i soliti volti, ma per votare ESTREMA SINISTRA ED ESTREMA DESTRA, l’Europa fa di tutto per screditarli. Un’alleanza storica, un’unione del popolo greco per uscire da questa crisi (e dall’Euro)

Certo è, che quando il gioco si fa duro…INIZIANO I RICATTI! E’ quello che la BCE assieme all’ Europa impaurita stanno facendo nei confronti della Grecia.Si mostrano pieni di se e duri nelle loro finte “buone intenzioni”, in realtà hanno solo il timore che questa scelta Greca possa essere il passo d’ inizio ad una fase Anti-Europeista. Dunque, poveri di ogni argomentazione possibile, la loro unica via di fuga, altro non è che IL RICATTO! E se più di un paese rifiutasse la sua dittatura? Come si comporterebbero se restasse a lottare sola contro tutti?Il problema è che molti dormono un sonno profondo (Italia) che non permette loro di svegliarsi da questo incubo il quale sta affossando intere famiglie, distruggendo migliaia di imprese!!

All’indoMani della doccia gelata della Bce, la quale ha deciso di sospendere per le banche greche la possibilità di ottenere finanziamenti in cambio di titoli, Atene non le ha certo mandate a dire e tira dritta per la sua strada: “Noi non ricattiamo nessuno e non ci faremo ricattare“. Questo accade mentre il ministero delle Finanze assicura che l’esecutivo “resta deciso nell’obiettivo del suo programma di salvezza nazionale approvato dal voto del popolo greco”.

Cosa ne pensi della situazione greca? ESPRIMI IL TUO GIUDIZIO E DAI UNA VALUTAZIONE IN BASSO DA 1 A 10 ALLA QUESTIONE GRECA

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO

-

Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra americano Leon Eisenberg, che ha scoperto il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ha dichiarato al settimanale tedesco Der Spiegel che le cause genetiche d
Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra...

Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI

-

Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una coincidenza. Tre indizi sono una prova. Nell’inchiesta della Commissione parlamentare antimafia sui rapporti fra massoneria e crimine organizzato gli indizi sono 2.993.
Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una...

Indovina la nazione che VIOLA di piu' le norme UE? L'Italia? NO! LA GERMANIA!
Indovina la nazione che VIOLA di piu' le norme UE? L'Italia? NO! LA GERMANIA!

-

LA DOMANDA È MOLTO SEMPLICE: QUAL E' IL PAESE EUROPEO CHE VIOLA PIU' NORME COMUNITARIE? MOLTI DIRANNO CHE E' L'ITALIA E COSI FACENDO COMMETTEREBBERO UN COLOSSALE ERRORE.
LA DOMANDA È MOLTO SEMPLICE: QUAL E' IL PAESE EUROPEO CHE VIOLA PIU' NORME...

In Campania c'e' un feudo: QUELLO DEI DE LUCA. Seggi che vanno da PADRE IN FIGLIO
In Campania c'e' un feudo: QUELLO DEI DE LUCA. Seggi che vanno da PADRE IN FIGLIO

-

Nell’attesa che Piero De Luca, figlio d’arte, s’affacci in Parlamento, al quale è predestinato grazie alla candidatura blindata col Pd, alla campagna elettorale ci pensa papà il governatore
Nell’attesa che Piero De Luca, figlio d’arte, s’affacci in Parlamento, al quale...

Il MEGA APPALTO di Pagine Gialle che ha fatto la fortuna della famiglia RENZI
Il MEGA APPALTO di Pagine Gialle che ha fatto la fortuna della famiglia RENZI

-

In un anno 5-6 milioni di euro alla società - Nel 2016 la Eventi6 (4 dipendenti) ha vinto l’appalto per la consegna del 60% degli elenchi
In un anno 5-6 milioni di euro alla società - Nel 2016 la Eventi6 (4 dipendenti)...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati