Genitori insopportabili sui Social: smettetela!

(Napoli)ore 16:32:00 del 18/02/2019 - Categoria: , Curiosità, Internet, Sociale

Genitori insopportabili sui Social: smettetela!

I genitori su Facebook possono essere tanto amabili quanto insopportabili: foto pubblicate a raffica, pareri non richiesti, commenti fuori luogo e condivisione di bufale.

Genitori e Facebook: quando queste due grandi forze si incontrano, i risultati a volte possono essere disastrosi: foto dei pargoli, imbarazzanti confusioni tra social network e motori di ricerca e commenti fuori luogo, sono solo alcuni dei motivi che spingono gli altri utenti a far leva su tutta la pazienza possibile per sopravvivere alla giungla dei giovani e meno giovani alle prese con la rete.

Un figlio appena nato e tanta, tantissima voglia di condividere le prime immagini del pargolo con i propri amici: non sono pochi i genitori che cadono vittima del morbo della pubblicazione selvaggia di foto; in pochi giorni, iniziano ad arrivare le prime lamentele dei contatti, prima velate e poi palesi, fino a scatenare l’ira funesta di chi vede la propria timeline completamente occupata dal pupetto di turno.

Va bene l’orgoglio dei genitori nei confronti dei propri figli ma, a volte, dover affrontare una mitragliata quotidiana di lodi nei confronti di ogni piccolo passo dell’infante di casa può diventare deleterio se si tiene a mantenere intatta la propria lista di contatti.

Cambia l’età dei figli ma non il comportamento sopra le righe di alcuni genitori: alzi la mano poi chi non ha mai incontrato sulla propria homepage un genitore alle prese con la condivisione di test, immagini e addirittura bufale; inutile provare a far cambiare idea a un padre o una madre convinti della veridicità di notizie assurde, si rischiano solo inutili discussioni senza alcun esito che rischiano di prolungarsi anche nella vita reale. E che dire dei genitori che commentano aggiornamenti o foto dei figli, creando l’ilarità tra gli amici del virgulto? Avere tra i propri amici i propri genitori, in questo caso, può essere un’arma a doppio taglio: se per molti può rivelarsi un modo utile per avere sempre vicino i propri cari, per altri può trasformarsi in una vera occasione da wall of shame.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Ios 13 iPhone: tutte le novita'
Ios 13 iPhone: tutte le novita'
(Napoli)
-

IOS 13 ULTIME NEWS - Tutte le novità di iOS 13 per iPhone
IOS 13 ULTIME NEWS - iPhone e iPad indossano un nuovo ed elegante abito scuro, e...

Allarme Sanita': 20milioni di italiani costretti a rivolgersi al privato per accedere alle cure
Allarme Sanita': 20milioni di italiani costretti a rivolgersi al privato per accedere alle cure
(Napoli)
-

CRISI SANITARIA IN ITALIA - La sanità italiana ha accumulato un debito con i propri fornitori di 22,9 miliardi di euro.
CRISI SANITARIA IN ITALIA - La sanità italiana ha accumulato un debito con i...

Libra Facebook: la criptovaluta per pagare su WhatsApp e Messenger
Libra Facebook: la criptovaluta per pagare su WhatsApp e Messenger
(Napoli)
-

LIBRA FACEBOOK CRIPTOVALUTA - Facebook toglie il velo a Libra.
LIBRA FACEBOOK CRIPTOVALUTA - Facebook toglie il velo a Libra. Questo il nome...

Maturita' 2019, notte prima degli esami! Cibi da evitare stasera
Maturita' 2019, notte prima degli esami! Cibi da evitare stasera
(Napoli)
-

MATURITA' 2019 CIBI DA EVITARE - Sta per arrivare la notte che ogni studente si ricorderà a lungo, quella prima degli esami di maturità.
MATURITA' 2019 CIBI DA EVITARE - Sta per arrivare la notte che ogni studente si...

Il grande business della SPAZZATURA. Chi paga? SEMPRE TU
Il grande business della SPAZZATURA. Chi paga? SEMPRE TU
(Napoli)
-

BUSINESS RIFIUTI IN ITALIA - A Napoli si dice: MUNNEZZ E' RICCHEZZ....che vuol dire la spazzatura è un grande business...
BUSINESS RIFIUTI IN ITALIA - A Napoli si dice: MUNNEZZ E' RICCHEZZ....che vuol...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati