Gabanelli via dalla Rai perche' in campagna elettorale TROPPO SCOMODA

(Napoli)ore 09:14:00 del 06/11/2017 - Categoria: , Denunce, Politica

Gabanelli via dalla Rai perche' in campagna elettorale TROPPO SCOMODA

Molti politici e molti poteri forti hanno cercato di tacitarla. Hanno sempre avuto paura della verità.

Molti politici e molti poteri forti hanno cercato di tacitarla. Hanno sempre avuto paura della verità. La stagione scorsa la sua ex trasmissione Report, con nuovo conduttore, già sul nascere aveva subito vari attacchi sopratutto dal PD. Nel contempo: Fazio milionario, Vespa artista (milionario). In Italia o sei giornalista allineato o sei da eliminare. Mamma Rai, di tutto ma anche meno; tanto meno. Come la "trasmissione " di Carlo Conti. Tale e quale.....alla politica

La Rai (cinicamente parlando) non è nuova ad aver "defenestrato" personaggi antipatici o simpatici ai telespettatori ma che assicuravano un'alto audience all'azienda ed anche un buon ritorno pubblicitario. Ma sopratutto erano, non antipatici o simpatici, ma estremamente scomodi al Potere politico, economico e finanziario. I Maestri della manipolazione delle masse sanno benissimo che singoli o piccoli gruppi possono svegliare le masse anche le più dormienti. E questo è pericoloso, estremamente pericoloso. Per questo è necessario allontanarli nonostante questo possa apportare danno alla collettività e all'economia dell'azienda che ipocritamente si definisce un servizio pubblico. Un servizio fintamente pubblico ma sostanzialmente privato confacente ai voleri dei Potenti.

A prenderci i soldi dalle tasche per mantenerla si inventano di tutto ma per pulirla dalle schifezze che la ammorbano e dai parassiti inutili non ci perdono un solo secondo, anzi...visti gli intreressi di parte ... col cavolo che vedremo mai una RAI stile BBS. Renzi ha pensato bene di far passare quella porcheria suprema della bolletta eletrica allargata al canone, peccato che nulla abbia fatto per sanare la RAI...anzi, se possibilie l'ha peggiorata ancora di più spartendosela allegramente con gli amichetti politici. Spero che la Gabanelli approdi su un canale che le consenta di lavorare serenamente, non deve fermarsi a causa di gentaglia infame.

La RAI è a tutti gli effetti un Servizio Pubblico pagato dai Cittadini, ad un certo punto arriva un giovincello dalla provincia di Firenze e si impadronisce di essa. In quella azienda impone chi deve restare e chi invece deve andarsene. Naturalmente, da buon accentratore, lascia in azienda i leccatori del suo ego e caccia via chi vuol fare giornalismo vero. Come Gabanelli. Niente è da escludere che il ggggiovanotto di Rignano sia telecomandato dal "Delinquente Naturale" di Arcore e che tutto questo è la continuazione dell' "editto bulgaro". Non è da escludere altresì, il patto del Nazareno. L'Italia è in mano a questi due loschi figuri. Prima prendiamo coscienza meglio è.

Autore: Luca

Notizie di oggi

(Napoli)
-


Per il vicepremier Luigi Di Maio l'approvazione in Consiglio dei ministri del...

Luce e gas: bollette in Italia piu' CARE IN EUROPA
Luce e gas: bollette in Italia piu' CARE IN EUROPA
(Napoli)
-

Rivoluzione in arrivo dal 30 giugno 2019 per il mercato dell’energia: dopo vari rinvii ci sarà la fine del mercato di maggior tutela e il passaggio completo al mercato libero.
Rivoluzione in arrivo dal 30 giugno 2019 per il mercato dell’energia: dopo vari...

Fotografia di un Paese ULTIMO in Europa
Fotografia di un Paese ULTIMO in Europa
(Napoli)
-

Perché tanta ipocrisia sul caso della società del papà di Di Maio? Federcontribuenti: ”perché padre e figlio non hanno ritenuto di dover dire la verità che tutti conosciamo?
Perché tanta ipocrisia sul caso della società del papà di Di Maio?...

CO2: il gas che non inquina utilizzato per aumentare le tasse
CO2: il gas che non inquina utilizzato per aumentare le tasse
(Napoli)
-

L’ecologismo della CO2 è il proseguimento dell’austerità con altri mezzi
Dalla carbon tax alla tassa sul diesel in Francia, a quella sui veicoli a...

Salvini  : 400 euro al mese per i PADRI SEPARATI IN DIFFICOLTA'
Salvini : 400 euro al mese per i PADRI SEPARATI IN DIFFICOLTA'
(Napoli)
-

“La Regione Lombardia dà 400 euro al mese di contributo ai padri separati. Conosco questa drammatica realtà e vorrei allargare a tutta l’Italia questo fondo
Il ministro dell'Interno e vicepremier del governo Conte, Matteo Salvini, ha...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati