Fumare di meno, come fare

(Torino)ore 07:19:00 del 31/03/2017 - Categoria: , Guide, Salute, Scienze

Fumare di meno, come fare

COME FUMARE DI MENO - Aspettare "10 minuti" prima di fumare ogni volta che se ne ha voglia. 

COME FUMARE DI MENO - Sebbene siano tutti d’accordo che smettere di fumare possa portare un gran numero di benefici per la salute, c’è tuttavia chi, per quanto ci provi, non ci riesce.
COME FUMARE DI MENO - Che fare allora in questi casi? Le soluzioni, in effetti, non sono molte se proprio non si riesce a dire addio alle bionde. Così, se proprio non ce la si fa, si può almeno cercare di ridurre il numero di sigarette fumate ogni giorno, suggeriscono gli scienziati israeliani, i quali hanno voluto indagare su quali possano essere i vantaggi derivanti proprio dal fumare meno.

COME FUMARE DI MENO - Aspettare "10 minuti" prima di fumare ogni volta che se ne ha voglia. In questo modo, sommando ogni volta i "10 minuti" (tempistica puramente indicativa), facendo un rapidissimo calcolo delle ore in cui si è svegli e del numero di sigarette giornaliere che si fumano, si noterà una riduzione del numero di sigarette.

Domandarsi, ogni volta che viene voglia di fumare, se si ha davvero voglia di fumare. Capita in moltissimi momenti della giornata di avere davvero voglia di fumare una sigaretta. Ad esempio: appena svegli, dopo il caffè, dopo pranzo, dopo cena ed in altri pochi momenti della giornata che, se li sommiamo, arrivano ad essere "veri" solo in 5/7, massimo 10 occasioni. E' bene dunque prestare attenzione ed evitare le sigarette inutili.

Evitare troppi caffè e troppi spuntini/bevande che stimolano la voglia di fumare. Premesso che questa fatidica voglia di fumare in molte occasioni è psicologica, e partendo dal presupposto che troppi caffè fanno male, spesso prendiamo un caffè per la voglia di accendere una sigaretta: vale a maggior ragione in questo caso il punto numero 1.

Fare attività sportiva e frequentare luoghi per non fumatori. Anche il più accanito dei fumatori, mai e poi mai penserebbe di accendere una sigaretta durante le ore di attività fisica (nemmeno se ne sente la voglia... lo si è notato?). Al tempo stesso, in un luogo in cui è vietato fumare - sia per ragioni morali che legali - nessuno accenderebbe una sigaretta... piuttosto uscirebbe fuori, anche col temporale pur di fumare "quella sigaretta": evitare "quella sigaretta", pensando a quanto sarà più gradita se fumata dopo, appena si sta definitivamente lasciando il luogo per non fumatori in questione.

Evitare di avere troppi pacchetti di sigarette aperti in casa. Cosa molto difficile, quando in casa c'è più di un fumatore, dato che - specialmente quando si fuma la stessa marca di sigarette e/o quando il proprietario del pacchetto non ne è eccessivamente geloso - si "spilucca" un po' qui ed un po' la. Fumando solo dal proprio pacchetto ci si può rendere conto effettivamente di quanto si fuma, trovando anche piacere all'idea - documentabile dal numero di sigarette mancante nel pacchetto - che si è fumato un pochino meno.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Qualcuno ti sta spiando lo smartphone? Ecco come scoprirlo!
Qualcuno ti sta spiando lo smartphone? Ecco come scoprirlo!
(Torino)
-

GRAZIE AD ALCUNI CODICI DA DIGITARE SULLO SCHERMO DEL PROPRIO SMARTPHONE È POSSIBILE SCOPRIRE SE QUALCHE MALINTENZIONATO STA SPIANDO LE NOSTRE CHIAMATE.
GRAZIE AD ALCUNI CODICI DA DIGITARE SULLO SCHERMO DEL PROPRIO SMARTPHONE È...

Sudi anche senza muoverti? Ecco cause, sintomi e rimedi!
Sudi anche senza muoverti? Ecco cause, sintomi e rimedi!
(Torino)
-

Sudorazione: un fenomeno per tutti assolutamente nella norma che aiuta a regolare la temperatura corporea, ma che può rappresentare un vero e proprio disagio se eccessiva.
Sudorazione: un fenomeno per tutti assolutamente nella norma che aiuta...

Dieta 16:8 del digiuno intermittente
Dieta 16:8 del digiuno intermittente
(Torino)
-

Non sono numeri da giocare al lotto né una formula cifrata: la dieta 16:8 si chiama così perché fa riferimento al suo concetto di base, secondo cui bisognerebbe organizzare le 24 ore che compongono la giornata in questo modo: 16 di digiuno e 8 in cui ci s
Non sono numeri da giocare al lotto né una formula cifrata: la dieta 16:8 si...

Le merendine e le schifezze che mangi non SOSTITUISCONO UN ABBRACCIO: FATTENE UNA RAGIONE!
Le merendine e le schifezze che mangi non SOSTITUISCONO UN ABBRACCIO: FATTENE UNA RAGIONE!
(Torino)
-

Un abbraccio vale più di una merendina. Un'affermazione che sembra scontata ma che, forse, per tanti genitori non lo è al punto da essere diventata l'oggetto di una ricerca condotta da un team internazionale di scienziati.
Un abbraccio vale più di una merendina. Un'affermazione che sembra scontata ma...

Vaccino: una nuova legge
Vaccino: una nuova legge
(Torino)
-

Dai 6 ai 16 anni, incece, l'iscrizione non sarà vietata, ma scattano tutta una serie di misure per cui: bisogna presentare a scuola il certificato delle vaccinazioni avvenute o attestare di essere in lista di attesa per alcune vaccinazioni.
I vaccini saranno quindi obbligatori nelle scuole per i bambini tra i 0 e i 6...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati