Frutta e Verdura ti allungano la vita. ABUSANE

(Firenze)ore 22:49:00 del 03/09/2017 - Categoria: , Salute

Frutta e Verdura ti allungano la vita. ABUSANE

Frutta e verdura, 3 porzioni al giorno per ridurre i rischi per la salute, ridurre mortalità e allungare la vita.

Frutta e verdura, 3 porzioni al giorno per ridurre i rischi per la salute, ridurre mortalità e allungare la vita.

La scoperta

Frutta e verdura: bastano tre porzioni al giorno, abbondanti, per ridurre la mortalità. Lo certificano gli studi  presentati al Congresso della società europea di Cardiologia a Barcellona. Una ricerca della McMaster University di Hamilton sulla riduzione del rischio di mortalità, racconta che servono appunto tre porzioni al giorno di Frutta e verdura.

Lo studio

I ricercatori dello studio su frutta e verdura che riducono la mortalità hanno preso in esame i dati della ricerca Pure (Prospective Urban Rule Epidemiology) relativa a 18 paesi. La salute dei soggetti è stata monitorata per 10 anni, dal 2003 al 2013.

Tre porzioni di frutta e verdura

Dal confronto dei dati, è chiaro che i volontari che assumevano almeno tre porzioni al giorno di frutta, verdure e legumi presentava tassi di mortalità inferiori al 22% rispetto a chi non inseriva nemmeno una porzione nella propria dieta. Il consumo di oltre tre porzioni al giorno di frutta verdura e legumi invece non comportava alcun vantaggio ulteriore. Nel periodo di osservazione si sono verificati 5.796 decessi.

La quantità da consumare

I ricercatori focalizzato sull'abbondanza delle porzioni di frutta e verdura nella logica di riduzione della mortalità (o allungamento della vita). La quantità di frutta verdura e legumi da consumare quotidianamente dovrebbe essere compresa tra i 375 e i 500 grammi.

Frutta meglio della verdura, ecco perché

Lo studio dell'università canadese spiega che la frutta dà maggiori benefici rispetto alle verdure (utili per la nostra salute soprattutto se vengono consumate crude). Lo studio è stato pubblicato sulla rivista The Lancet. La frutta regala più vantaggi perché ricca di vitamine, sali minerali, fibre e antiossidanti, elementi fondamentali per la salute umana. La frutta contiene pochi grassi ed è poco calorica. Gli antiossidanti fungono da protezione dai tumori e dalle malattie carsio-vascolari, le fibre aiutano l'attività intestinale.

Da: QUI

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Morte cerebrale? Serve per togliere organi a persone vive
Morte cerebrale? Serve per togliere organi a persone vive
(Firenze)
-

Da dove nasce l’approccio medico svelato al mondo in maniera palese dal piccolo Alfie Evans?
«Visitai Alfie: il problema è la “morte cerebrale”» – di Benedetta Frigiero Da...

Dieta che aiuta il concepimento
Dieta che aiuta il concepimento
(Firenze)
-

Pesce e i frutti di mare, ricchi di grassi omega 3, sono un valido aiuto per la feritilità
La fertilità si può coltivare, e noi stessi possiamo prendercene cura, adottando...

Dieta, ecco i superfood!
Dieta, ecco i superfood!
(Firenze)
-

Sono buoni da mangiare e fanno pure bene alla salute: sono i cibi superfood che, secondo un’indagine dell’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy, diventano sempre più protagonisti della dieta degli italiani.
Sono buoni da mangiare e fanno pure bene alla salute: sono i cibi superfood che,...

Milioni di bambini infettati con il vaccino Rotateq
Milioni di bambini infettati con il vaccino Rotateq
(Firenze)
-

Paul Offit dice che puoi somministrare tranquillamente 10.000 vaccini ai bambini in una sola volta. Ma beneficia anche del brevetto che detiene per il vaccino Rotateq. Cosa c'è di sbagliato in questa immagine?
Paul Offit dice che puoi somministrare tranquillamente 10.000 vaccini ai bambini...

Da oggi per essere malati basta avere il colesterolo sopra i 100 mg/dL!
Da oggi per essere malati basta avere il colesterolo sopra i 100 mg/dL!
(Firenze)
-

Ai medici basta modificare un parametro per decidere se un soggetto sia malato o meno e scatenare un business senza fine a favore delle lobby del farmaco
Ai medici basta modificare un parametro per decidere se un soggetto sia malato o...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati