Frutta e Verdura ti allungano la vita. ABUSANE

(Firenze)ore 22:49:00 del 03/09/2017 - Categoria: , Salute

Frutta e Verdura ti allungano la vita. ABUSANE

Frutta e verdura, 3 porzioni al giorno per ridurre i rischi per la salute, ridurre mortalità e allungare la vita.

Frutta e verdura, 3 porzioni al giorno per ridurre i rischi per la salute, ridurre mortalità e allungare la vita.

La scoperta

Frutta e verdura: bastano tre porzioni al giorno, abbondanti, per ridurre la mortalità. Lo certificano gli studi  presentati al Congresso della società europea di Cardiologia a Barcellona. Una ricerca della McMaster University di Hamilton sulla riduzione del rischio di mortalità, racconta che servono appunto tre porzioni al giorno di Frutta e verdura.

Lo studio

I ricercatori dello studio su frutta e verdura che riducono la mortalità hanno preso in esame i dati della ricerca Pure (Prospective Urban Rule Epidemiology) relativa a 18 paesi. La salute dei soggetti è stata monitorata per 10 anni, dal 2003 al 2013.

Tre porzioni di frutta e verdura

Dal confronto dei dati, è chiaro che i volontari che assumevano almeno tre porzioni al giorno di frutta, verdure e legumi presentava tassi di mortalità inferiori al 22% rispetto a chi non inseriva nemmeno una porzione nella propria dieta. Il consumo di oltre tre porzioni al giorno di frutta verdura e legumi invece non comportava alcun vantaggio ulteriore. Nel periodo di osservazione si sono verificati 5.796 decessi.

La quantità da consumare

I ricercatori focalizzato sull'abbondanza delle porzioni di frutta e verdura nella logica di riduzione della mortalità (o allungamento della vita). La quantità di frutta verdura e legumi da consumare quotidianamente dovrebbe essere compresa tra i 375 e i 500 grammi.

Frutta meglio della verdura, ecco perché

Lo studio dell'università canadese spiega che la frutta dà maggiori benefici rispetto alle verdure (utili per la nostra salute soprattutto se vengono consumate crude). Lo studio è stato pubblicato sulla rivista The Lancet. La frutta regala più vantaggi perché ricca di vitamine, sali minerali, fibre e antiossidanti, elementi fondamentali per la salute umana. La frutta contiene pochi grassi ed è poco calorica. Gli antiossidanti fungono da protezione dai tumori e dalle malattie carsio-vascolari, le fibre aiutano l'attività intestinale.

Da: QUI

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Migliori cibi che ci fanno sentire sazi nella dieta
Migliori cibi che ci fanno sentire sazi nella dieta
(Firenze)
-

Subdolo e inaspettato giunge, a un certo punto della giornata, l’attacco di fame, nemico feroce dei più dediti alla dieta, che si trovano così a doverlo combattere con tenacia per non vanificare gli sforzi compiuti fino a quel momento.
I cibi che fanno sentire sazi a dietaSubdolo e inaspettato giunge, a un certo...

Governo senza soldi: italiani rischiano di rimanere SENZA MEDICI
Governo senza soldi: italiani rischiano di rimanere SENZA MEDICI
(Firenze)
-

In cinque anni 14 milioni di italiani rischiano di rimanere senza medico. È un dato allarmante quello che si disegnerà dal 2023 a causa dei pensionamenti di quasi 45mila camici bianchi, di cui 30mila ospedalieri e 14.908 medici di famiglia.
I CAMICI BIANCHI IN PENSIONE NON VERRANNO BILANCIATI DA ASSUNZIONI. I SINDACATI:...

Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
(Firenze)
-

I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN ASIA EQUATORIALE PER LA PRODUZIONE DA OLIO DI PALMA AMMONTANO A 100.000 IN UN SOLO ANNO.
I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN...

Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
(Firenze)
-

Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra americano Leon Eisenberg, che ha scoperto il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ha dichiarato al settimanale tedesco Der Spiegel che le cause genetiche d
Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra...

Vuoi perdere fino a 20kg? Ecco come prepararti
Vuoi perdere fino a 20kg? Ecco come prepararti
(Firenze)
-

Prima la dieta, dopo il chirurgo plastico: è il percorso abituale di chi decide di ritornare in forma. Ma non è necessariamente quello giusto.
Prima la dieta, dopo il chirurgo plastico: è il percorso abituale di chi decide...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati