FREGARE il tutor: guida

BARI ore 09:11:00 del 20/04/2016 - Categoria: Curiosità, Guide, Motori - Tutor

FREGARE il tutor: guida

Sembrerà banale, ma insomma dovete tenere d’occhio il tachimetro della vostra auto, ricordandovi che approssima sempre per eccesso la velocità della vettura

COME “FREGARE” IL TUTOR: COSI’ POTETE EVITARE MULTE RIMANENDO NELLA LEGALITA’

Sembrerà banale, ma insomma dovete tenere d’occhio il tachimetro della vostra auto, ricordandovi che approssima sempre per eccesso la velocità della vettura. Tenete inoltre d’occhio la velocità indicata sul navigatore: viene rilevata con sistemi satellitari, ed è dunque molto più vicina a quella reale della vostra auto in movimento. Inoltre tenete conto del fatto che i sistemi di rilevazione non considerano le curve e le decelerazioni per le frenate.

Fate insomma attenzione ai limiti: in autostrada il tutor scatta da 137 km/h in poi; sulle strade extraurbane principali solo a partire da 116 km/h; sulle strade extraurbane ordinarie dai 96 km/h in su; nei centri abitati si può essere multati da 56 km/h a salire (66 o 76 sulle strade urbane di scorrimento, cioè su quei viali a doppia carreggiata dove sono stati apposti cartelli che impongono rispettivamente i 60 o i 70).

Tartassati dal Tutor in autostrada? Un modo per evitare le multe, anzi più di uno, a vostro rischio e pericolo c’è. Ci sono delle falle da tenere d’occhio, sulle quali punta i riflettori il sito leggepertutti.it. Per esempio il tutor rivela la velocità dell’auto che supera almeno del 5% il limite fissato dalla segnaletica o dal codice.

Ma se comunque riceverete una multa dal tutor, probabilmente, c’è un fattore che non avete considerato: il tutor, spesso, viene utilizzato per rilevare la velocità dell’auto in modo istantaneo, ovvero al momento del loro passaggio,proprio come un comune autovelox. In quest’ultimo caso la multa potrebbe comunque essere impugnata davanti al giudice di pace per la mancata indicazione, da parte della segnaletica stradale, del rilevatore di velocità istantanea.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Come guadagnare con Instagram
Come guadagnare con Instagram

-

Come Guadagnare Con Instagram - Ti sei mai chiesto come mai ci sono persone sconosciute che riescono a guadagnare con Instagram (ed ottenere soggiorni, viaggi e cene di lusso completamente GRATIS) mentre la tua vicina di casa pubblica foto su Instagram in
Come Guadagnare Con Instagram - Ti sei mai chiesto come mai ci sono persone...

Il professore disse Dio non esiste.La risposta dello studente mise a tacere ogni dubbio
Il professore disse Dio non esiste.La risposta dello studente mise a tacere ogni dubbio

-

UN PROFESSORE DI FILOSOFIA ATEO AFFERMÒ DINANZI ALLA SUA CLASSE “DIO NON ESISTE”.UNO STUDENTE GLI DIEDE UNA RISPOSTA INCOMPARABILE CHE LO AZZITTÌ E MISE A TACERE OGNI DUBBIO.
UN PROFESSORE DI FILOSOFIA ATEO AFFERMÒ DINANZI ALLA SUA CLASSE “DIO NON...

CRO, come si verifica
CRO, come si verifica

-

Trattasi di una sorta di evoluzione del CRO, entrato in scenda nel 2016, dopo l’avvento dei unifichi SEPA, ossia quelli che vanno ad interessare i Paesi dell’Unione Europea e quelli che pur non facendone formalmente parte accettano le medesime condizioni
COME VERIFICARE CRO -Il CRO Bancario è un codice composto da undici cifre...



-


PICCOLO VADEMECUM DEL "PENSIERO UNICO" LIBERAMENTE ISPIRATO AL "DIZIONARIO DEI...

Le trasmissioni misteriose della Numbers Stations: DESTINATE A CHI?
Le trasmissioni misteriose della Numbers Stations: DESTINATE A CHI?

-

Le Numbers Stations sono stazioni radio ad onde corte che trasmettono numeri in sequenza apparentemente casuale. Il fenomeno dura da molti anni e ancora nessuno è riuscito a capire né la loro funzione né da dove provengano.
Le Numbers Stations sono stazioni radio ad onde corte che trasmettono numeri in...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati