Forza Motorsport 7, cosa sapere

(Torino)ore 17:42:00 del 01/10/2017 - Categoria: , Videogames

Forza Motorsport 7, cosa sapere

Anche quest'anno, infatti, il lavoro di Turn 10 sembra avere tutti i crismi per migliorare ulteriormente la fama della serie, perfezionando il modello di guida ma soprattutto impostando nuovi standard sotto il profilo estetico e tecnico.

Poche sono le certezze nella vita: tra queste abbiamo le tasse e che in autunno arriverà un nuovo Forza ad alzare l'asticella dei simulatori di corse su console. Anche quest'anno, infatti, il lavoro di Turn 10 sembra avere tutti i crismi per migliorare ulteriormente la fama della serie, perfezionando il modello di guida ma soprattutto impostando nuovi standard sotto il profilo estetico e tecnico.

Forza 7, infatti, sarà l'esempio più fulgido, perlomeno al lancio, della potenza di Xbox One X, una console che ha un disperato bisogno di dimostrare di che pasta è fatta per allontanare gli scetticismi che la stanno circondando. E da questo punto di vista, nonostante sia fenomenale anche su One "liscia", Forza 7 su One X garantisce una fedeltà visiva incredibile, pari a quella ottenibile con PC non propriamente a buon mercato.

Oltre agli sbandierati 4K e alle meraviglie possibili grazie all'HDR, Forza Motorsport 7 si fregia infatti di un'ottimizzazione praticamente perfetta per quanto riguarda il frame rate, ancorato sui 60 fotogrammi al secondo, non importa quali condizioni di guida incontriate o il numero di avversari presenti sullo schermo.

Fin da subito ci vengono portate all’attenzione tutte le dinamiche di progressione del gioco. Rimane anche in questo capitolo il classico livello, che raccoglie numericamente le attività svolte in Forza Motorsport 7, e ogni volta che si passa al successivo lascia al giocatore la possibilità di scegliere tra tre premi: denaro, un auto scontata (non per forza gratis) e un nuovo set d’abbigliamento. Parallelamente, man mano che entriamo in possesso delle auto (comprandole, trovandole nei forzieri oppure vincendole salendo di livello) andiamo ad accrescere il grado del catalogo, concedendoci di accedere ad auto sempre più rare, dal livello 1 fino ad arrivare al 5. 

Pensate che fin da subito il giocatore deve scegliere tra quattro diverse categorie di competizioni, ma ne sono presenti anche altre, per il momento bloccate se non si è ancora del grado a cui appartengono le auto necessarie per competere: a dimostrazione di come, anche una volta avanti nella carriera, ci sarà spazio per tornare indietro e completare quanto abbiamo dovuto lasciare per strada precedentemente.

Nell’enorme listino di auto (che conta più di 700 veicoli), si trovano sia auto da comprare sia auto da sbloccare con gli eventi speciali di cui sopra, oppure salendo di livello. C’è un ulteriore modo per trovare nuove auto, ovvero aprire le casse premio con i crediti di gioco, le quali però possono contenere anche equipaggiamento e carte mod. Queste ultime donano un ulteriore livello di profondità al gioco, perché prima della gara possiamo selezionarne tre e accedere ai loro modificatori di crediti. Per esempio con tre modificatori del +100% attivi, si ottengono il 300% in più di crediti in-game, pur consapevoli che al quinto utilizzo la carta si distrugge.

Tutte queste attività possono essere effettuate a gara conclusa dal menù principale, oppure a cavallo delle partite, direttamente dal menù della gara, così da non rallentare il ritmo e permettere al giocatore di svolgere il tutto, sfruttando il tempo altrimenti da dedicare ai caricamenti.

 

Stiamo giocando il titolo su Windows 10 per provare un ventaglio più elevato di periferiche e verificarne la scabilità su diversi sistemi. Per il momento non ci addentreremo nei dettagli tecnici, se non confermando il buon colpo d’occhio avuto nelle diverse prove relativo a circuiti e veicoli, ma invece consigliamo fin da subito di armarvi di un buon HDD o meglio un SSD, perché la dimensione degli ASSETS e questa gestioni dei caricamenti potrebbero mettere in ginocchio la vostra configurazione.



Per quanto riguarda Drivatar e IA, finalmente ci sentiamo a casa, con un comportamento degli avversari degno di nota e che fin da subito ci ha dato la sensazione di aver a che con una vera gara automobilistica.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
FIFA 19 Demo, recensione
FIFA 19 Demo, recensione
(Torino)
-

Ebbene, l’impressione che abbiamo avuto nelle ore dedicate alla demo è che la base di partenza sia proprio quella post-patch di FIFA 18, sicuramente con una maggiore reattività ma senza introduzioni in termini di animazioni né un incremento dell’"intellig
La liturgia annuale procede spedita e vede nel lancio della demo uno dei suoi...

Recensione Forza Horizon 4
Recensione Forza Horizon 4
(Torino)
-

Le uniche novità a riguardo sono quelle della descrizione trovata sulla pagina del gioco sul Microsoft Store, che riportiamo di seguito.
  Forza Horizon 4 corre velocissimo verso la data del rilascio definitivo,...

Anteprima NBA 2K19
Anteprima NBA 2K19
(Torino)
-

Su quella di NBA Live 19 troviamo Joel Embiid, il guascone che si prende il lusso di corteggiare Rihanna su Twitter e che però, in campo, si è rivelato un portento.
  Mai come quest’anno il mercato dei videogiochi di basket pare essere a un...

Anteprima Valkyria Chronicles 4
Anteprima Valkyria Chronicles 4
(Torino)
-

Durante la Seconda Guerra Europea, pochi mesi dentro l'anno 1935, il giocatore sarà chiamato a vestire i panni di Claude Wallace, giovane comandante proveniente dalla Gallia e del suo team, la Squadra E, cui la Federazione Atlantica affiderà un'ultima, di
  L'inedito, e incredibilmente affascinante punto di vista offerto da Sega con...

Assassin's Creed Odyssey, guida passo passo
Assassin's Creed Odyssey, guida passo passo
(Torino)
-

Dialoghi, missioni, storie d’amore e abilità combattive sono identici per entrambi i personaggi, a patto che si facciano le stesse scelte: non più una storia lineare, infatti, ma una serie di archi narrativi in grado di svilupparsi diversamente e intrecci
  Antica Grecia, 431 a.c., nel pieno di un periodo storico che coinvolgeva la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati