Fondo di cittadinanza possibile grazie al TAGLIO DELLE PENSIONI D'ORO

(Roma)ore 09:43:00 del 01/11/2018 - Categoria: , Economia, Politica

Fondo di cittadinanza possibile grazie al TAGLIO DELLE PENSIONI D'ORO

Il taglio delle pensioni d’oro, proposto dal Movimento 5 Stelle, potrebbe arrivare fino al 20 per cento per alimentare un fondo risparmio destinato alle pensioni di cittadinanza.

Il taglio delle pensioni d’oro, proposto dal Movimento 5 Stelle, potrebbe arrivare fino al 20 per cento per alimentare un fondo risparmio destinato alle pensioni di cittadinanza. La proposta è inserita nella legge di Bilancio e sarà presa in esame dal Parlamento dal 5 novembre.

L’obiettivo è aiutare “particolari categorie di soggetti”, togliendo a chi riceve tanto, per dare a chi invece ogni mese ha una pensione sotto il livello minimo dei 500 euro, viene quindi scartata l’ipotesi di un ricalcolo contributivo degli assegni d’oro. La misura interesserebbe circa 28mila persone e sarebbe valida solo per 5 anni, come ha proposto la Lega per evitare il rischio di eventuali ricorsi.

Con il taglio delle pensioni d’oro, si prevede anche l’istituzione all’Inps di un “Fondo risparmio” per “garantire l’adeguatezza delle prestazioni pensionistiche in favore di particolari categorie di soggetti”.


L’idea dell’esecutivo giallo-verde è quella di utilizzare le risorse di questo fondo per le pensioni di cittadinanza, pensioni che insieme al reddito di cittadinanza, servono per aumentare le pensioni minime facendole arrivare a 780 euro, la soglia minima di povertà relativa.

Nella bozza di legge sul taglio delle pensioni d’oro però c’è anche scritto che “l’utilizzo delle risorse è bloccato per un periodo di tre anni, a decorrere dalla entrata in vigore della presente legge”. Ma i primi assegni delle pensioni di cittadinanza dovrebbero partire già dal prossimo gennaio.

Così facendo si ridurrebbero gli assegni superiori ai 4.500 euro mensili, attraverso un prelievo modulato in base ad almeno 5 scaglioni. “Per favorire l’equità del sistema previdenziale” si prevedono tagli percentuali di prelievo: tra l’8 e il 10 per cento per le pensioni dai 90 ai 130mila euro, tra il 12 e il 14 per cento per quelle fino a 200mila euro, tra il 14 e il 16 per cento fino ai 350mila euro, tra il 16 e il 18 per cento fino ai 500mila euro, e del 20 per cento per le pensioni sopra i 500mila euro. Sono escluse le pensioni di invalidità, quelle per le vittime del dovere o di azioni terroristiche e quelle riconosciute ai superstiti.

Da: QUI

 

Autore: Alberto

Notizie di oggi
Palermo: se paghi la tassa sui rifiuti viaggi gratis
Palermo: se paghi la tassa sui rifiuti viaggi gratis
(Roma)
-

Paghi la tassa sulla spazzatura? Hai diritto a viaggiare gratis sui mezzi cittadini
VIAGGI GRATIS SE PAGHI L'IMMONDIZIA - "Uno dei problemi più gravi che assillano...

Sondaggi, centrodestra sopra il 50% contro il governo ABUSIVO
Sondaggi, centrodestra sopra il 50% contro il governo ABUSIVO
(Roma)
-

Nuovo record positivo per il centrodestra sull’onda della vittoria in Umbria, mentre i partiti della maggioranza faticano
SONDAGGI, CENTRODESTRA SOPRA IL 50% - La Lega resta saldamente il primo partito...

Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
(Roma)
-

Stime macroeconomiche della Commissione europea negative per l'Italia su pil, deficit e debito pubblico. La nostra economia non cresce e non riusciamo a risanare i conti pubblici, che peggiorano in maniera allarmante.
CRESCITA ZERO, ITALIA ULTIMA NELLA UE - Siamo quasi alla fine dell’anno ed è...

Tassa sulla plastica: regioni e prodotti piu' colpiti
Tassa sulla plastica: regioni e prodotti piu' colpiti
(Roma)
-

La plastic tax sarà un vero e e proprio colpo per molte industrie del settore e a rimetterci saranno in particolare alcune regioni italiane.
TASSA SULLA PLASTICA, REGIONI E PRODOTTI PIU' COLPITI - Quali sono i prodotti...

Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
(Roma)
-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati