Foggia notizie: parlano i tifosi a seguito degli scontri ultras-polizia

FOGGIA ore 08:03:00 del 16/01/2015 - Categoria: Calcio, Cronaca, Curiosità

Foggia notizie: parlano i tifosi a seguito degli scontri ultras-polizia

Foggia notizie: parlano i tifosi a seguito degli scontri ultras-polizia | L’analisi di Italiano Sveglia

La mentalità ultras è per certi versi contorta ed errata alla base. In molte curve i tifosi non guardano nemmeno la partita. Secondo noi, alla base di ogni movimento ultras c’è un’ideologia Politica ( forse antiquata ) e movimenti contro le forze dell’ordine.

A quasi un mese di distanza dagli scontri avvenuti dopo il derby tra Foggia e Barletta che portarono all’arresto di due persone, dieci Daspo e al ferimento di due poliziotti, la Curva Nord prende la parola, per spiegare la propria versione dei fatti. E lo fa scegliendo attentamente la tempistica, ovvero dopo che i provvedimenti di Daspo sono stati notificati e convalidati dal GIP. “Nessun giudizio verso l’operato delle forze dell’ordine”, come afferma il legale Luigi Treggiari, “ma solo il tentativo di ristabilire la verità. Abbiamo atteso che i provvedimenti fossero convalidati, prima di poter Manifestare serenamente il nostro pensiero e la versione dei fatti”.“

La Nord pone la sua attenzione sulla necessità di lanciare i lacrimogeni: “E’ criminale l’idea di lanciarli su una curva inerme. Tutti noi conosciamo gli effetti che i lacrimogeni producono, però l’effetto dei lacrimogeni visto sui bambini è impressionante. C’erano bambini che vomitavano, che piangevano, in preda a crisi respiratorie, e tutto ciò è avvenuto in un momento di assoluto vuoto. Non c’era alcun motivo per agire. Dopo di che noi paghiamo per quanto fatto, per aver difeso la curva e la gente che la popola, ma vorremmo invitare alla riflessione tutti sulla libertà di informazione. La verità si ottiene ascoltando tutte e due campane. L’altra campana ha suonato per 20 giorni, dopo di che nessuno ha più fiatato. Noi vorremmo ristabilire una verità più equa. Non siamo dei santi, ma non ci va di passare per dei criminali come ci hanno dipinti giornali e televisioni. Non siamo dei folli che all’improvviso abbiamo deciso qualcosa di assolutamente fuori dalla grazia di Dio”.“

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Immigrazione, ecco cosa non ti dicono
Immigrazione, ecco cosa non ti dicono

-

Se escludiamo la parte di territorio non abitabile, come deserti per l’Africa e le montagne per la nostra penisola, il rapporto cresce: l’Italia ha, in proporzione, più montagne di quanto deserto ci sia nel continente africano.
L’Africa conta circa 1,1 miliardi di abitanti con una densità di 33 abitanti per...

Il professore disse Dio non esiste.La risposta dello studente mise a tacere ogni dubbio
Il professore disse Dio non esiste.La risposta dello studente mise a tacere ogni dubbio

-

UN PROFESSORE DI FILOSOFIA ATEO AFFERMÒ DINANZI ALLA SUA CLASSE “DIO NON ESISTE”.UNO STUDENTE GLI DIEDE UNA RISPOSTA INCOMPARABILE CHE LO AZZITTÌ E MISE A TACERE OGNI DUBBIO.
UN PROFESSORE DI FILOSOFIA ATEO AFFERMÒ DINANZI ALLA SUA CLASSE “DIO NON...

UN POPOLO INTERO IN PIAZZA PER CACCIARE I PARASSITI DI GOVERNO
UN POPOLO INTERO IN PIAZZA PER CACCIARE I PARASSITI DI GOVERNO

-

Il Venezuela, sull’orlo della guerra civile, ha vissuto ieri un’altra giornata di proteste, di violenze, di sangue, con il bilancio – ancora provvisorio – di due manifestanti uccisi a colpi di pistola, un ragazzo di 17 anni e una giovane di 23 anni.
Il Venezuela, sull’orlo della guerra civile, ha vissuto ieri un’altra giornata...

Il bando vergognoso del Comune per dare CASA E LAVORO AI MIGRANTI
Il bando vergognoso del Comune per dare CASA E LAVORO AI MIGRANTI

-

Quando finalmente la gente comincerà a reagire a questa invasione voluta dal PD e da Alfano e Boldrini, purtroppo ci andrà di mezzo anche chi non ha voluto questo scempio.
Quando finalmente la gente comincerà a reagire a questa invasione voluta dal PD...

Russia, VIETATO ESSERE TESTIMONI DI GEOVA: 'sono ESTREMISTI'
Russia, VIETATO ESSERE TESTIMONI DI GEOVA: 'sono ESTREMISTI'

-

Da oggi in Russia è vietato essere testimoni di Geova. Lo ha deciso la Corte suprema di Mosca ha vietato ogni attività dell'organizzazione religiosa sul territorio russo.
Da oggi in Russia è vietato essere testimoni di Geova. Lo ha deciso la Corte...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati