Fischio nell'orecchio? Un vero e proprio Disturbo da non Sottovalutare

(Firenze)ore 20:07:00 del 30/08/2017 - Categoria: , Curiosità, Salute

Fischio nell'orecchio? Un vero e proprio Disturbo da non Sottovalutare

Sentire un fischio costante nelle orecchie, l’acufene, non solo è fastidioso, ma rappresenta anche un ostacolo per il normale riposo del nostro cervello. I ricercatori hanno scoperto l’origine di questo disturbo.

Il fischio che alcuni di noi sentono costantemente nelle orecchie, che si chiama acufene cronico, parte da un'area specifica del cervello e impedisce a chi ne soffre di riposarsi adeguatamente. A comprendere l'origine dell'acufene sono stati i ricercatori della University of Illinois che hanno analizzato con risonanza magnetica funzionale il cervello di alcuni paziente. Ecco cosa hanno scoperto e perché l'acufene cronico può far male alla salute di chi ne soffre.

Lo studio. Per comprendere l'origine dell'acufene i ricercatori hanno sottoposto alcuni pazienti a risonanza magnetica funzionale così da poter osservare le funzioni del cervello e la struttura: osservando le immagini hanno scoperto che l'acufene parte da una regione chiamata precuneo.

Cos'è il precuneo. Il precuneo si trova nel lobulo parietale superiore ed è coinvolto nella memoria episodica e in alcuni aspetti dalla coscienza. Il precuneo però è importante anche perché è collegato con due network del cervello: quello responsabile dell'attenzione, che è attivo quando prestiamo appunto attenzione ad un interlocutore, e quello responsabile delle funzioni di ‘background', quando cioè una persona sta dormendo o riposando e non sta pensando a nulla in particolare.

Acufene e attenzione. I ricercatori hanno scoperto che l'acufene cronico è connesso più con il network responsabile dell'attenzione e meno con l'altro, questo implica le persone che sentono costantemente questo fischio, anche quando vanno a dormire, in realtà non riescono a riposarsi davvero perché il cervello resta in uno stato di attenzione maggiore rispetto a quello di chi non sente il fischio. Quanto scoperto spiegherebbe come mai molti pazienti riportino appunto numerosi casi di stanchezza cronica e di difficoltà a concentrarsi.

Studi futuri. La scoperta permetterà forse in futuro di trovare trattamenti utili e sconfiggere o gestire l'acufene cronico.

Da: QUI

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Forno a microonde: tutte le malattia collegate
Forno a microonde: tutte le malattia collegate
(Firenze)
-

Durante la Seconda Guerra Mondiale , due scienziati hanno inventato un tubo a microonde chiamato magnetron .
Durante la Seconda Guerra Mondiale , due scienziati hanno inventato un tubo a...

Dieta Mediterranea per combattere l'insonnia!
Dieta Mediterranea per combattere l'insonnia!
(Firenze)
-

Alimentazione e sonno rappresentano due aspetti cruciali della vita di ogni individuo.
Alimentazione e sonno rappresentano due aspetti cruciali della vita di ogni...

Pane e cereali integrali: ecco cosa succede se SMETTI DI MANGIARLI
Pane e cereali integrali: ecco cosa succede se SMETTI DI MANGIARLI
(Firenze)
-

In difesa del pane bianco e pane integrale nella dieta
In difesa del pane bianco e pane integrale nella dieta Il pane è stato a lungo...

Coca Cola prepara bevanda alla CANNABIS
Coca Cola prepara bevanda alla CANNABIS
(Firenze)
-

Coca Cola prepara la bibita alla cannabis – Il colosso pensa alla marijuana per far fronte al calo di vendite
Coca Cola prepara la bibita alla cannabis – Il colosso pensa alla marijuana per...

Come essere SEMPRE SANI senza usare MEDICINE
Come essere SEMPRE SANI senza usare MEDICINE
(Firenze)
-

Il professore Ivan Neumivakin era il capo del programma di risanamento degli astronauti russi. Mise a punto un sistema di risanamento corporeo unico al mondo.
Il professore Ivan Neumivakin era il capo del programma di risanamento degli...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati